Da giovedì a giovedì

Andrà in scena dal 20 al 25 maggio presso il Teatro Testaccio di Roma Da giovedì a giovedì  di Aldo De Benedetti per la regia di Leonardo Madier.

Tra le attrici protagoniste la vulcanica Francesca Stajano.
Si inizia alle 21, salvo la domenica il cui inizio è fissato per le 18.
Per maggiori informazioni:
telefono: 06-5755482
Questa la sinossi dello spettacolo:

Letizia (Francesca Stajano) e Adriana ( Elisa Josefina Fattori). Due facce della stessa medaglia. Due donne benestanti , della buona borghesia. Letizia è una bella donna di mondo , molto attraente , attiva , sportiva , scaltra e con con molta esperienza.

 Adriana ( la figlia ) è caratterialmente come la madre ma con un pò di esperienza in meno e dall’animo sognante. La commedia prende spunto dal momento in cui, annoiata e disamorata da un marito disattento e poco romantico , l’avv. Paolo Guarnieri (Leonardo Madier), Adriana desidera un nuovo amore ed è pronta al tradimento. La visione di un film romantico accende in lei la fantasia facendole venire il desiderio di vivere una intensa e passionale storia d’amore clandestina. Così comincia a comportarsi in maniera inusuale tanto da far venire dei sospetti al marito che ingelosito e insospettito , si rivolgerà ad una agenzia investigativa la Scruto e Vedo dell’investigatore Trombi (Giancarlo Martini), per far pedinare la moglie dall’aitante e infallibile segugio Tito ( Andrea Villanetti) proprio durante la settimana in cui sarà assente per motivi di lavoro. Appunto “Da giovedì a giovedì “ . Che succederà in quella settimana? Cosa scoprirà Tito ? 
 Lo scrittore Aldo De Benedetti ci racconta la storia tramite la sua drammaturgia elegante e brillante , ed elegante e brillante, oltre che originale, sarà la messa in scena della Compagnia Madier che vi farà divertire e riflettere…
  
  Infatti il leit motiv della commedia non è il tradimento ma l’amore ! De Benedetti farà dire ad uno dei suoi personaggi :”L’amore è l’unica cosa che conta, l’unica cosa che vale…”……” tradite , tradite vostro marito, il vostro amante …. ..ma non tradite mai l’amore “.
 A tal proposito ha dichiarato Francesca Stajano:
“Letizia è una donna scaltra, viziata, sicuramente figlia unica e i suoi unici problemi sono cosa indossare e pagare i debiti di gioco, classica rappresentante di una alta borghesia ormai in declino si affranca sull’oggi e sul presente. Il suo scopo è quello di manipolare la figlia Adriana, avuta in giovanissima età, interpretata da Elisa Josefina Fattori e anche il genero giuggiolone l’avvocato Paolo Guarnieri interpretato dallo stesso regista della commedia Leonardo Madier. Li abbindola con i suoi gridolini e le sue trovate “geniali” che hanno il merito se non altro di portare un pò di vita in un mènage coniugale piatto e abitudinario. Mi sto divertendo molto ad interpretare questa giovane signora bene perchè mi sta dando la consapevolezza che a volte prendere la vita con leggerezza può davvero fare bene a tutti, certo potendoselo permettere! Il testo è molto divertente, piacevole,l’autore Aldo de Benedetti riesce a scherzare davvero in maniera profonda sui difetti dell’apparire e del non essere tipici di una mentalità borghese e gretta, facendoceli apparire in tutta la loro comicità”.
Una curiosità modaiola: tutte le attrici in scena indosseranno bigiotteria Gabry Style Lady.
Biografia di Francesca Stajano:
Di origini salentine Francesca Stajano vive a Roma, dove completa i suoi studi con una Laurea in Legge con ottimi voti.Attrice di teatro tv e cinema è anche doppiatrice,inizia lo studio della recitazione nel 1997 con il laboratorio di Claudio Boccaccini, due anni dopo procede nello studio con il Laboratorio di Giancarlo Sepe. Nel 2000 inizia a frequentare il laboratorio di Giuliano Vasilicò ed inizia lo studio del metodo Strasberg con Luciano Curreli,in seguito partecipa a vari stages e laboratori e conclude la sua preparazione artistica dopo circa dodici anni.
Fonda il Teatro Aldo Fabrizi di Morlupo .

  Insegnante di recitazione mette in scena come regista tre spettacoli La locandiera di Carlo Goldoni, Pinocchio e Biancaneve ottenendo unanimi consensi anche come regista.

Personal coach molto richiesta, studia anche canto lirico da soprano , canto jazz, canto per musical con Simone Sibillano.
Frequenta il Corso di sceneggiatura per il cinema di Bernardino Zapponi (sceneggiatore di Fellini) presso la libreria il Leuto di Roma.
Studia danza classica, moderna e contemporanea tuttora.
Partecipa a diversi lavori teatrali ,c on registi di spicco nel panorama teatrale europeo, con ruoli da protagonista.

 La vediamo in Tv in diverse fictions ( per citarne qualcuna L’amore non basta, Cuore, Le ragazze di Piazza di Spagna, Don Matteo, Un medico in famiglia, Paolo VI,)partecipa anche al primo spot della Tim (Un numero fatto di persone).
Ultimamente debutta come autrice teatrale e produttrice e sceneggiatrice nella Sasson&Stajano Production.
 E’ organizzatrice e direttrice insieme a Raffaello Sasson della Compagnia del Brivido che si occupa di teatro, e produttrice per il cinema con la 39 Steps Production di Raffaello Sasson . E’ inoltre inserita nella Compagnia dei Poeti d’Azione di Alessandro D’Agostini e nella Compagnia Lirica Mondo d’Arte di Davide Olivoni, nella Madier Group di Leonardo Madier e nella Compagnia Voci di Angelita Puliafito.
 Ha rivestito inoltre in diverse manifestazioni legate al cinema e allo spettacolo il ruolo di madrina ed Ambasciatrice Ufficiale dell’Annuario del Cinema ed Audiovisivi di Elettra Ferraù. E’ stata membro permanente della giuria del Premio Medaglie d’Oro Una Vita per il Cinema fondato da Alessandro Ferraù.
 Per il suo impegno e la sua professionalità ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, Premio Dolmen salento, Premio Giovani e Barocco, Premio Emozioni, Targa di riconoscimento in occasione dei 60 anni dell’Annuario del Cinema , Targa di riconoscimento per il ruolo di madrina dell’International Tourfilmfestival.
 Premio della Critica nella Rassegna sulla Shoah al Teatro Antigone con il corto teatrale” Così per caso “scritto e diretto da Angelita Puliafito.
Questo il link della sua Fanpage Ufficiale: