Homo Sacer al Teatro di Cagli nelle Marche

HOMO_SACER
HOMO_SACER

Giovedì 30 marzo 2017 alle 21.15 il Teatro Comunale di Cagli ospita un nuovo lavoro di ricerca teatrale, HOMO SACER, scritto e diretto da Alice Toccacieli e portato in scena da Yuri Punzo.

Il lavoro nasce dal desiderio di sperimentare uno spazio fisicointeriore ed emotivo entro il quale il protagonista abita una dimensione dello stare opposta a quella del fare. Un personaggio chiuso entro un buco dove ha deciso di rimanere. Non si sa come ci sia arrivato o perché e forse neanche lui lo sa.

Un racconto che procede per frammenti, alla continua ricerca di qualcosa da salvare.
Una riflessione anche autobiografica, che riguarda la domanda dei due artisti rispetto alla loro collocazione all’interno di questo sistema sociale o meglio del sistema-mondo.

Il lavoro si struttura come un monologo nel quale il protagonista cerca di costruirsi un’identità, popolando la sua solitudine di presenze evocate attraverso sfioramenti di gesti e ricordi. Un’azione teatrale intensa ed evocativa.

Homo Sacer è anche un omaggio all’opera e alla vita di Oreste Fernando Nannetti, N.O.F.4, che durante la sua reclusione di quasi venti anni nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Volterra ha vergato con la fibbia del panciotto un graffito lungo 180 metri e alto quasi 2. Lo ha fatto incessantemente, con la costanza delle patologia, lo ha fatto per sopravvivere.

Biglietti
Posto Unico 10,00 €
Info Botteghino Tel. 0721 781341 – Ufficio Cultura Tel. 0721 780731

Teatro Il Celebrazioni: “Opera, che sinfonia! “

Locandina Opera che sinfonia
Locandina Opera che sinfonia

Martedì 28 marzo al Teatro Il Celebrazioni andrà in scena Opera, che sinfonia! Preludi, ouverture & intermezzi che vedrà il debutto della nascente Orchestra Sinfonica L’Offerta Musicale (OSLOM), diretta da Giovanni Montanaro.

Il repertorio proposto prevede i più bei pezzi sinfonici tratti da alcune fra le più celebri opere liriche del panorama nazionale e internazionale (Mozart, Rossini, Donizetti, Verdi, Bizet, Puccini, Mascagni e Leoncavallo).

In questo concerto, attraverso la musica di oltre un secolo, il pubblico sarà trascinato dalle note della tragi-commedia del Don Giovanni di Mozart fino al brillante esordio della Carmen di Bizet, passando attraverso i vigorosi Preludi verdiani, lo spumeggiante Rossini, l’esilarante Donizetti e gli intensi Intermezzi del Verismo Italiano. Un repertorio da gustare tutto d’un fiato in una serata musicalmente emozionante

La OSLOM nasce con il doppio intento di diffondere la cultura musicale tout court e, allo stesso tempo, affiancare a professionisti del settore giovani e talentuosi musicisti.

Prezzi (comprensivi di prevendita): intero 18,00 € – ridotto 16,00 €

PREVENDITE acquistabili presso la biglietteria del TEATRO IL CELEBRAZIONI (Via Saragozza, 234, Bologna), aperta dal lunedì al sabato, dalle 15.00 alle 19.00, presso la biglietteria del TEATRO EUROPAUDITORIUM (Piazza Costituzione, 4, Bologna) aperta dal lunedì al sabato, dalle 15.00 alle 19.00, attraverso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle IperCoop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e provincia e attraverso il sito www.teatrocelebrazioni.it.

Per informazioni: 051.4399123 – info@teatrocelebrazioni.it

Alitalia: voli garantiti su Reggio Calabria

alitalia
alitalia

A seguito dell’impegno assunto dal governo e dalle istituzioni locali ad adottare soluzioni che rendano sostenibili le rotte, Alitalia ha deciso di garantire – a partire dal 30 marzo – i collegamenti da Roma e Milano Linate per Reggio Calabria. Inizialmente con un volo giornaliero da e per entrambe le città nel mese di aprile.

Alitalia è disponibile, già dalla prossima settimana, a partecipare al tavolo di lavoro con i soggetti istituzionali coinvolti, affinché si possa procedere all’adozione delle misure proposte nel più breve tempo possibile.

La Compagnia italiana, infine, accoglie con favore la disponibilità del Prefetto ad aprire un tavolo per la gestione delle problematiche relative al personale in servizio nelle attività di handling presso l’aeroporto di Reggio Calabria.

“Moda mia” al cinema

locandina moda mia
locandina moda mia

Moda mia, il secondo lungometraggio di Marco Pollini dopo le Badanti, è nelle sale italiane dal 23 marzo con Ahora!

Il  film  girato in location scelte con estrema accuratezza tra Arzachena, Canniggione Palau, oltre a esaltare e valorizzare gli splendidi paesaggi, vede impegnate maestranze locali e attori sardi tra professionisti ed esordienti, e ha il sostegno di imprese autoctone che hanno preso parte al film per promuovere il proprio marchio, come “Famiglia Orro” azienda multifunzionale e fattoria didattica fortemente legata al territorio e alle sue specificità tra i cui prodotti spicca Il Vernaccia di Oristano, liquore simbolo del territorio regionale.

Moda mia gode inoltre del supporto logistico organizzativo della Fondazione Sardegna Film Commission.
Il soggetto, scritto e sceneggiato da Marco Pollini e basato su una storia vera, racconta le vicende di Giovannino, delicato e sensibile giovane sardo alle prese con il suo sogno di divenire un giorno stilista di moda.

Giovannino dovrà perseguire il suo obbiettivo scontrandosi con la ritrosia di un ambiente ostile e il disprezzo di un padre-padrone, Antonio, rozzo pastore dedito ai vizi che non è in grado di riconoscere ed apprezzare il talento del figlio.

Nel cast troviamo Pino Ammendola nel ruolo di Antonio, e i giovanissimi attori sardi Francesco Desogus, nel ruolo di Giovannino e Davide Garau in quello di Domenico. Hanno preso parte alle riprese anche l’apprezzato attore 86ene Gianpaolo Loddo e le cagliaritane Valentina Sulas e Margherita Margarita, mentre appare in partecipazione speciale il popolare giornalista Cesare Corda.

Nella pellicola vedremo anche Melissa Satta, protagonista di un particolare cameo che la ritrae come top model e musa ispiratrice a testimonianza del suo instancabile impegno nel promuovere i luoghi che l’hanno vista crescere e divenire la splendida e poliedrica professionista celebrata in Italia e all’estero.

“Terrore suicida” presentazione del libro di Fabio Dei

terrore suicida
terrore suicida

Giovedì 30 marzo 2017 alle ore 17:30 presso la Sala di lettura della Fondazione Luigi Micheletti (in via Cairoli 9 a Brescia) si terrà la presentazione del libro di Fabio Dei “Terrore suicida”.
Ne discuterà con l’autore Roberto Cammarata (Università di Milano).