Grande Jazz in Villa Litta: Antonio Faraò

Antonio Faraò ( roberto cifarelli )
Antonio Faraò ( roberto cifarelli )

Torna puntuale l’appuntamento con il grande jazz in Villa Litta. E mai momento storico più indicato per comprendere e apprezzare un progetto che vuole essere sinonimo di apertura, accoglienza del diverso, abbattimento di ogni barriera e confini, musicali, fisici e umani.

 Evento di punta della stagione culturale estiva lainatese, venerdì 7 luglio, alle 21.30, il Teatro Naturale di Villa Visconti Borromeo Litta a Lainate (MI) ospiterà una delle rare tappe italiane dell’agenda del pianista jazz di fama internazionale, Antonio Faraò, che porterà sul palco ‘Eklektik’. Il suo nuovo lavoro che saprà sorprendere con maestria e genialità, oltrepassando i limiti imposti dai generi musicali.

Un titolo che ben sintetizza anima e musica di questo progetto: ha mille sfaccettature che magnetizzano l’ascolto sia per la grande classe musicale di Antonio e degli incredibili collaboratori con cui ha scelto di registrare, da Marcus Miller (Miles Davis) a Snoop Dogg, da Krayzie Bone (Bone Thugs-N-Harmony) a Manu Katche, da Mike Clark (Herbie Hancock/Headhunters) a Didier Lockwood, da Bireli Lagrene agli astri nascenti Claudia Campagnoli e Walter Ricci, sia per la ricchezza compositiva dei brani destinati ad un pubblico aperto alle contaminazioni con il pop e il funk.

“‘Eklektik’ è un concetto che va oltre la fusione degli elementi di stili e generi musicali differenti – spiega Antonio Faraò – come spesso accade nell’ambito del jazz. E’ il percorso che ci porta ad esplorare nuovi orizzonti, creare nuove relazioni e abbattere ogni barriera”. L’obiettivo. Come ha dichiarato in una recente intervista a una testata di settore, era toccare i diversi tipi di audience per far capire che un jazzista, al contrario di quanto si possa pensare, è in grado di produrre questo tipo di musica a certi livelli, suonata dal vivo, con musicisti veri, e non da gente che si chiude in casa con un computer, con un programma e che improvvisa in questo genere di cose. Ci tengo a sottolineare che un lavoro quale Eklektik è stato realizzato da musicisti veri, autentici. Ed è questo l’elemento che fa la differenza”.

“Siamo onorati di poter continuare una ‘tradizione’ per noi ormai consolidata, non c’è infatti estate a Lainate senza jazz! – commenta l’assessore alla Cultura Ivo Merli – Da sempre convinti che la musica possa abbattere molti muri e barriere, riteniamo che il messaggio di fondo di questo progetto musicale costituisca un valore aggiunto che come Amministrazione comunale, in questo particolare momento storico, abbiamo il dovere di condividere e diffondere: le differenze musicali e umane possono generare qualcosa… L’invito rivolto a tutti: osiamo, con la capacità e la forza di andare oltre”.

Ingresso: 10 euro, ridotto 8 euro (under 14, over 65 e gruppi minimo 10 persone)

Possibile acquisto in prevendita su www.midaticket.it

Milano – Area C: aggiornamenti

area-c
area-c

Oggi l’Amministrazione ha deciso di prolungare fino al 14 ottobre prossimo le deroghe per i veicoli di trasporto merci ai quali è vietato l’ingresso nella Ztl dei Bastioni “Area C” nella fascia oraria tra le ore 8.00 e le ore 10.00 e di introdurre semplificazioni importanti per la richiesta di accesso in deroga alle categorie che ne hanno diritto.

Inoltre è stato esteso ai veicoli destinati all’autonoleggio con conducente (NCC) superiori a nove posti, utilizzati da centri estivi e oratori che svolgono attività formative durante il periodo di chiusura estiva delle scuole, la stessa deroga già applicata per uscite didattiche e viaggi d’istruzione delle scuole secondarie di primo grado e inferiori; tra il 9 giugno e il 15 settembre 2017 il ticket d’accesso ad Area C per questi veicoli è di 5 euro.

Il divieto di accesso per i veicoli trasporto merci tra le ore 8 e le ore 10 è stato introdotto in forma sperimentale lo scorso 13 febbraio per ridurre la congestione nella fascia di punta del mattino e per dare un impulso alla riorganizzazione della distribuzione delle merci in città.

Con l’istituzione del divieto, oltre a prevedere una premialità di natura ambientale per i veicoli elettrici, sono state individuate alcune categorie la cui domanda è strettamente legata proprio a questa fascia oraria alle quali è stata riconosciuta la possibilità di accedere in deroga al divieto.

Le eccezioni erano state previste per un periodo sperimentale di quattro mesi in modo da monitorare gli effetti sul traffico e sugli obiettivi prefissati dall’Amministrazione.
L’introduzione del divieto di accesso per i veicoli destinati al trasporto merci, ha determinato un positivo decremento pari a 1.100 transiti con una variazione del -38% sulla fascia oraria rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.

Questo incoraggiante risultato ha portato alla proroga sulle deroghe decisa oggi.
Nei prossimi giorni ci sarà un confronto con gli operatori del settore per condividere i risultati e gli obiettivi.
Inoltre, per venire incontro alle necessità di chi deve entrare in Area C negli orari di divieto, da lunedì 12 giugno sarà possibile accedere alla deroga con una modalità semplificata e in totale autonomia attraverso il sito MyAreaC alla pagina https://areac.atm-mi.it/Areac/iweb/MyAreaC_HomePage.aspx fino a 24 ore dopo l’accesso nella Ztl dei Bastioni.

Per alcune tipologie di trasporto merci la richiesta di deroga potrà avere validità per tutto il periodo della sperimentazione, quindi fino al 14 ottobre.

Milano, Mannutenzione alla società MIAMI

Comune-Milano-concorsi

VERDE. ALLA SOCIETÀ MIAMI LA MANUTENZIONE PER I PROSSIMI 3 ANNI

Milano, 8 maggio 2017 – Il raggruppamento, formato da AVR S.p.A. (capogruppo), Nuova Malegori S.r.l., Consorzio Stabile A.LP.I., Euroambiente S.r.l., si è aggiudicato tutti e tre i lotti della gara indetta dall’Amministrazione e ha costituito la società MIAMI S.c.a.r.l. (Manutenzione Integrata Ambientale Milano) con sede in via Fantoli, a Milano, per una gestione unitaria ed esclusiva del servizio globale per la manutenzione delle aree a verde pubblico di proprietà del Comune di Milano.

L’affidamento, che avrà una durata di 36 mesi con possibilità di proroga di ulteriori 12, è comprensivo della manutenzione degli elementi vegetali e di arredo, nonché dell’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria. L’appalto è stato suddiviso in 3 lotti territoriali al fine di favorire la gestione decentrata del servizio e delle decisioni inerenti le priorità di intervento.

In dettaglio:

Lotto 1: Zone 1, 3 e 7 – importo triennale € 14.745.787,64 – superficie del patrimonio verde 5.292.405 mq

Lotto 2: Zone 4, 5 e 6 – importo triennale € 12.655.282,01 – superficie del patrimonio verde 5.658.414 mq

Lotto 3: Zone 2, 8 e 9 – importo triennale 13.678.933,52 – superficie del patrimonio verde 5.565.390 mq

In particolare il servizio comprende la manutenzione e il rifacimento dei tappeti erbosi, la realizzazione e manutenzione delle aiuole fiorite, il mantenimento di siepi, cespugli e alberature, l’aggiornamento del censimento del patrimonio verde comunale, i trattamenti fitosanitari, la valutazione della stabilità delle alberature attraverso analisi VTA (Visual Tree Assessment), diserbi e spollonature, la manutenzione degli impianti di irrigazione, la manutenzione, riparazione e sostituzione di giochi, manufatti di arredo e pavimentazioni, la riparazione e sostituzione dei pozzetti.

La società è incaricata inoltre di realizzare, secondo le indicazioni dell’Amministrazione, nuovi campi gioco, aree cani, impianti di irrigazione, nuovi alberi, recinzioni, giardini scolastici e orti urbani. Le prestazioni oggetto d’appalto saranno eseguite direttamente dalla Miami s.c.a.r.l. con un organico di 250 operatori dedicati, di cui una parte proveniente dal precedente appaltatore allo scopo di tutelare, in accordo con le Organizzazioni Sindacali, impiego e professionalità. Sarà inoltre destinato all’appalto un parco mezzi, in fase di implementazione, costituito da tutti i necessari mezzi e attrezzature – tra cui 60 autocarri tra leggeri, pesanti ed elettrici, 40 falciatrici di diverse dimensioni, 25 autoscale – di nuovo acquisto e con ridotto impatto ambientale.

La sostenibilità ambientale è infatti al centro del servizio offerto alla città. I mezzi utilizzati per la manutenzione sono a basse emissioni, con alimentazione elettrica, a metano e GPL, Euro 5 o superiori, così come le attrezzature elettriche (decespugliatori, tosasiepi, motoseghe e soffiatori e rasaerba a GPL). I rifiuti organici biodegradabili vengono inoltre smaltiti presso i centri di compostaggio, mentre con la verifica continua, la programmazione degli impianti irrigui e l’impiego di sensori di umidità si garantisce la riduzione del 40% dei consumi idrici.

Il servizio è stato affidato a MIAMI dal 1° aprile 2017 a seguito dell’aggiudicazione definitiva della gara. Il provvedimento è stato impugnato dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale da un concorrente alla procedura di gara. Il 4 maggio la Camera di Consiglio ha respinto la richiesta di sospensiva incidentale, mantenendo valida l’aggiudicazione all’attuale società consortile MIAMI, in attesa della sentenza di merito.

Il passaggio da un operatore all’altro, anche in ragione di questo ricorso, ha comportato qualche rallentamento nell’entrata a pieno regime di tutte le mansioni previste dall’appalto. L’Amministrazione, confidando in un rapido

efficientamento dei servizi, invita tutti i cittadini a segnalare eventuali problematiche al call center attivo 24 ore su 24 (numero verde 800.210522), all’indirizzo mail info@miamiscarl.it e attraverso l’Applicazione gratuita per smartphone Ghe Pensi Mi.

Il rapper Peligro in concerto

Peligro
Peligro

Giovedì 4 maggio il rapper milanese PELIGRO sarà in concerto a MILANO presso il TUNNEL CLUB (Via Sammartini, 30 – ore 23.00 – ingresso ridotto a 10 euro, disponibile tramite il sito info@peligro-music.it, oppure ingresso intero a 15 euro, acquistabile in cassa) per eseguire i brani del suo ultimo EP “ASSOLUTO” L’esibizione è inserita all’interno dell’EMERGENZA FESTIVAL, evento dedicato alla musica emergente a livello mondiale.

L’artista sarà accompagnato sul palco da Dj Dany Rio (consolle), Kodiak (doppia voce) e Marcello Turcato (sax). Si esibiranno con lui, come ospiti speciali della serata, la giovane cantautrice calabrese Ylenia Lucisano, con cui Peligro duetterà sulle note di “Dove Arrivi (Ti Odio E Ti Amo)”, e il produttore argentino Hernan Brando (produttore artistico di “Assoluto”), con cui Peligro duetterà sulle note di “Frammenti”.

«”Siamo arrivati alle semifinali dell’Emergenza Festival… Sono molto contento di poter suonare al Tunnel Club. È un onore per me esibirmi in un tempio storico della musica come questo. Il mio obiettivo sarà quello di dare al pubblico uno spettacolo vivace e dinamico, che ricorderà con piacere. Per fortuna ho un’ottima squadra che potrà aiutarmi in questa missione. Non c’è limite allo show!”»

“ASSOLUTO”, disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming, è composto da cinque tracce che, pur mantenendo una complessiva integrità nel sound, toccano mondi diversi e rendono l’EP molto vario nell’esplorazione musicale.

Famiglia all’improvviso – Istruzioni non inclus

locandina famiglia all'improvviso
locandina famiglia all’improvviso

Un giovane vive in totale libertà la sua vita finchè un giorno riceve la visita di un’ex fidanzata che gli lascia in consegna una bambina: sua figlia.

Un film che tocca corde profonde e tesissime, senza rimpianti e con un Omar Sy come sempre perfetto.

Un film di Hugo Gélin.  Con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston, Ashley Walters, Raphael Von Blumenthal, Clémentine Célarié, Anna Cottis. Uscita giovedì 20 aprile 2017.
Genere: Commedia Drammatica