Nimby: “Opacità”

Nimby
Nimby

A partire da oggi, venerdì 12 gennaio, è in rotazione radiofonica “Opacità”, un inno al potere della musica che riesce ad unire presente, passato e futuro, secondo singolo estratto da “Nimby II” il nuovo album, prodotto da La Lumaca Dischi in collaborazione con Overdrive Rec, dei Nimby, band calabrese formata da Tommaso La Vecchia (voce, chitarra, synth), Aldo Ferrara (chitarra, cori), Francesco La Vecchia (chitarra, cori), Stefano Lo Iacono (basso, cori), Simone Matarese (batteria) e Raffele De Carlo (flauti, cori). Il brano sarà accompagnato dal videoclip, in uscita a breve.

L’album, che uscirà il 24 febbraio, è una produzione artistica di Manuele Fusaroli (Nada, Tre Allegri Ragazzi Morti, Il Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Karate) registrato e mixato al NaturalHeadQuarter Studio di Corlo (FE) con l’assistenza al banco di Federico Viola.
La band descrive l’album con queste parole: “Nimby II è un disco dal suono autentico e sincero, figlio della musica alternativa anglosassone degli anni ’90 e dei primi del 2000, ma che crea una linea di congiunzione con la cultura musicale italiana grazie a liriche surreali, visionarie e contemplative”.

Anticipato anche dal videoclip “La Noia” (https://www.youtube.com/watch?v=3EXu0yZbB68 ), “Nimby II” (musiche dei NIMBY e testi di Tommaso La Vecchia) è composto da 8 brani: si parte con “Opacità, poi “Sottovuoto”, un non sense beat-punk in cui si esorcizza l’incapacità umana di gestire il vuoto esistenziale. Si prosegue con il groove romantico di “Goodbye My Love”, che apre la strada a “La Noia”, la più diretta, sporca ed esplosiva delle otto tracce. Il destino amaro del “Grande libro del cane” e la contemplativa “Rijeka Boat” accompagnano l’ascoltatore verso il finale con “Una manciata di Grammi”, un viaggio libero che va dai Motorpsycho al post-rock contemporaneo, e “Universo” conclude il disco con il racconto onirico di un viaggio interstellare.

“Una vita che ti sogno” – Nuovo singolo di Morandi

Gianni Morandi
Gianni Morandi

“UNA VITA CHE TI SOGNO” è il nuovo singolo di GIANNI MORANDI, da domani in radio. Il brano è il secondo estratto da “d’amore d’autore”, il suo 40esimo album di inediti.
Un progetto unico, che porta la firma di grandi autori della musica italiana: Elisa, Ivano Fossati, Levante, Luciano Ligabue, Ermal Meta, Tommaso Paradiso , Giuliano Sangiorgi, Paolo Simoni e che contiene “Onda su onda”, il brano di Paolo Conte nel quale duetta con Fiorella Mannoia.

“Ho incontrato Tommaso Paradiso un paio di anni fa in un ristorante romano con Federico Russo, che mi parlò del suo gruppo, i Thegiornalisti” – racconta Gianni – “Quando ho ascoltato il suo pezzo “Sold Out”, ho cominciato a seguirlo e così l’ho chiamato e gli ho chiesto di scrivermi una canzone. È nata quindi Una vita che ti sogno, brano che sento fatto apposta per me.”

Il 24 febbraio da Rimini partirà il Gianni Morandi Tour 2018 “d’amore d’autore”.

I biglietti per le date del tour, prodotto da F&P Group e Riservarossa, in collaborazione con Mormora Music, sono disponibili online sul sito di TicketOne (www.ticketone.it) e in tutti i punti vendita autorizzati.

Rtl 102.5 è la radio partner del tour.

“Leggimi la mano”, nuovo singolo di Francesca Sarasso

Francesca Sarasso cover singolo
Francesca Sarasso cover singolo

A partire da venerdì 12 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Leggimi la mano”, nuovo singolo di Francesca Sarasso, scritto dalla stessa cantautrice piemontese insieme a Giulio Nenna. Coprodotto da Rosso di Sera e Babrù Music S.r.l, con la produzione artistica di Giulio Nenna e Andrea DB Debernardi, il brano anticipa l’album d’esordio attualmente in lavorazione. Da oggi è disponibile su YouTube il videoclip del brano.

Questo brano è legato fortemente con l’esperienza del singolo precedente, “Non c’incontriamo mai”, con cui Francesca è arrivata in finale a Musicultura 2017, vincendo il Premio della Critica e il Premio per la Miglior Musica:

“ ‘Leggimi la mano’ è un brano che, con ironia e leggerezza, prova a dipingere l’incertezza, il dubbio e la vista sfocata di orizzonti lontani – racconta Francesca Sarasso -. È una canzone frutto di un incontro avvenuto nelle Marche, durante i sei mesi in gara a Musicultura 2017. Mi è stata presentata, tramite amicizie comuni, una donna, descrittami come una persona che io, da assoluta profana del mondo esoterico, potrei definire molto semplicisticamente come “dotata di una sensibilità particolare”. Ricordo perfettamente il momento in cui le ho chiesto di leggermi la mano. Ho ben impressa quell’immensa curiosità che mi divorava, la voglia di risposte e la paura di ottenerle.

Ricordo di aver persino ammesso guardandola negli occhi di non credere in tutto ciò che non è materiale. Per una questione di piccole coincidenze, non le è stato possibile trovare il tempo necessario per leggermi la mano e ci siamo salutate, con la promessa di ritrovarci. Nel lasso di tempo che mi ha divisa da quello che sarebbe stato il momento in cui l’avrei rivista, è nata “Leggimi la mano”.

Di notte, nel silenzio più totale, nel tentativo di ascoltarmi il più attentamente possibile, ho immaginato e idealizzato il nostro incontro, scrivendo nero su bianco tutto ciò che avrei desiderato chiederle. Scrivere questo brano mi è servito ad accettare ed esorcizzare le mie paure ed è stato utile a ricordarmi che la vita, che è la scommessa più grande, che volenti o nolenti siamo costretti ad affrontare, merita di essere vissuta senza sapere cosa ci accadrà domani. Non a caso, a quella donna, pur avendola reincontrata con piacere, non ho più chiesto nulla del mio futuro.

Sam Smith: “One last song”

Sam Smith
Sam Smith

E’ disponibile da venerdì 15 dicembre, per la programmazione radiofonica “ONE LAST SONG”, il nuovo singolo di SAM SMITH tratto dal suo nuovo album “THE THRILL OF IT ALL”.

Dal nuovo album di SAM SMITH (che ha raggiunto ottimi risultati in tutti i principali paesi del mondo a partire da UK e USA dove l’album ha debuttato al #1 posto) è stato estratto il primo inedito “Too Good At Goodbyes” (oltre 377 milioni di views per il video https://youtu.be/J_ub7Etch2U) un successo mondiale che ha raggiunto la #1 posizione della Global Spotify (ad oggi ha superato quota 335 milioni di riproduzioni), di iTunes USA e ha sbancato tutte le classifiche UK (Spotify, iTunes, di vendita ufficiale) e il brano “PALACE” protagonista della nuova campagna APPLE.

Sabato, 16 dicembre, andrà in onda alle ore 20:50 su SKY1 lo speciale UNO IN MUSICA SAM SMITH, dedicato al cantante britannico e al suo nuovo album. UNO IN MUSICA SAM SMITH andrà in onda in replica anche il 17 dicembre (ore 12:30 – 19:25), il 18 dicembre (ore 15:40) e il 21 dicembre (ore 16:35) e sarà disponibile anche su Sky On Demand.

Questa la tracklist del disco disponibile in fisico e digitale: “Too Good At Goodbyes”, “Say It First”, “One Last Song”, “Midnight Train”, “Burning”, “Him”, “Baby, You Make Me Crazy”, “No Peace” (feat. YEBBA), “Palace”, “Pray”, “Nothing Left For You”, “The Thrill Of It All”, “Scars”, “One Day At A Time”.

In “THE THRILL OF IT ALL” Sam ha portato avanti il suo lavoro con l’amico e collaboratore di lunga data Jimmy Napes, a cui questa volta si affiancano personalità del calibro di Timbaland, Malay, Jason “Poo Bear” Boyd e Stargate. Tra le nuove tracce anche un duetto mozzafiato con l’artista indipendente YEBBA in “No Peace”.

SAM SMITH sarà in tour il prossimo anno e saranno i palchi di Milano e Verona ad ospitarlo in Italia rispettivamente venerdì 11 maggio al Forum di Assago (Milano) e sabato 12 maggio all’Arena di Verona. Per informazioni www.vivoconcerti.com.

Sono trascorsi più di tre anni dalla pubblicazione dell’opera prima “In The Lonely Hour” e da allora SAM si è affermato come uno dei più grandi artisti del pianeta, con oltre 12 milioni di album venduti in tutto il mondo, una serie di premi prestigiosi come un Academy Award, un Golden Globe, tre Brit Awards, tre Billboard Music Awards, quattro Grammy’s e sei MOBO Awards.

Il nome e la voce di SAM SMITH (nato il 19 maggio 1992 a Bishop’s Stortford) si sono fatti conoscere grazie a due importanti collaborazioni che gli hanno aperto la strada verso il successo: quella con i Disclosure nel brano “Latch” e quella, planetaria, con Naughty Boy “La La La”.
I suoi due singoli “I’m Not The Only One” (certificato Doppio PLATINO in Italia) e “Stay With Me” (certificato 3 volte PLATINO in Italia) hanno raggiunto le vette delle classifiche mondiali, ottenendo milioni di visualizzazioni su YouTube (89 milioni il primo, 776 milioni il secondo).

Achille Lauro, nuovo singolo: “Non sei come me”

Achille Lauro
Achille Lauro

Achille Lauro: è l’anello di congiunzione tra l’uomo e il trapper, il punto d’incontro tra la musica di tendenza che piace ai giovani (e alle classifiche) e la musica mainstream che piace al grande pubblico. L’unico in grado di abbattere le barriere tra trap e pop. Non ci credi? NON SEI COME ME.

Achille Lauro: ha scritto una VERA hit. Un cortocircuito radiofonico. Una canzone che appena la ascolti ti rimbalza in testa e ti crea dipendenza. Un loop da cui non ci si può staccare. Ne puoi fare a meno? NON SEI COME ME.

Achille Lauro: non ha bisogno di etichette. Non segue le mode, le anticipa. Non sei così avanti? NON SEI COME ME.

Non hai ancora capito chi è Achille Lauro? NON SEI COME ME.