online video di “Tu non esisti”, secondo singolo di Marco Masini

Marco-Masini_Foto-di-Angelo-Trani_
Marco-Masini_Foto-di-Angelo-Trani_

Da venerdì 7 aprile, è online il video di “Tu non esisti”, il secondo singolo di MARCO MASINI estratto dal suo nuovo album di inediti “Spostato di un secondo”, attualmente in radio.

“Tu non esisti” rilegge la reazione dell’uomo che viene lasciato, già raccontata nella famosa “Bella stronza”, con più maturità, descrivendo la contraddizione tra l’apparente stato di calma esteriore e il dolore interiore. In questo disco variegato e moderno, Marco Masini abbraccia nuove sonorità electro pop deviando dal classico crescendo e valorizzando l’inconfondibile timbro vocale, tra brani energici e ballad incalzanti. Il tema centrale è la rilettura del tempo trascorso senza nostalgia ma con consapevolezza.

Questa la tracklist dell’album “Spostato di un secondo” (Sony Music Italy), prodotto da Diego Calvetti: “Ma quale felicità”, “Nel tempo in cui sono tenuto a restare”, “Spostato di un secondo” (scritto dallo stesso Masini con Zibba e Diego Calvetti e prodotto da quest’ultimo), “Tu non esisti”, “Invece di scriverti una canzone”, “La massima espressione d’amore”, “Guardiamoci negli occhi”, “All’altro capo di un filo”, “Qualcosa che cercavi altrove”, “La vita comincia”, “Una lettera a chi sarò” e la bonus track “Signor Tenente” dell’indimenticabile amico e collega Giorgio Faletti.

Il 30 aprile partirà il tour (prodotto e organizzato da ColorSound) con cui Marco Masini presenterà il nuovo disco. Queste le prime date: il 30 aprile al Teatro Verdi di Montecatini (PT), il 3 maggio al Teatro delle Muse di Ancona, il 5 maggio all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma, il 7 maggio al Linear Ciack di Milano, il 9 maggio al Teatro Massimo di Pescara, il 10 maggio all’Obihall di Firenze, il 13 maggio al Teatro Colosseo di Torino, il 14 maggio al Teatro Verdi di Pisa, il 16 maggio al Teatro Politeama Greco di Lecce, il 20 maggio al Palabanco di Brescia, il 25 maggio al Politeama Genovese di Genova e il 27 maggio al Gran Teatro Geox di Padova.

Mannarino in Tour e uscita nuovo singolo “Babalù”

mannarino
mannarino

BABALÙ, il nuovo singolo di Mannarino, estratto dall’ultimo album di inediti “Apriti Cielo” è in radio da oggi e su tutte le piattaforme digitali. L’uscita del brano anticipa la partenza dell’Apriti Cielo Tour, al via domani dal PalaLottomatica di Roma con due straordinarie date esaurite.

Il tour è già un grande successo con oltre 50 mila biglietti venduti per le prime 18 tappe tra marzo e aprile, tra cui le doppie di TORINO, MILANO e BOLOGNA, che hanno triplicato dopo che i biglietti sono andati esauriti in poche settimane. Anche a NAPOLI BIGLIETTI ESAURITI per il concerto in programma il 10 aprile.

Il brano BABALÙ strizza l’occhio da una parte alla suadente leggerezza di Jorge Ben Jor e dall’altra alla lezione dei tropicalisti, dai quali Mannarino ha appreso l’arte della canzone in codice.

Il brano è il terzo singolo estratto dal quarto album del cantautore “Apriti cielo” (Universal), uscito il 13 gennaio e anticipato dai singoli Apriti Cielo e Arca di Noè. In occasione del Record Store Day 2017 che si terrà il prossimo 22 Aprile, verrà pubblicato anche il 45 giri di “BABALU’, in edizione numerata e limitata.

Questo il calendario completo dell’APRITI CIELO TOUR, che vedrà Mannarino esibirsi nelle principali città italiane: 22 marzo a RIETI (Palasojourner); 25 e 26 marzo a ROMA – entrambe sold out (PalaLottomatica); 28 marzo sold out, 12 aprile sold out e 19 aprile a BOLOGNA (Estragon); 31 marzo a FIRENZE (Nelson Mandela Forum); 1 aprile a PADOVA (Gran Teatro Geox); 3 aprile sold out, 4 aprile sold out e 18 aprile a MILANO (Fabrique); 6 aprile sold out, 13 aprile sold out e 14 aprile a TORINO (Teatro della Concordia); 8 aprile a PESCARA (PalaSport Giovanni Paolo II); 10 aprile sold out a NAPOLI (Casa della Musica); 21 aprile a CESENA (Carisport); 22 aprile a RIVA DEL GARDA (Palameeting).

Queste le date dell’APRITI CIELO TOUR ESTATE17: 1 luglio a MOLFETTA (Banchina San Domenico); 6 luglio a ROMA (Ippodromo delle Capannelle); 8 luglio a Pistoia (Pistoia Blues Festival); 9 luglio a Villafranca (Castello Scaligero), 11 luglio a Collegno (Flowers Festival); 15 luglio a RIOLA SARDO (OR) (Parco dei Suoni); 18 luglio a SALERNO (Arena del Mare); 21 luglio a PERUGIA (Arena Santa Giuliana); 22 luglio a Cattolica (Arena della Regina); 16 agosto a Gallipoli (Parco Gondar); 19 agosto a SOVERATO (Summer Arena); 23 agosto Marina di Castagneto – LI (Marina Arena Bolgheri Festival), il 25 agosto a Macerata (Sferisterio); 31 agosto a Palermo (Complesso Monumentale Castello a Mare), il 1 settembre a Taormina (Teatro Antico) e il 3 settembre a Treviso (Home Festival).

Fabri Fibra: “Fenomeno” – nuovo album

FABRI FIBRA - ph Sha Ribeiro
FABRI FIBRA – ph Sha Ribeiro

Esce il 7 aprile il nuovo album di Fabri Fibra, “FENOMENO”, già disponibile in pre-order su iTunes e Amazon.

Il disco è stato anticipato dall’omonimo singolo, entrato oggi nella Top 10 della classifica di EarOne dei brani italiani più trasmessi in radio (dati diffusi oggi da EarOne), piazzandosi all’8° posto!

Questa la tracklist del disco:
1. INTRO
2. RED CARPET (prod. da Neff-U)
3. FENOMENO (prod. da Takagi & Ketra)
4. SKIT – IL TEMPO VOLA (prod. da Big Fish, co-prod. da Alessandro Erba)
5. MONEY FOR DOPE 2017 (prod. da Bassi Maestro)
6. PAMPLONA (feat. Thegiornalisti) (prod. da Mace)
7. EQUILIBRIO (prod. da Amadeus Platinum Boy)
8. SKIT – CONSIDERAZIONI (feat. Roberto Saviano) (prod. da Bassi Maestro)
9. CRONICO (prod. da Demacio “Demo” Castellon & Mike Turco)
10. STAVO PENSANDO A TE (prod. da Big Fish, co-prod. da Rhade)
11. LASCIA STARE (prod. da Shablo)
12. DIPINTO DI BLU (feat. Laioung) (prod. da Nebbia)
13. INVECE NO (prod. da Deleterio)
14. OGNI GIORNO (prod. da 2nd Roof)
15. LE VACANZE (prod. da Don Joe & Yung Snapp)
16. NESSUN AIUTO (prod. da Rey Reel)
17. RINGRAZIO (prod. da Bot)

Fibra ha nuove cose da dire e lo fa nell’anno in cui il concetto di Fenomeno è più attuale che mai, proprio come il rap!

“Vanità” secondo singolo di Giorgia

Giorgia ph Eolo Perfido
Giorgia ph Eolo Perfido

Da venerdì 27 gennaio, è online il video di “VANITÀ”, il secondo singolo di GIORGIA, attualmente in rotazione radiofonica, estratto dal decimo album di inediti dell’artista, “ORONERO” , già disponibile nei negozi, in vinile e in digitale.

Il video di “Vanità” mette in scena ‘la gente’ di cui si parla nel testo, tre racconti che si intrecciano e formano un affresco corale di storie di vita dove i personaggi rappresentano le sfaccettature che la vanità può rappresentare.

“Vanità”, il cui testo porta la firma di GIORGIA  è un brano di denuncia verso una società nella quale il giudizio prevale sul dialogo, ma anche un campanello d’allarme per un’umanità che sembra aver perso la propria rotta.

Un testo-critica all’opportunismo e alla falsità dei nostri giorni, con un sound contemporaneo che rispecchia una nuova ricerca autorale e musicale di Giorgia.

GIORGIA sarà tra gli ospiti della 67° edizione del Festival di Sanremo nella serata di mercoledì 8 febbraio e tornerà a esibirsi su quello stesso palco che l’ha vista trionfare nel 1995 con il brano “Come saprei”.

Il video di “Victim” degli Skunk Anansie

Skunk Anansie
Skunk Anansie

Gli Skunk Anansie tornano con il video di “Victim”, traccia estratta dal loro ultimo album “Anarchytecture” (uscito in Italia per Carosello Records).

“Il video di “Victim” consiste nell’analisi di un secondo in cui viene immaginata una vendetta; il secondo, però, si espande per tutta la durata della canzone. La nostra mente può farci impazzire quando veniamo traditi, presentandoci immagini di cose che potremmo fare per vendicarci” – commenta Mark. “La maggior parte delle volte si tratta di pensieri fugaci che vengono rapidamente dimenticati; ma nel video di “Victim” si fantastica di portare fino in fondo una di queste fantasie. Se siamo davvero il prodotto di ciò che facciamo e non di ciò che pensiamo, fino a che punto osiamo spingere il nostro limite? Solitamente ci soffermiamo e scegliamo di fare o dire la cosa giusta al momento giusto, ma a volte è difficile trattenersi dal fare qualcosa di cui sicuramente ci pentiremo”.

Nel video appaiono anche i vincitori della competizione “funeral extras”, provenienti da Francia, Regno Unito, Italia e Germania: Robert Healy, Elizabeth Chiappa, Amy Hawes, Severine Courol, Chris Thomas, Patrick Nau e Filippo Ferraro.

Gli Skunk Anansie porteranno il loro elettrizzante live show in 14 paesi all’inizio del prossimo anno, affermandosi così come una delle live band europee di maggior successo. La data italiana sarà il 28 gennaio al Mediolanum Forum di Assago.