Idroscalo, domenica 1° luglio musica e sport da praticare e da tifare

Milano, 28 giugno 2012 – Sono due cantanti, Federica Carobene e Federica Morra, due cantautori, Federico Brizzi e Eugenio Migliorisi, e quattro band Don’t Panic e Ex Animo, Purple Drop Eyes e Terzo Tempo, i finalisti di Mincanto e Giovani suonati. I ragazzi si esibiranno domenica 1° luglio dalle 18 alle 20 sul palco sull’acqua di Idroscalo per disputarsi la vittoria di quest’edizione davanti a una giuria di esperti e al presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà. Protagonista della finale anche il pubblico che potrà partecipare all’individuazione del vincitore dell’edizione 2012 dando il proprio voto. In palio la registrazione di una demo audio e di un video clip in uno studio professionale e per la band scolastica una settimana di vacanza al “Music village” di Merine in Provincia di Lecce. Un riconoscimento, infine, verrà consegnato dall’Associazione “Cuore e Parole” al miglior testo tra le canzoni in gara.

Dopo lo spettacolo, dalle 20.45 alle Tribune, si accenderà il maxischermo per guardare insieme la finale dei Campionati europei di calcio.

Al termine della partita ci si potrà spostare dall’area Tribune alla punta dell’est per assistere alla partenza della 26ª edizione della Milano-Taranto, prevista alle 24. La manifestazione rievoca i 75 anni dalla prima edizione della Milano-Taranto e ricorda gli sforzi, la grinta e l’impegno di quei coraggiosi e audaci centauri che si misurarono nella corsa più lunga del mondo. La prima tappa della corsa di motosi concluderà, dopo 340 chilometri, a Vicenza la mattina del 2 luglio alle ore 10.30.

«Sarà una domenica davvero eccezionale quella che ci apprestiamo a vivere all’Idroscalo – ha dichiarato il presidente Podestà -. Da un lato l’esibizione dei giovani talenti musicali che si esibiranno per la finale di “Mincanto” e “Giovani suonati”, e dall’altro i tifosi che per l’occasione potranno usufruire di un maxi schermo messo a disposizione dalla Provincia per assistere alla finale degli europei di calcio. Il nostro meraviglioso “Mare” sarà, dunque, teatro, grazie alla sapiente regia di Cesare Cadeo e del suo staff, di un’altra giornata pensata a misura di famiglia e dei loro bambini. Una modalità per utilizzare in modo intelligente il proprio tempo libero».

Le attività di domenica 1°luglio all’Idroscalo iniziano già in mattinata. Alle 9.30 alla punta dell’est di Idroscalo partirà la sesta edizione del “Giro da Paura”, la corsa podistica su di un percorso interamente pianeggiante di 6 Km a fianco del bacino. Organizzata da Atletica Da Paura, l’iniziativa è rivolta ad atleti agonistici, agli appassionati di sport e divertimento e ai ragazzi che avranno a disposizione un ciorcuito di circa un kilometro. È possibile iscriversi on line sul sito www.otc-srl.it e informarsi sul sito www.atleticadapaura.it.

Per tutto il week end restano aperte le attività per i più piccoli al Villaggio del bambino e si potrà nuotare in un’area delimitata da boe davanti alla spiaggia nei pressi della Punta dell’Est in tutta sicurezza per la presenza dei bagnini con brevetto della Federazione Italiana Nuoto, sabato dalle 10 alle 20 e domenica  dalle 9.00 alle 21. 

www.idroscalo.info