23.2 C
Milano
domenica, Agosto 1, 2021
COVID
198,708,644
CASI TOTALI CONFERMATI
Updated on 1 August 2021 11:14

Covid-19 e minori, in aumento disagio mentale e rischio maltrattamento

Fondazione Cesvi: Il tempo della cura

Fondazione Cesvi presenta il 4° indice regionale sul maltrattamento all’infanzia in Italia con un focus specifico sul Covid-19 e la salute mentale: delineata per la prima volta la fotografia allarmante del nostro Paese dopo un anno di pandemia.

Fondazione Cesvi: infanzia a rischio

Infanzia a rischio: in drammatico aumento il disagio mentale all’interno delle famiglie con parallela crescita del rischio di maltrattamento. Fenomeni sottostimati e sommersi che richiedono un intervento immediato e l’attuazione di strategie di cura.

Fondazione Cesvi: allarme nel Mezzogiorno

È allarme nel Mezzogiorno, mentre per la prima volta il Trentino – Alto Adige scala la classifica delle regioni più virtuose nel fronteggiare il maltrattamento infantile. A causa della pandemia con l’insorgere di nuovi fattori di stress sono in preoccupante crescita i fattori di rischio maltrattamento all’interno dei nuclei familiari. Fondazione Cesvi lancia l’allarme: «Il nostro Paese è arrivato impreparato. È necessario rafforzare gli interventi progettuali su questa tematica e ricostruire subito un sistema di servizi territoriali capace di far fronte all’aumentato bisogno di cure».

Fondazione Cesvi: “trauma collettivo da Covid-19”

Dopo un anno di pandemia è innegabile che il «trauma collettivo da Covid-19» abbia creato un reale impatto sulla salute mentale collettiva. A pagarne il prezzo più alto sono stati i più fragili, a cominciare da bambini/e e adolescenti che, a causa di un maggiore componente stressogena all’’interno del proprio nucleo familiare, sono esposti a maggiore rischio di maltrattamento.

È questo il quadro allarmante che emerge dalla IV edizione dell’Indice regionale sul maltrattamento all’infanzia in Italia curato da Fondazione Cesvi: in una situazione di sofferenza generalizzata, la futura generazione è messa gravemente a rischio ed è necessario adottare, quanto prima, un intervento multidimensionale di medio e lungo termine per le politiche di prevenzione e contrasto al maltrattamento, oltre a quelle di cura della salute mentale per evitare che il trauma da Covid-19 accresca il fenomeno. La lettura di dati numerici del fenomeno del maltrattamento non può non tener conto di questi elementi: solo tenendo in considerazione anche questi fattori è possibile restituire una fotografia chiara del rischio al quale sono esposti migliaia di bambini e adolescenti nel nostro Paese dopo un anno di pandemia.

Fondazione Cesvi: Cristina Parodi ambasciatrice

Presentato oggi in occasione di un incontro online moderato da Cristina Parodi, ambasciatrice della Fondazione, con la partecipazione della Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, l’Indice – redatto dalle ricercatrici Giovanna Badalassi e Federica Gentile – analizza la vulnerabilità al maltrattamento dei bambini nelle singole regioni italiane, attraverso l’analisi dei fattori di rischio presenti sul territorio e della capacità delle amministrazioni locali di prevenire e contrastare il fenomeno tramite i servizi offerti. Il risultato è una graduatoria basata su 64 indicatori classificati rispetto a sei diverse capacità che rappresentano la struttura portante dell’Indice: capacità di cura di sé e degli altri, di vivere una vita sana, di vivere una vita sicura, di acquisire conoscenza e sapere, di lavorare e di accesso a risorse e servizi.

L’edizione 2021 dell’Indice dedica un importante e approfondito focus all’impatto che la pandemia ha prodotto sulla salute mentale grazie al contributo di testimoni privilegiati esperti ed esperte dei servizi territoriali . Il prolungarsi della pandemia ha reso cronica e strutturale l’emergenza della prima ondata, logorando lentamente la capacità di resilienza e resistenza psicologica e sociale.

1 Condivisioni

Articoli

“Il Patto”, secondo singolo della giovane cantautrice siciliana Esdra

E' in radio e in digitale “Il Patto” secondo singolo di Esdra, altra splendida perla cantautorale, intima e delicata, dopo “Pianta e uragano”, brano...

Dermot Kennedy: “Better Days” è il nuovo singolo

Dopo la pubblicazione nel 2019 dell’album “Without Fear” e il successo dei singoli “Giants” e “Power over me”, torna Dermot Kennedy con il brano...

Campi da Padel e musica nell’area della ex discoteca Karma di Milano

Piscina, campi da padel e spazi per concerti ed eventi culturali, aggiudicato il bando pubblico per il diritto di concessione dell’area dismessa di Porto...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
124FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“Il Patto”, secondo singolo della giovane cantautrice siciliana Esdra

E' in radio e in digitale “Il Patto” secondo singolo di Esdra, altra splendida perla cantautorale, intima e delicata, dopo “Pianta e uragano”, brano...

Dermot Kennedy: “Better Days” è il nuovo singolo

Dopo la pubblicazione nel 2019 dell’album “Without Fear” e il successo dei singoli “Giants” e “Power over me”, torna Dermot Kennedy con il brano...

Campi da Padel e musica nell’area della ex discoteca Karma di Milano

Piscina, campi da padel e spazi per concerti ed eventi culturali, aggiudicato il bando pubblico per il diritto di concessione dell’area dismessa di Porto...

Anna: online il video del nuovo singolo Drippin in Milano

È online su http://www.youtube.com/watch?v=pSDfSMQNPME il video di “Drippin in Milano” (Virgin Records/Universal Music Italia), il nuovo singolo prodotto da Young Miles che sancisce il...

Valvolize: “Non spegnere la musica”, singolo d’esordio del duo elettro-pop

È in radio e disponibile in digitale “Non spegnere la musica" (93 Records/Artist First), il singolo d’esordio del duo elettro-pop Valvolize. È online il...