Confluenze: Ninarello e Chenna raccontano il loro spettacolo

Nel mese di maggio potremo assistere all’ultimo spettacolo di stagione di Confluenze, il progetto dell’Unione Musicale in collaborazione con Torinodanza/Teatro Stabile. Sulla scena Vertigo, Lasciate urlare i cani rabbiosi una performance di danza contemporanea e di ricerca artistica ideata e progettata da Daniele Ninarello e da Andrea Chenna, risultato di un periodo di incontro, scambio e creazione, come è giusto che i lavori inseriti in Confluenze siano. Il “cantiere” del nuovo spettacolo prende vita a Torino, città di nascita di entrambi gli artisti ideatori: Ninarello è un giovane coreografo, ben presto affermatosi con i suoi lavori a livello internazionale, grazie alla partecipazione a festival come Les Hivernales di Avignone (rassegna 100% Danse “Quand les régions s’en mêlent…” nel 2011), Danse a Lille e Interplay di Torino. Andrea Chenna è un compositore noto al pubblico torinese per il suo spettacolo Canti dall’inferno, prodotto dal Teatro Stabile e rappresentato al Festival dei Due Mondi di Spoleto, e per la sua decennale esperienza nel teatro musicale.

«Sul palco, insieme a me, – racconta Ninarello – sarà protagonista la danzatrice Marta Ciappina, che si è formata in diversi centri come il Trisha Brown Studio e il Movement Research di New York, danzando poi, tra gli altri, con John Jasperse. Ad affiancare Chenna nella parte musicale ci saranno invece il violinista Giacomo Agazzini e l’attrice e cantante Roberta Cortese».

«Siamo partiti da una riflessione sui testi della Winterreise di Schubert – interviene Chenna – estrapolandone poi i temi cardine dell’opera, i suoi colori e le sue sensazioni ed esaltandone gli aspetti onirici e visionari per dare vita a una partitura scenica in cui confluiscono immagini sonore e coreografiche dal suggestivo potenziale poetico. I segni incisivi dei corpi e della loro danza saranno captati ed elaborati insieme ai suoni degli strumenti musicali tramite microfoni e sensori, creando un tappeto sonoro che delineerà il percorso drammaturgico». (d.n. e an.c.)

martedì 14 maggio

mercoledì 15 maggio

Teatro Vittoria – ore 20

(con aperitivo alle 19.30)

Atelier Giovani – Confluenze

Compagnia Daniele Ninarello

Daniele Ninarello, Marta Ciappina danzatori

Giacomo Agazzini violino

Roberta Cortese cantante, attrice

VERTIGO

Lasciate urlare i cani rabbiosi

Coreografia di Daniele Ninarello

Musiche di Andrea Chenna

Luci di Alberto Giolitti

Sguardo esterno di Davide Sportelli