MICHAEL JACKSON DAY al Teatro Nuovo di Milano‏

Dopo il successo di pubblico della prima edizione del 2011, l’evento “JUST FOR LOVE – MICHAEL JACKSON DAY” che rende omaggio al Re del Pop, replica il 25 giugnoa Milano presso il Teatro Nuovo.

In occasione della scomparsa di Michael Jackson, avvenuta prematuramente tre anni fa, una crew di ballerini internazionali, che la maggior parte fanno parte del corpo di ballo della trasmissione Zelig (prima serata Canale 5), circondati da  effetti speciali “antigravità” e da un allestimento con schermi e proiezioni di grande impatto visivo, dedicano all’eterno Peter Pan della musica leggera una serata di show in cui il pubblico si emozionerà insieme agli artisti in scena.

Il 25 giugno 2012 presso il Teatro Nuovo di Milano di Piazza San Babila andrà in scena Just for Love lo show intitolato al motto di Michael Jackson: qualunque cosa tu faccia falla sempre con passione.

L’amore per il pubblico, la passione per la musica e la danza, l’esaltazione del pop come frontiera di sperimentazione, questa è la grande eredità che Michael Jackson ha lasciato al nostro secolo.
Il mito di Michael, oggi più che mai, racconta la forza eterna di questa passione, al di là e nonostante le attenzioni mediatiche che un personaggio come lui si porta dietro. La passione e l’amore vivranno per sempre.

Questo è lo spirito con il quale è stato voluto questo show, con grande rispetto per le performance musicali; saranno infatti le voci di Paolo Airoldi e Christina Laura Bertarello che interpreteranno fedelmente le esecuzione create da Michael come “Man in the mirror” e “Gone Too Soon”…, a questo si aggiunge una ricerca continua di contaminazioni coreografiche dei migliori dancers in tutta Italia:  modern, acrobatici e free-stylers.

Ad aprire la serata saranno i ballerini di MC Group di Michela Cerrone che, per  l’occasione guidati da Luca Mariani e Vincenzo Gallone, proietteranno il pubblico nel mood della serata attraverso l’energia di 11 ballerini.

Il repertorio rende omaggio a tutti i pezzi “cult” di Jackson senza dimenticare alcuni dei suoi grandi maestri come Stevie Wonder con “Higher ground” per poi passare alle atmosfere “Seventy” dei mitici Jackson Five, a “Billie Jean”, interpretata dal giovanissimo Mattia Brilli Sany-G, astro nascente nel mondo hip-hop.
Si prosegue con l’atmosfera underground di “Beat-it”, un’intrigante variante “burlesque” di “The way you make me feel”.
Un cameo di passione e poesia con un passo a due “contemporaneo” sulle note di “I just can’t stop loving you”.
Acrobazie e Free-style con “Hollywood Tonight”.
E poi “Thriller” “Dangerous”, “Black Or White”, “Remember The Time”, “Smooth criminal”, “I Wanna Be”…
In scaletta anche un omaggio degli allievi di Barbara Bevilacqua e Giusi Orsino che firmano le coreografie sul brano “Earth song” di M. Jackson.

La musica e l’energia rimangono le grandi protagoniste della serata, pensata e realizzata per ricordare un uomo, il suo talento e la sua passione. Non mancherà il suo stile: dal ballo del Robot al moonwalk, dal sidewalk all’antigravity lean. Assoli ed esibizioni corali accompagnano coreografie firmate da Mirella Rosso,pensate per dialogare con l’energia ed il ritmo, per coinvolgere il pubblico con le emozioni di una storia musicale unica ed irripetibile.