Italo in Classe A

Italo
Italo

Italo aderisce a “Italia in Classe A”, la prima Campagna Nazionale di informazione e formazione sull’Efficienza Energetica, promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzata dall`ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile).

Obiettivo principale del progetto è far conoscere l’importanza del risparmio e dell’efficienza energetica, promuovendo un uso più consapevole dell’energia nei diversi settori della vita quotidiana.

Fra le iniziative promosse all’interno della Campagna c’è “Novembre 2016 – Il Mese dell’Efficienza Energetica” a cui Italo parteciperà con delle attività informative e promozionali create ad hoc per coinvolgere i suoi viaggiatori nel progetto e sensibilizzarli a un consumo energetico consapevole.

Italo, in prima linea sin dai suoi esordi nella promozione della sostenibilità energetica e ambientale, partecipa con estremo entusiasmo alla Campagna “Italia in Classe A” promuovendo il messaggio che semplici cambiamenti nel nostro stile di vita e nei nostri comportamenti quotidiani possano contribuire a ridurre il consumo energetico pro-capite a favore di un utilizzo più razionale e intelligente dell’energia e di  un conseguente miglioramento della nostra qualità della vita.

Il treno è da sempre il mezzo di trasporto più efficiente per quanto riguarda il consumo responsabile di energia e Italo è l’esempio di come l’innovazione tecnologica possa andare di pari passo con la sostenibilità energetica e ambientale.

Italo infatti è un treno “verde” che viaggia da sempre in “Classe A”: costruito utilizzando per il 98% materiali riciclabili, la sua tecnologia all’avanguardia permette di risparmiare energia rispetto ad altri treni e consente una forte riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera rispetto ad altri mezzi di trasporto.

Basti pensare che il tragitto Roma – Milano comporta un’emissione di CO2  pari a 30,6 kg se effettuato in treno,  valore che aumenta fino a 127,4 kg e 178,8 kg se vengono utilizzati come mezzi di trasporto rispettivamente l’auto e l’aereo.