Buon Compleanno

Una festa di compleanno con il Teatro. 45 anni di carriera….45 ma non li dimostra!!…. E’ l’occasione per Montesano per ripercorrere la propria storia: dai sogni dei suoi esordi di attore, ai grandi successi del teatro di rivista, ai popolari personaggi comici creati dalla sua fantasia per la tv:  il tutto accompagnato  da un filo di nostalgia per note e accenti del grande teatro classico, da cui la vita e il successo l’hanno tenuto lontano. Ma anche (e questi son forse nuovi “colori” nella sua tavolozza d’attore, e una “novità” nella proposta) l’occasione per affiancare alle più popolari  macchiette e alle canzoni del suo repertorio “classici” assoli di bravura e di eclettismo.

Ogni pacco regalo che gli sarà recapitato in scena, con il suo pungolante bigliettino d’auguri, si trasformerà in  un pretesto per  scenette, monologhi, canzoni e balli. Non mancheranno  incursioni in quel  teatro classico di cui si accennava prima. Una festa che racconta con ironia, e che passa con disinvoltura, dal ricordo alla frecciata satirica al commento mordace sull’attualità. Il tutto con mano lieve, garbo ed eleganza! L’attore racconta e da  grande affabulatore suscita emozioni, rivive e … recita la propria vita agli spettatori….ma anche a se stesso.

Cosa c’è di più intrigante di un attore che recita, da solo, davanti allo specchio, ciò che non ha mai avuto il coraggio di fare in pubblico…ma che muore dalla voglia di fare, e che si diverte a recitare per se stesso! Ecco allora il pubblico, come una candid camera, assistere e carpirne i segreti!

Uno spettacolo di grande varietà di stili e di accenti, in cui Montesano è affiancato da una giovane soubrette e da un’attrice che danno vita ai ruoli femminili nelle varie scorribande teatrali, e da due validi attori che lo supportano. Un quintetto di musicisti la “Non conforming jazz-band” completa l’affiatato ed armonico gruppo.

Divertimento, bravura, sorpresa: questi i tre ingredienti principali di un incontro teatrale con uno dei più grandi show man dello spettacolo italiano.

Al Teatro Manzoni dal 28 febbraio al 4 marzo

Biglietto:  poltronissima € 36,00  –  poltrona € 26,00

Orari:  feriali ore 20,45 – domenica ore 15,30