Campionati del Mondo Kazan2014, domani al via la rassegna iridata. Si inizia con il turno preliminare di sciabola: due azzurre in pedana

Kazan (Russia), 14 luglio 2014. Si alza domani il sipario sull’edizione 2014 dei Campionati del Mondo di scherma. E’ Kazan, nel cuore della Russia, ad ospitare la rassegna iridata che vede al via ben 791 atleti in rappresentanza di 106 Nazioni. L’Italia si approccia alla corsa ai titoli mondiali, ben consapevole di avere in organico alcuni tra gli atleti più attesi in ciascuna delle specialità. Sono ventiquattro gli azzurri impegnati nelle competizioni previste dal programma gare che inizierà domattina e si concluderà mercoledi 23 luglio. I primi tre giorni saranno interamente dedicati ai turni di qualificazione al tabellone principale di ogni gara. Saranno in pedana tutti gli atleti, ad eccezione dei i primi sedici del ranking mondiale, in quanto ammessi di diritto, quale teste di serie, al tabellone principale. Si inizia domattina alle ore 10 (le 8.00 in Italia) con la fase di qualificazione della prova di sciabola femminile. Sono solo due le azzurre in gara: Ilaria Bianco e Lucrezia Sinigaglia. Entrambe sono chiamate ad affrontare la fase a gironi ed il successivo tabellone di qualificazione che ha in palio il pass per il turno principale, dove sono già ammesse le altre due, Irene Vecchi e Rossella Gregorio. Nessun azzurro invece sarà in gara nel turno preliminare di sciabola maschile che inizierà alle 13. Tutti e quattro gli sciabolatori italiani, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele ed Enrico Berrè, sono infatti tra i primi sedici della classifica mondiale e quindi saranno teste di serie nel turno principale che inizierà venerdi 18. Nel fioretto le speranze italiane sono affidate ad Arianna Errigo, campionessa del Mondo in carica, Elisa Di Francisca, olimpionica a Londra2012 e fresca vincitrice del titolo europeo a Strasburgo, Valentina Vezzali, rientrata dopo la maternità e tornata al numero 4 del ranking mondiale, ed all’esordiente Martina Batini, argento agli Europei lo scorso mese di giugno. A livello maschile, il Commissario tecnico Andrea Cipressa punta ancora sul quartetto olimpionico a squadre a Londra2012 e campione del Mondo a Budapest lo scorso anno, formato da Andrea Cassarà, Andrea Baldini, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola. Quest’ultimo sarà l’unico italiano in gara nel turno preliminare di fioretto in programma mercoledi mattina, in quanto 17esimo nel ranking mondiale, distanziato di “soli” due punti da chi lo precede. Giovedi 17 si svolgeranno invece i turni preliminari di spada maschile e femminile. Nella prima, l’unico esentato per l’Italia è Enrico Garozzo; saranno quindi in pedana giovedi sia il campione del Mondo 2011, Paolo Pizzo, che gli esordienti Marco Fichera e Lorenzo Bruttini. Nella spada femminile, invece, sono due le azzurre ammesse di diritto al tabellone principale: Rossella Fiamingo e Mara Navarria. Per Bianca Del Carretto, fresca vincitrice del titolo di campionessa europea a Strasburgo2014, e per Francesca Quondamcarlo, l’avventura iridata inizierà giovedi mattina con la fase a gironi. Da venerdi 18 inizieranno invece le fasi clou e saranno decretati i Campioni del Mondo di ogni specialità, ad iniziare dalla sciabola maschile e femminile, proseguendo poi sabato 19 con il fioretto maschile e femminile individuale, sino a domenica 20 con l’assegnazione dei titoli iridati individuali di spada maschile e femminile. Lunedi, martedi e mercoledi, invece, il programma prevede lo svolgimento delle prove a squadre. “L’obiettivo non sarà quello di vincere ma di onorare al meglio l’Italia” è stato il messaggio inviato agli azzurri dal Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, il quale è consapevole di riporre le speranze della scherma azzurra su un gruppo dove accanto ad atleti esperti e plurimedagliati, figurano diversi giovani che possono ben figurare. I Campionati del Mondo Kazan2014, che concludono la stagione di Coppa del Mondo e che, pertanto, assegneranno gli ultimi punti in palio per la conquista del trofeo stagionale, potranno contare su un’ampia copertura mediatica. RaiSport ha infatti acquisito i diritti dell’evento e trasmetterà, ogni giorno, a partire da venerdi 18, tutte le emozioni delle fasi finali di ogni prova individuale ed a squadre. Eurosport 1 e 2 trasmetteranno invece le prove di sciabola e di spada, sia individuale che a squadre.

Sul web sarà possibile essere aggiornati e seguire l’evento in terra russa, attraverso il sito federale www.federscherma.it, i canali social della FederScherma (Facebook, Twitter, Instagram, Google +) e su YouTube dove il canale della Federazione Italiana Scherma accoglierà video, interviste, highlights delle prove che vedranno impegnati gli azzurri.

CAMPIONATI DEL MONDO ASSOLUTI KAZAN2014 – IL PROGRAMMA DI MARTEDI 15 LUGLIO 2014

Sciabola Femminile – Fase di qualificazione

Ore 10.00 (le 8.00 in Italia)

Azzurre in gara: Ilaria Bianco, Lucrezia Sinigaglia (già ammesse al tab. principale Irene Vecchi, Rossella Gregorio)

Sciabola Maschile – Fase di qualificazione

Ore 13.00 (le 11.00 in Italia)

Azzurri in gara: – (già ammessi al tab. principale Diego Occhiuzzi, Aldo Montano, Luigi Samele, Enrico Berrè)