15.6 C
Milano
giovedì, Settembre 29, 2022

Videoclip di “Juoc e mare”, il nuovo brano del cantautore napoletano Luigi De Crescenzo.

Luigi De Crescenzo by Michal Zemel

Il videoclip

Da oggi, mercoledì 31 marzo, è online il videoclip di “JUOC E MARE” (https://youtu.be/K7Ybcqv0PMI), il nuovo brano del cantautore napoletano Luigi De Crescenzo. Il video, girato tra Roma e Ostia e diretto da Michal Zemel (fotografia di Paolo Modugno), mostra Luigi De Crescenzo che attraversa la vitale città di Roma in automobile, passando dalle zone più caotiche a quelle più tranquille, fino a raggiungere il litorale di Ostia. Qui, lontano dal traffico della capitale, può finalmente lasciarsi confortare dalla forza e dalla saggezza del mare.

«La vita è come un lungo viaggio durante il quale bisogna sapersi ritrovare anche nel disordine – dichiara Luigi De Crescenzo – Dobbiamo essere in grado di liberarci dagli sguardi logoranti e superflui degli altri, continuando a proseguire per la nostra strada. Il mare è per me uno spazio sempre pronto ad accogliermi e ispirarmi, che sia esso calmo o tempestoso».

Luigi De Crescenzo

nasce a Napoli il 22 maggio 1989. Muove i primi passi verso la musica fin da piccolo, spinto dalla propensione artistica ereditata dalla famiglia, in particolare dallo zio Eduardo De Crescenzo. Crescendo, la sua passione per la musica lo spinge ad avventurarsi nella composizione e il suo talento lo porta a collaborare con alcune realtà musicali del territorio.

Nel 2016 fonda insieme ai musicisti Giorgio Sbordone e Davide Esposito la band Naea. Il gruppo partecipa a numerosi contest ed eventi live e nel 2018 pubblica l’Ep “Radici” (distribuito da Pirames).
Nel 2018 Naea realizza insieme al percussionista Tony Cercola una rivisitazione del suo singolo “Estrella”. L’anno successivo il gruppo arriva a portare il proprio singolo “Quello che c’è” (Materiali Musicali) sul palco della finale del Premio Mia Martini 2019.
Conclusa la collaborazione con i Naea, Luigi intraprende una carriera solista, lavorando in prima persona all’uscita del suo primo disco, composto da brani in italiano e in napoletano.

www.instagram.com/luidecrescenzo

www.facebook.com/luidecrescenzo

 

 

Articoli

Il 7 ottobre esce “The Loneliest”, il nuovo singolo dei Måneskin

Sabato 24 settembre i Måneskin si sono esibiti con cinque brani al Global Citizen Festival del 2022 a New York. La band è salita...

La Fondazione Lene Thun e la ceramico-terapia nell’oncologia pediatrica

A livello mondiale ogni anno a più di 400.000 bambini e adolescenti sotto i 20 anni viene diagnosticato un cancro (fonte: Ministero della Salute, https://www.salute.gov.it/). Proprio...

Campania Libri Festival: Palazzo Reale di Napoli, festival del libro gratuito.

Fio al 2 ottobre, il Palazzo Reale di Napoli ospiterà l'evento dedicato alla lettura, il "Campania Libri,  Festival della Lettura e dell'Ascolto". Questa prima edizione...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Il 7 ottobre esce “The Loneliest”, il nuovo singolo dei Måneskin

Sabato 24 settembre i Måneskin si sono esibiti con cinque brani al Global Citizen Festival del 2022 a New York. La band è salita...

La Fondazione Lene Thun e la ceramico-terapia nell’oncologia pediatrica

A livello mondiale ogni anno a più di 400.000 bambini e adolescenti sotto i 20 anni viene diagnosticato un cancro (fonte: Ministero della Salute, https://www.salute.gov.it/). Proprio...

Campania Libri Festival: Palazzo Reale di Napoli, festival del libro gratuito.

Fio al 2 ottobre, il Palazzo Reale di Napoli ospiterà l'evento dedicato alla lettura, il "Campania Libri,  Festival della Lettura e dell'Ascolto". Questa prima edizione...

La colonna sonora del film “Siccità”a firma di Franco Piersanti, disponibile in digitale

Da domani 30 settembre, sarà disponibile in digitale la colonna sonora del film “SICCITÀ” di Paolo Virzì a firma di FRANCO PIERSANTI (https://orcd.co/siccita-ost). Il film è...

Silvio Berlusconi e Pier Luigi Bersani, sono uniti

Cosa hanno in comune in Silvio Berlusconi e Pier Luigi Bersani? Sicuramente la politica, anche se di partiti diversi, agli opposti. Questa non è però l'unica...