D’Uomo Sapiens

In libreria dal 23 febbraio 224 pagine, € 16,00

Milano, 9 febbraio 2012

Strane le lingue. Pensate che il termine napoletano pizza, che indica un piatto molto amato, in lombardo significa noioso. Una pizza a Milano, sempre a proposito di cibo, infatti è in genere un film-polpettone (pizza è anche il nome della bobina dove si avvolge la pellicola) mentre il lombardo preferisce di gran lunga il cine-panettone e le milanesi la celluloide alla cellulite. A Roma invece ‘una pizza’ è un termine comunemente usato per definire un cazzotto o ceffone, come testimonia l’espressione gergale “je tiro ‘na pizza a ‘sto infame”. Ovvero “Gli appioppo un pugno a questo scellerato”. Cioè “Ghe moli un cartùn a ’sto barbùn”.

D’uomo sapiens – De lümbardi eloquentia  edito da UR Editore [you are editore] è la nuova brillante opera di Davide Rota che, dopo Curs de lümbard per terùn (Mondadori, 1995), Padania fai da te (Oscar Mondadori, 1996) e Curs de lümbard per balùba, balabiòt e cinés cumpres (Mondadori, 2010), completa la sua satira sociale sulla Lombardia. 

Un sussidiario della lingua lombarda scritto per i giovani che diventa uno spassoso viaggio d’istruzione alla scoperta di una terra di rado descritta con tanta intelligenza e ironia, che farà sorridere, riflettere e soprattutto ricordare. Perché il lombardo è un patrimonio linguistico di molti e sarà compito dei giovani conservarlo.

Il lettore sarà accompagnato alla scoperta della lingua lombarda con i suoi cinquanta dialetti e le innumerevoli varianti attraverso le curiose tradizioni locali, le storie degli “indigeni” e tante curiosità, come la notizia che dal 2005 l’associazione “Doma Nünch” porta avanti un misterioso progetto per annettere la Lombardia alla Svizzera!

UR Editore ha scelto di impreziosire il volume con le illustrazioni degli studenti del liceo artistico U. Boccioni di Milano guidati dalla professoressa Emanuela Volpe. Ogni tavola rappresenta la particolare interpretazione che i ragazzi hanno dato ai vari capitoli del sussidiario: una prova di sensibilità artistica e di complicità con l’autore. Una grande soddisfazione per UR editore che con questo progetto da il via a un percorso di collaborazione con le istituzioni scolastiche per la valorizzazione dei giovani talenti italiani.   

Tra una versiun e una traduziun, tra un tema e il suo voto andem avant a far ridere il Nord e il Sud d’Italia.  Aspiranti lümbard, ghe sem rott i ball dei grattacuu che vaghen a ciapà di ratt!

Davide Rota

Nato nel 1959 a Luino, dopo diversi anni di lavoro in teatro come attore e assistente alla regia di Dario Fo, ha pubblicato diversi libri di satira e divulgativi, tra i quali Curs de lümbard per baluba Mon, balabiot e cines cumpres

(Mondadori, 2010) e Curs de lümbard per Terun (Mondadori,1985).

UR EDITORE

 [you are editore]

La nostra casa editrice, distribuita a livello nazionale da Messaggerie Libri, si rivolge principalmente ai giovani. Vuole pubblicare libri che soddisfino un bisogno di lettura esistente, convinta che nella collettività sia la vera forza culturale di un Paese. Ascolta con umiltà i lettori e la gente, nella convinzione che saranno i lettori stessi a dare vita alla casa editrice.

 www.ureditore.it

D’uomo sapiens – De lümbardi eloquentia  è pubblicato nella collana Premium                     

Isbn 9788897547044