Villaggio degli Elfi

 

Nella magica cornice dei Mercatini dell’Avvento, il 18 dicembre Rango -gioiello trentino tra “I Borghi più Belli d’Italia” incastonato nell’altopiano del Bleggio- torna a trasformarsi per un giorno in un favoloso paese dei balocchi, per la gioia di grandi e piccoli. Anche quelli meno fortunati.

Nell’antico borgo di Rango, scolpito nella montagna, alle spalle del Lago di Garda e ai piedi delle Dolomiti di Brenta, a dicembre si alza il sipario sul Natale che accende luci sfavillanti e diffonde nuovo tepore tra i vicoli, sotto i vòlt e nelle piazzette di questo magico pugno di case, gioiello di architettura e atmosfere d’altri tempi.  È qui che rivive la suggestione dei Mercatini di Natale, in programma quest’anno il 4, 8, 9, 10, 11,17 e 18 dicembre con luci, colori, profumi della festa e bancarelle di prelibatezze e di artigianato locali.

Il 18 dicembre, poi, torna lo speciale “Natale dei Bambini”.

Il borgo si trasforma in un paese di fiaba e fantasia. Un magico villaggio degli elfi con tanto di casa di Babbo Natale, dove scrivere e imbucare la letterina dei desideri, ma anche con la casa dei suoi simpatici e instancabili aiutanti: gli elfi appunto. A loro sarà possibile consegnare un giocattolo nuovo o usato purché in buono stato, da donare a Operazione Mato Grosso per i bambini meno fortunati del Perù. Gli elfi, in cambio, doneranno ai bimbi generosi il loro cappello, per confondersi in quel brulicare di festosi folletti, capitanati dall’elfo Giocoliere, sempre intento in acrobazie di palline e clave colorate, l’elfo Mago, capace di incredibili trucchi e giochi di prestigio, l’elfo Clown dalla contagiosa allegria, l’elfo Cantastorie, custode di fiabe e aneddoti sul Natale, l’elfo dei Palloncini e quello delle Bolle di Sapone e gli elfi Musicanti di Babbo Natale, prodighi di musiche e canti delle feste.

Tutti insieme nel pomeriggio, alle 16.30, regaleranno l’allegria di una grande parata con spettacolo finale. Ma il vero clou della festa è segnato dall’attesissimo arrivo di Babbo Natale in piazza, attorno alle 17, carico di doni e dolciumi per i bambini.

Per l’occasione ritorna anche la Locanda dei Bambini: i piccoli del borgo aprono nuovamente la loro personale e particolare “locanda” gestita in autonomia e invitano a riscaldarsi con una buona bevanda calda.

Per il soggiorno è possibile prenotare lo speciale pacchetto “I mercatini di Natale nei borghi”, con tariffe a partire da 132 euro per 3 giorni/2 notti in hotel con trattamento di mezza pensione. Riduzioni per i bimbi. Inclusi nel forfait anche una cena a base di prodotti locali in un ristorante tipico e la degustazione del dolce tradizionale. In B&B, garni o agriturismo la tariffa parte da 108 euro (pernottamento e colazione).

Per informazioni e prenotazioni: APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta, tel. 0465.702626, fax 0465.702281, www.visitacomano.it e info@visitacomano.it.