Al Teatro Testori va in scena il Cuore

SABATO 21 DICEMBRE 2013, TEATRO COMUNALE NOVATE MILANESE (MI).

Il cuore visto da vicino, da dentro, come funziona e perché ogni anno 200.000 persone muoiono di infarto. Più di 500 al giorno, una ogni 6 minuti. Dati allarmanti ma che vanno affrontati attraverso la conoscenza e la prevenzione.

Questi i temi dello spettacolo, con la regia di Giulio Businarolo, creato dal dottor Terranova, cardiologo e giornalista, il quale ha voluto rendere più semplice la comprensione dell’organo che batte circa 72 volte al minuto, ogni giorno della nostra vita.

Fortemente voluto e organizzato da Andrea Pilotta, con il patrocinio del Comune e promosso dall’Associazione Culturale La Giacca. Completamente autofinanziato dalla partecipazione dei cittadini e dalle imprese locali per non gravare sul bilancio dell’amministrazione comunale, e con l’obiettivo di raccogliere fondi per donare al Comune stesso un defibrillatore portatile da installare in un luogo pubblico della cittadina.

Grazie al supporto della tecnologia si avvicenderanno proiezioni multimediali in 3d a rappresentazioni storiche e artistiche del cuore da Leonardo a Andy Warhol.

Rianimatori della S. O. S. Novate Milanese – Associazione Pronto Soccorso mostreranno le tecniche salvavita da praticare in caso di arresto cardiaco, si userà il battito cardiaco per creare musica e danzare.

Lo spettacolo è un fiore all’occhiello per il Comune di Novate Milanese, per l’attualità e la modernità con cui rende fruibile al pubblico un tema altrimenti molto complesso, attraverso un modo nuovo di parlare di medicina.

Non solo divulgazione scientifica ma anche intrattenimento e ilarità allieteranno la serata degli spettatori il prossimo 21 dicembre, presso il Teatro comunale Testori.

Nicoletta Rodella

Per prevendita biglietti: 392.5940952