Pia Tuccitto, “Perchè tutto muore”

FOTO-PIA-Color_ALTA
FOTO-PIA-Color_ALTA

PIA TUCCITTO
“Perchè tutto muore”
Il quarto brano estratto dall’album “Romantica io” è una toccante ballad rock adattata in lingua spagnola dall’autrice madrilena Marghina Garcia. Il video con protagonista Federica Lisi è stato interamente girato in Salento

“Perché tutto muore”, interpretato anche nella versione spagnola “Porque todo muere”, è la presa di coscienza dell’abbandono descritta nei suoi particolari, partendo proprio dalla consapevolezza che tutto muore: un’amicizia, l’amore, la vita.

Proprio quest’ultima, attraverso la musica, si eleva in una dimensione spirituale, donando la forza per superare la mancanza e ricominciare.

Il brano apre lo spettacolo “ioelei”, portato nei teatri di tutta Italia con Federica Lisi, stella della pallavolo femminile, che al culmine della sua carriera abbandona lo sport per dedicarsi alla famiglia. La tragica scomparsa del marito Vigor Bovolenta la porta a raccontare ciò che affronta nel libro “Noi non ci lasceremo mai” (ed. Mondadori) da cui nasce il progetto del Tour “ioelei” insieme a Pia Tuccitto. Il reading è la storia di due vite in un’emozionale sintesi di parole e note. “ioelei” è uno spettacolo indipendente che si può legare a progetti sociali. Dal 2020 lo spettacolo ha sposato il “Progetto Brasile” della Fraternità Francescana di Betania. Federica Lisi è la protagonista del video “Perché tutto muore” “Porque todo muere” insieme alla rocker.

Il video è stato interamente realizzato in Salento, alla Spiaggia di San Gregorio, alle Grotte di Leuca (Grotta del drago), al faro Punta Palascia (Otranto LE), Porto Cesario e dintorni

Regista: Fabio Fiandrini

Fotografia: Giuseppe Porisini