Bollate: Centro Operativo Comunale (COC)

COC. Centro Operativo Comunale
COC. Centro Operativo Comunale

Informare la popolazione, attivare servizi di volontariato sociale, organizzare azioni per assicurare beni di prima necessità e assistenza. Questi i gli obiettivi principali del Centro Operativo Comunale attivato a Bollate dal Sindaco Francesco Vassallo per la gestione dell’emergenza Coronavirus.

Obiettivo del coordinamento, presieduto dal Sindaco, è di affrontare al meglio l’emergenza Coronavirus così da poter offrire un supporto concreto alla cittadinanza. Tra i compiti, la corretta comunicazione alla popolazione sui rischi, il monitoraggio delle persone più vulnerabili, la condivisione delle mappe dei servizi sanitari specializzati in caso di presenza di focolai e tutte le misure ritenute utili a velocizzare e ottimizzare le risposte in caso di emergenze provocate dalla diffusione del virus.

Il primo incontro operativo si è svolto oggi, mercoledì 18 marzo, in aula consigliare del Comune di Bollate con la presenza delle forze di sicurezza, ATS, Comuni Insieme e i Servizi Sociali del Comune. Il Centro operativo è entrato subito nel merito delle questioni pratiche, organizzando la gestione dei servizi a domicilio per le persone oggi in quarantena e con necessità concrete ma anche programmando l’organizzazione per le persone positive ai tamponi, a partire dalla prossima uscita dall’ospedale.
Fanno parte del COC la SEO – Protezione Civile, l’ATS, il Comandante della Tenenza dei Carabinieri, il Comandante della Polizia Locale e le sezioni locali di ANA (Associazione Nazionale Alpini) e ANC (Associazione Nazionale Carabinieri). Inoltre: Comuni insieme, Gaia Servizi e i responsabili del Comune del settore Servizi Sociali, Educativi e Prima Infanzia e Servizi informatici.