Campionato Nazionale di Rugby d’Eccellenza

Rugby d’Eccellenza

Milano Si è tenuta oggi a Milano alla presenza del Presidente Federale Giancarlo Dondi, delle istituzioni locali e della stampa nazionale e di settore, la cerimonia di presentazione dell’ottantaduesimo Campionato Nazionale di Rugby d’Eccellenza.

All’evento, durante il quale sono state svelate in anteprima le divise dei dieci Club del massimo Campionato, hanno preso parte anche Filippo Grassia, giornalista e presidente del Coni Milanese, il prof. Franco Ascione, responsabile del rugby di base, e Gianluca Guidi, allenatore dell’Italia “A”.

“ Sono contento di constatare che il valore tecnico di questo Torneo stia crescendo di anno in anno – ha tenuto a sottolineare il Presidente Dondi – segno che i nostri progetti per sviluppare l’intero movimento stanno iniziando a dare i propri frutti. Per questo risultato devo riconoscere in primo luogo l’impegno delle singole società, alle quali devo anche dire grazie per la serenità con cui hanno recepito le nuove regole federali, anch’esse concepite per favorire la qualità del nostro sport nel lungo periodo. Anche per questo mi attendo una durata degli incontri superiore alla media attuale e la consacrazione sulla scena nazionale di molti giovani. Il mio impegno personale per l’incipiente stagione agonistica – ha concluso Dondi – sarà di avvicinarmi di più ad ogni singola realtà, vestendo sempre meno i panni del presidente a favore di quelli del tifoso e, soprattutto, mi impegnerò al massimo per ascoltare le proposte di miglioramento che mi auguro giungano da tutti i campi.”

Anche le società dell’Eccellenza, tutte ampiamente rappresentate in sala ad eccezione dell’Aquila Rugby, impossibilitata ad intervenire all’ultimo momento, hanno contribuito alla celebrazione della cerimonia: ognuna di loro ha risposto con passione e speranza alle domande poste dal vicedirettore di Rai Sport, Jacopo Volpi. Proprio la Rai consentirà anche quest’anno di vedere in diretta alle 15.00 della domenica un match per ogni turno di Campionato, fino alla diretta delle gare valide per l’assegnazione del titolo tricolore, che da quest’anno si disputeranno al meglio delle tre gare. Lo spot televisivo creato per l’occasione e mostrato qui in anteprima ha proiettato già gli appassionati verso l’incognita più intrigante: chi sarà il nuovo campione d’Italia?

In conclusione sono state presentate anche altre due interessanti novità: la produzione di una cravatta a tiratura limitata per celebrare i “man of the match” da consegnare al termine di ogni incontro, e l’allestimento della prima mostra itinerante dedicata al rugby curata dal gallerista Vittorio Zanin, “L’Arte del Rugby”.

Con il ringraziamento agli sponsor dell’Eccellenza, Birra Peroni, Mitre e Studio Scialpi, l’attenzione è stata immediatamente spostata a dopodomani, per entrare già nel vivo dell’emozione con il primo turno dell’ottantaduesimo Campionato di rugby d’Eccellenza.

Sabato e domenica via al primo turno, con diretta alle 15.00 di domenica su Rai Sport 1 per la sfida tra i Campioni d’Italia del Petrarca Padova ed il neopromosso Cammi Calvisano.