Fiera del gusto di Borgomanero

Un week end dedicato al gusto italiano e locale con laboratori, visite guidate, degustazioni

Si snoderà in pieno centro storico, tra Corso Roma, Corso Mazzini e Piazza Martiri la prima edizione della Fiera del Gusto borgomanerese. Una mostra mercato dedicata alla buona (e bella) tavola che vedrà coinvolti circa 50 espositori di enogastronomia e artigianato provenienti dal territorio piemontese e da altre regioni italiane.

In tutta la lunghezza di Corso Roma il percorso tra i Gusti d’Italia con degustazioni e possibilità di acquisto di salumi, formaggi, dolci e specialità dalla Liguria, dall’Emilia Romagna, Toscana, Sicilia, Umbria, Veneto, Calabria, mentre in Corso Mazzini sarà allestita l’area dedicata ai piccoli produttori e artigiani dell’Alto Piemonte inseriti all’interno del progetto Alto Piemonte Experience, per una spesa “Buona, sana e giusta” a chilometro (quasi) zero. Piazza Martiri si trasformerà per l’occasione nel Paradiso dei Bambini, con le aree laboratorio e un circuito di coloratissime e golose bancarelle di dolciumi, torroni, croccanti e cioccolati di tutti i tipi.

Sabato e domenica in Piazza Martiri in programma i laboratori per bambini “Farina del tuo Sacco”, dedicato alla creatività con i cereali  a cura di Novacoop ,dalle 15,30 alle 18,30 nello stand di Novacoop, e, dalle 16:30 fino alle 17.30, “Ora di Merenda..E’ tempo di Miaccia”, presso lo stand di Miacciò, a cura del mastro miaccere Andrea Cucciola di Borgosesia (VC).

Domenica torna la “Peripatetica Borgomanerese“, ovvero “conoscere la storia di Borgomanero con..i piedi”: un percorso curioso e insolito per il centro storico di Borgomanero guidati anche quest’anno dal cavalier Enrico Maria Brusa-Paglione. Ritrovo alle 16 in Piazza Martiri.

Nei due giorni di Fiera si potranno degustare cene ed aperitivi a base di vini e cibi del territorio AltoPiemontese in 6 locali del centro storico: Ristorante San Pietro, San Gottardo, Bistrot 58, Bar Motta, En Plaza per gli aperitivi e Ristorante San Pietro e Trattoria dei Commercianti per le cene.

“La Fiera del Gusto è stata fortemente voluta e patrocinata dal nostro Comune, – commenta l’Assessore cittadino Filippo Mora – poiché riteniamo che questo tipo di manifestazioni costituiscano una valida e qualificata occasione per animare il centro storico di Borgomanero. In più, dato non trascurabile, si tratta di un evento a costo zero per le casse comunali in quanto totalmente auto organizzato e auto finanziato. Auspichiamo quindi la collaborazione della Città alla buona riuscita dell’evento e ovviamente una buona risposta del pubblico”.

Il programma è consultabile e scaricabile nel sito www.associazione-experience.it/fieradelgusto