Novità Gucci 2014 dalla settimana dell’alta moda di Milano

Dal 19 al 24 febbraio si è tenuta a Milano la storica settimana della moda. La kermesse ha visto esibirsi sulla passerella alcuni dei nomi più celebri del panorama glamour mondiale. Tra questi Bottega Veneta, Emilio Pucci, Fendi, Emporio Armani, Laura Biagiotti, Just Cavalli, Versace, Trussardi, Moschino, Max Mara, Roccobarocco, Frankie Morello, Krizia e l’elegantissimo Gucci.

Nata negli anni Venti in terra toscana, Gucci è una delle maison più apprezzate al mondo. Nei suoi trecento store, sparsi un po’ su tutto il globo, vengono fatturati ogni anno miliardi di euro, il che la rende una delle case di moda più vendute (precisamente la seconda dopo Louis Vuitton). Il marchio è, dopo decenni, ancora sinonimo di classe ed eleganza. Alcuni capi Gucci sono tuttora intramontabili. Basti pensare ai mocassini o alle splendide borse in pelle. La griffe non è più oggi uno dei vanti del made in Italy. Nel 2003 è stata infatti acquisita dalla holding multinazionale francese Kering, di proprietà del ricchissimo François Pinault. Sempre più persone vogliono indossare capi Gucci e grazie anche a tanti outlet o siti di abbigliamento online come Susi.it, ciò è diventato alla portata di molti.

La sfilata Gucci di Milano ha dimostrato, ancora una volta, come il marchio sia sinonimo di stile e raffinatezza. Le serafiche modelle hanno indossato capi dai colori pastello, nei toni del verde, celeste e rosa cipria. Tra i must della prossima stagione autunno-inverno gonne in pelle (svasate e lunghe al ginocchio), pellicce colorate, giacche e cappotti doppiopetto, tubini impreziositi da ricami e alamari, stivaloni in pelle e fantasie pitonate. Il tutto da abbinare a borse dal taglio lineare e a occhialoni stile anni Settanta.

Quella Gucci 2014 è una donna in carriera, sicura di sé e dei suoi obiettivi. La casa di moda le ha per questo fatto indossare abiti dallo stile sobrio, quasi schematici, osando invece sul colore e le fantasie. I tessuti non sono per nulla convenzionali. Pelle e jersey si alternano a seta e pellicce. Il risultato è originalissimo.

Le novità 2014 in casa Gucci parlano anche di tailleur, che non dovrà mancare nei vostri armadi. Che preferiate pantalone o gonna, l’importante sarà tenere sempre sotto mano un capo più formale, magari spezzando il completo con un top a fantasia o uno stivale colorato. Insomma, l’imperativo di stagione è prediligere linee severe, poco movimentate, in contrasto con colori vistosi, come il giallo canarino o il bordeaux. Interessante è risultato l’abbinamento di abiti neri molto semplici con stivali pitonati di colore azzurro, glicine e ocra.

Tralasciando la sfilata di Milano e soffermandoci sulle attuali novità di casa Gucci, non possiamo non indugiare su uno dei punti di forza della maison. Parliamo ovviamente della borsa, l’accessorio più amato dalle donne. Cosa ci propone Gucci per la prossima stagione?

La scelta è davvero varia. La novità assoluta è l’utilizzo di frange che vanno a impreziosire borse in camoscio o pelle coloratissime, disponibili in diversi formati. Tra gli altri modelli anche borse in morbida vernice e pelle, a fantasia o tinta unita. I colori sono sgargianti e vanno dal fuxia all’arancione, passando per il blu elettrico e il viola. Anche qui troviamo il pitonato, che pare essere il must di stagione.

Per una serata elegante non fatevi mancare una pochette Gucci. Se desiderate qualcosa di davvero unico procuratevene una della linea Broadway, in seta con Swarovski. Per chi vuole farsi notare, consigliamo invece una pochette rigida in plexiglass glitterato. L’effetto è assicurato.

Terminiamo parlandovi di calzature, un campo in cui Gucci la fa da padrona. Le scarpe Gucci 2014 sono anch’esse coloratissime. Nei migliori negozi troverete tacchi vertiginosi e zeppe abbinate a plateau. Protagonisti sono ancora una volta fantasie e colori. Gucci propone modelli multicolor in camoscio o vernice e sandali in pelle metallizzata. Se preferite qualcosa di più comodo ma ugualmente glam, non fatevi mancare delle ballerine in pitone o dei mocassini con frange, un classico che non tramonta mai.