ANCONA, MERCOLEDI’ IL MEMORIAL SERRESI

campo Italico Conti

Sarà una serata importante per l’atletica delle Marche, quella di mercoledì 27 giugno ad Ancona. Il campo scuola “Italico Conti” in zona Palombare accoglierà infatti la prima manifestazione sulla nuova pista, inaugurata appena due settimane fa: si tratta di un meeting interregionale che riprende quindi il tradizionale appuntamento con il Meeting “Città di Ancona”, giunto all’edizione numero 24. E inoltre l’evento assume un significato ancora più particolare, poiché nell’occasione verrà assegnato il “Memorial Luigi Serresi”, per ricordare il presidente del Comitato Regionale FIDAL Marche, scomparso nel mese di novembre. Era alla guida dell’atletica marchigiana dal 2004, anno del suo primo mandato, poi riconfermato nel 2008, ed era sempre stato partecipe all’attività del Comitato fin dal 1973, ricoprendo anche l’incarico di vicepresidente vicario dal 1996. Il Memorial Serresi andrà alla migliore società del meeting, con una classifica a punti in base ai piazzamenti.

Ma la riunione, organizzata dalla Sef Stamura Ancona in collaborazione con il Comitato regionale FIDAL Marche, ospiterà anche la seconda edizione del “Festival del mezzofondo”, valido quest’anno come “Memorial Patrizio Pasquinelli”, intitolato al giudice di gara venuto improvvisamente a mancare lo scorso aprile, che sarà attribuito al miglior risultato tecnico ottenuto da atleti master nelle prove di mezzofondo. In palio anche il 3° Memorial Franco Consoli, che sarà attribuito alla società con il maggior punteggio secondo le tabelle federali, sommando le prestazioni delle categorie cadetti e assolute, e il 1° Trofeo Energy Building, basato sulle prove di 150 metri , 600 metri e 200 ostacoli nelle categorie under 16, che assegneranno i titoli regionali individuali.

Il via alle ore 17 di mercoledì 27 giugno, con molte gare interessanti fino alle 22 circa. Tra gli iscritti, alcuni dei medagliati nei recenti Campionati italiani juniores e promesse: a cominciare dall’atleta di casa Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona), vicecampionessa nazionale dei 200 metri juniores, che se la vedrà con Ilaria Giretti e Yessica Stortini Perez, entrambe argento tricolore con la 4×100 promesse della Sport Atletica Fermo. Al maschile sarà impegnato il pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata), bronzo nei 200 promesse, mentre promettono spettacolo gli 800 metri con Leonardo Zucchini (Atl. Maxicar Civitanova), terzo nella rassegna tricolore under 23, poi l’ascolano Stefano Massimi, campione italiano promesse dei 1500 metri , insieme allo junior azzurro Mohad Abdikadar, laziale di origine somala. I risultati ottenuti saranno validi per la seconda fase del Campionato di società assoluto.