Teatro Carignano: “Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno”

dieci piccoli indiani
dieci piccoli indiani

Martedì 19 dicembre 2017, alle ore 19.30, al Teatro Carignano, andrà in scena DIECI PICCOLI INDIANI… E NON RIMASE NESSUNO! due atti di Agatha Christie, nella traduzione di Edoardo Erba, con la regia di Ricard Reguant.
Lo spettacolo è interpretato da Giulia Morgani, Pierluigi Corallo, Caterina Misasi, Pietro Bontempo, Leonardo Sbragia, Mattia Sbragia, Ivana Monti, Luciano Virgilio, Alarico Salaroli, Carlo Simoni. Il progetto scenico è di Gianluca Ramazzotti e Ricard Reguant, le scene di Alessandro Chiti e i costumi di Adele Bargilli.
Dieci piccoli indiani… e non rimase nessuno! sarà replicato al Carignano, per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, fino a lunedì 1° gennaio 2018.

Il 31 dicembre 2017 sarà possibile festeggiare il Capodanno al Teatro Carignano: Dieci piccoli indiani… e non rimase nessuno! andrà in scena alle 20.30 precise (recita fuori abbonamento) e al termine dello spettacolo per il pubblico è previsto un brindisi nella caffetteria Lavazza e nel foyer del Teatro.

Tra i romanzi più letti al mondo, Dieci piccoli indiani è il capolavoro della suspense scritto da Agatha Christie. Una serie di morti misteriose semina il terrore tra gli ospiti di un’isola. Un assassino si nasconde tra di loro, così come i segreti inconfessabili che ogni personaggio occulta.

Dieci persone che non si conoscono tra loro ricevono un misterioso invito per soggiornare in una lussuosa villa su un’isola. Tutti accettano, per motivi diversi: ha inizio così uno dei più celebri e perfetti meccanismi letterari, che ha fatto del romanzo di Agatha Christie, pubblicato nel 1939 in Inghilterra, il thriller più venduto in assoluto e uno dei maggiori successi letterari di ogni tempo.

Le atmosfere livide della grande casa, l’isolamento dei suoi ospiti, il passato oscuro che li accomuna sono alla base di una detective story dove l’investigazione avviene in tempo reale, coinvolgendo il pubblico in una sfida di intelligenza e di acume. È la stessa Christie a realizzare nel 1943 la versione teatrale del romanzo, che rimane in cartellone a Broadway per 426 repliche e diventa oggetto di numerose versioni cinematografiche.

Lo spagnolo Ricard Reguant firma questa versione, dirigendo un cast di nomi illustri della prosa: Luciano Virgilio, Ivana Monti, Carlo Simoni, Mattia Sbragia, Alarico Salaroli, Pierluigi Corallo.
Il titolo orginale Ten Little Niggers (Dieci piccoli negri, o Dieci negretti), che riprende il verso della filastrocca che fa da filo conduttore, viene tradotto in …E poi non rimase nessuno in occasione della sua uscita negli Stati Uniti, per evitare di offendere la sensibilità dei cittadini di colore.

Ma l’opera teatrale differisce dal romanzo nel finale, perché la scrittrice aveva scelto un lieto fine melenso: questa versione, per la prima volta nella storia della commedia e in accordo con la Agatha Christie limited, riprende il finale del romanzo del 1939.

TEATRO CARIGNANO
19 dicembre 2017 – 1 gennaio 2018 – Recita del 31 dicembre fuori abbonamento

INFO BIGLIETTERIA:
Tel. 011 5169555 – Numero verde 800235333 – info@teatrostabiletorino.it
Orari degli spettacoli: martedì 19 dicembre 2017, ore 19.30; mercoledì 20 dicembre, ore 20.45; giovedì 21 dicembre, ore 19.30; venerdì 22 dicembre, ore 20.45; sabato 23 dicembre, ore 19.30; domenica 24 e lunedì 25 dicembre, riposo; martedì 26 dicembre, ore 15.30; mercoledì 27 dicembre, ore 20.45; giovedì 28 dicembre, ore 19.30; venerdì 29 dicembre, ore 20.45, sabato 30 dicembre, ore 19.30; domenica 31 dicembre, ore 20.30 precise; lunedì 1 gennaio 2018, ore 15.30.

Teatro delgli Arcimboldi : “Harry Potter e la Camera dei Segreti”

harry potter concerto
harry potter concerto

Dopo lo straordinario successo di pubblico e critica registrato all’Auditorium Conciliazione di Roma con 4 sold out consecutivi, Harry Potter e la Camera dei Segreti in concerto si dirige a Milano per tre repliche al Teatro degli Arcimboldi, in programma il 27 e 28 dicembre p.v.

La formazione di oltre 80 elementi dell’Orchestra Italiana del Cinema sarà questa volta diretta dal Maestro Christian Schumann per interpretare dal vivo, in sincrono con le immagini, i dialoghi e gli effetti speciali del film, la colonna sonora del Premio Oscar John Williams, che per questo specifico film – secondo capitolo della saga creata da J.K. Rowlings, ottenne una nomination al Grammy Award (2004).

La serie di concerti di Harry Potter è cominciata nel giugno del 2016 con Harry Potter e la pietra filosofale in concerto e prevede di organizzare, entro il 2018, centinaia di spettacoli. Attualmente ha girato in 38 nazioni in tutto il mondo con consensi unanimi ovunque.

L’evento, presentato da Marco Patrignani e Forum Music Village, gode del sostegno del MIBACT e del patrocinio del Consolato Generale Britannico e del Department for International Trade.

“Strehler legge i Mémoires di Carlo Goldoni”

1977Ciminaghi_PiccoloTeatroMilano
1977Ciminaghi_PiccoloTeatroMilano

Domani, mercoledì 13 dicembre, ore 15, al Chiostro di via Rovello, sarà possibile rivedere “Strehler legge i Mémoires di Carlo Goldoni” (ed. 1992), il grande progetto lasciato sospeso, la summa di un rapporto durato tutta la vita con l’autore prediletto.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Un’ora e 100 anni con Bonaventura – Teatro Arsenale

Signor bonaventura
Signor bonaventura

Un’ora e cent’anni con Bonaventura
A 100 anni dalla prima striscia di Sergio Tofano, detto Sto, sul Corriere dei Piccoli.

Una chiacchierata, nella suggestiva cornice del Teatro Arsenale, con esperti conoscitori di Sergio Tofano e del Sig. Bonaventura e gli artisti che realizzano lo spettacolo “Una losca congiura, ovvero Barbariccia contro Bonaventura”, in scena al Teatro Arsenale dal 28 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018.

All’incontro intervengono:
Renato Palazzi, critico teatrale
Francesco Lombardi, musicologo
Alberto Saibene, saggista – Doppiozero
Marina Spreafico, direttrice Teatro Arsenale
e
Marzia Loriga, regista
Lorena Nocera, attrice
Marco Pepe, attore
Oliviero Fiorenzi, grafico

INGRESSO GRATUITO
Ore 18:00.
Durata: un’ora

Otello L’ultimo Bacio: nomi del cast

Otello l'ultimo bacio - cast
Otello l’ultimo bacio – cast

Sono stati ufficializzati i nomi del cast artistico di “Otello – L’ultimo bacio”, la nuova opera musical, di Fabrizio Voghera, che ripercorre l’intero dramma Shakespeariano, formato da artisti di primo piano, che già hanno collaborato insieme in diverse produzioni.

I nomi sono:

OTELLO > Fabrizio Voghera
DESDEMONA > Alessandra Ferrari
IAGO > Francesco Antimiani

RODRIGO > Andrea Manganotto

CASSIO > Luca Marconi

EMILIA > Claudia Paganelli

BRABANTIO > Lalo Cibelli

MONTANO e DOGE > Alessandro Cavara

Otello l’Ultimo Bacio debutterà con le anteprime nazionali a Torino i giorni 23 e 24 Marzo: in arrivo altre date.

L’opera, in due atti, con musica e testi originali, avrà la regia di Wayne Fowkes e le coreografie dello stesso Fowkes e di Tony Lofaro.

Nei brani che la compongono, gli autori raccontano la triste vicenda dell’uomo avvelenato dal dubbio e dalla gelosia.

La perversione mentale di Iago, l’impetuosità di Otello e l’amore di Desdemona sono le coordinate che tracciano la rotta di questo viaggio musicale, che unisce passione ed ispirazione a un sincero desiderio espressivo, che si manifesta nell’evolversi del racconto.

Il team creativo si compone di artisti che tornano a lavorare insieme, dopo diversi anni di esperienza condivisa sui palchi più importanti d’Italia di fronte, raccogliendo il guanto di questa nuova sfida: due ore di meravigliose musiche e poesia raccontate dal canto di straordinari interpreti e dal movimento di ballerini e acrobati, accuratamente selezionati, che verranno svelati quanto prima.