Ama, e fa’ ciò che vuoi

Autore: Don Andrea Gallo

Casa Editrice: Guanda
26 marzo 2014, di Elisa Zini – Un mieloma lo ha portato via. Don Andrea Gallo ha

voluto vivere fino all’ultimo tra la sua gente, con amore, rifiutando il ricovero in ospedale.

Anarchico, rivoluzionario, prete da marciapiede , ribelle, profeta, Don Gallo preferiva

definirsi semplicemente uomo e cristiano.

“Ama, e fa ciò che vuoi”, è un libro che raccoglie alcune delle lunghe chiacchierate

fatte con l’amico Luigi Faccini grazie alle quali prende forma la parte più intima, più vera

del prete genovese. Un’anima candida, pulita, vicino alla gente, quella vera: prostitute,

poveri, drogati, nessuno escluso. Un libro per capire la forza e lo spirito cristiano.

Un caldo abbraccio all’anima capace di rendere unico e colmo di valore ogni essere umano.

Fondatore della comunità di San Benedetto al Porto, a Genova, Don Gallo amava viaggiare

per raggiungere i luoghi più impervi, regalando la sua presenza, per poi tornare a casa la

notte stessa. Incontrava e abbracciava la gente perché credeva nell’accoglienza. “La mia

felicità umana la misuro sulla mia capacità di accogliere, rivelando la mia individualità e

sviluppandola nell’incontro. Chi non è accogliente espelle l’altro che è già dentro di sé,

perché appartenente alla stessa famiglia umana, alla stessa essenza umana. Un libro pieno

d’amore e di amicizia, da custodire preziosamente.