Emanuele Barbati

Emanuele Barbati

E’ uscito i primi di ottobre  “SULLA STESSA VIA(Believe), il nuovo album di inediti del cantautore tarantino EMANUELE BARBATI, promosso con il sostegno di Puglia Sounds. Il disco, in vendita su iTunes e nei principali negozi digitali,  è stato anticipato dal singolo Defaillance”, attualmente in rotazione radiofonica.

 SULLA STESSA VIA” contiene 10 brani, scritti e composti dallo stesso Emanuele Barbati, caratterizzati da sonorità che variano dal Pop al Power Pop. L’album è stato registrato a Cremona al WhiteStudio di Simone Bertolotti (che ha collaborato con Laura Pausini, Giusy Ferreri, Niccolò Agliardi e molti altri), che ne ha curato produzione artistica, arrangiamenti e missaggio. Alla registrazione dell’album hanno partecipato musicisti del calibro di  Andrea Fontana (batterista di Elisa, Ivano Fossati e Tiziano Ferro), Max Gelsi (bassista di Elisa, Vasco Rossi e Ivano Fossati), Elvezio Fortunato (chitarrista di Giusy Ferreri e dell’orchestra Mediaset), Andrea Torresani (bassista di Giusy Ferreri), Nicola Oliva (chitarrista di Laura Pausini) e lo stesso Simone Bertolotti (tastiera, percussioni ed Hammond), i cui talenti si sono fusi con le varie anime dei brani.

                                                      INTERVISTA

La stessa via significa “abitudine” ?

No, direi di no. Penso che il percorso di ognuno di noi sia una via, non per forza segnata, sulla quale accadono esperienze, incontri, amori, gioie, delusioni. Restare fermi sarebbe un’abitudine, camminare invece presuppone la scelta di accettare quello che accadrà e di viverlo.

 La tua musica e i testi sono molto eleganti, piacevoli, non hai paura di riservarti solo una “fetta” di pubblico/ascoltatori ?

Quando scrivo, di solito, lo faccio perché sento di dover esternare alcune sensazioni, emozioni, quindi è in primo luogo un esercizio terapeutico personale. Quando suono le mie canzoni poi spero sempre che chi le ascolta possa in qualche maniera comprenderle, immedesimarsi, farle diventare sue. Il rischio della “nicchia” c’è ma credo che essere onesti con chi ascolta sia un presupposto fondamentale.

Quali sono i tuoi prossimi progetti ?

Stiamo preparando le presentazioni di questo nuovo disco, mentre va avanti la promozione radio del primo singolo. Suonare questo disco in giro, però, è quello che mi auguro.