Eros Ramazzotti: “Eros Duets” l’album che celebra i più importanti duetti della sua carriera

Eros Duets_Copertina Album_b
Eros Duets_Copertina Album_b

Il 17 novembre esce in Italia, in formato cd e vinile, “EROS DUETS” (Sony Music Italy), l’album che celebra i più importanti duetti della carriera di EROS RAMAZZOTTI.
Il disco sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
Sempre il 17 novembre uscirà in tutto il mondo la versione internazionale.

“EROS DUETS” contiene 15 tra i brani più famosi di Eros Ramazzotti eseguiti con alcuni dei più importanti artisti internazionali e non: Tina Turner, Nicole Scherzinger, Giorgia, Anastacia, Ricky Martin, Cher, Andrea Bocelli, Carlos Santana, Patsy Kensit, Take 6, Ornella Vanoni, Antonella Bucci, Raf, Luciano Pavarotti e The Chieftains.
Il tutto è arricchito da un booklet di 36 pagine.

Questa la tracklist della versione italiana dell’album: “Cose della vita (Can’t stop thinking of you)”, Eros Ramazzotti & Tina Turner; “Fino all’estasi”, Eros Ramazzotti & Nicole Scherzinger; “Inevitabile”, Eros Ramazzotti & Giorgia; “I belong to you (il ritmo della passione”), Eros Ramazzotti & Anastacia; “Non siamo soli”, Eros Ramazzotti & Ricky Martin; “Più che puoi”, Eros Ramazzotti & Cher; “Musica è”, Eros Ramazzotti & Andrea Bocelli; “Fuoco nel fuoco”, Eros Ramazzotti & Carlos Santana; “La luce buona delle stelle”, Eros Ramazzotti & Patsy Kensit; “Un attimo di pace”, Eros Ramazzotti & Take6; “Solo un volo”, Eros Ramazzotti & Ornella Vanoni; “Amarti è l’immenso per me”, Eros Ramazzotti & Antonella Bucci; “Anche tu”, Eros Ramazzotti & Raf; “Se bastasse una canzone”, Eros Ramazzotti & Luciano Pavarotti; “Un’emozione per sempre”, Eros Ramazzotti & The Chieftains.

Teatro Il Celebrazioni: Leonardo Manera per “Risate di cuore “

Leonardo manera
Leonardo manera

Risate di Cuore, la rassegna teatrale organizzata da Couponlus a favore delle Onlus, si articolerà in cinque serate al Teatro Celebrazioni di Bologna, vedendo esibirsi alcuni dei più celebri comici delle trasmissioni di successo “Zelig” e “Colorado”, tutti uniti dal desiderio di aiutare cinque tra le principali Onlus della città che hanno aderito al progetto.

Il cartellone aprirà sabato 14 ottobre con Leonardo Manera che salirà sul palco per sostenere l’Associazione Piccoli Grandi Cuori con lo spettacolo Italian Beauty. L’attore e comico milanese, noto al grande pubblico anche per la fortunata serie televisiva “Belli dentro”, divertirà il pubblico con i suoi sketch più riusciti.

Da annotare in agenda anche gli altri appuntamenti di Risate di cuore:
– 15 novembre (ore 21.00): Giovanni Cacioppo in Ho scagliato la prima pietra…sarà al servizio di LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
– 18 gennaio (ore 21.00): Giuseppe Giacobazzi e Duilio Pizzocchi in Attenti a quei due daranno spettacolo per FANEP.
– 14 marzo (ore 21.00): Paolo Migone si esibirà in Completamente spettinato per Ageop.
– 18 aprile (ore 21.00): Duilio Pizzocchi e un grande comico…a sorpresa saranno i protagonisti di Patacca Story per ANT.

I biglietti hanno un costo di 25,00 € e sono acquistabili presso le biglietterie del Teatro Il Celebrazioni e del Teatro EuropAuditorium, oppure online sui circuiti VivaTicket e TicketOne. Per non perdere nemmeno uno di questi cinque appuntamenti, è in vendita, solo presso la biglietteria del Teatro Celebrazioni, un abbonamento solidale al costo di 109,00.

Orchestra da Camera Fiorentina

Francesco Nicolosi vert 2017 foto Raimondo Luciani (1)
Francesco Nicolosi vert 2017 foto Raimondo Luciani (1)

Paolo Isotta lo ha definito “uno dei migliori pianisti viventi… a cui nessuno oggi può essere accostato per la luminosità del suono”.

Epigono della gloriosa scuola napoletana, Francesco Nicolosi è il solista che domenica 8 e lunedì 9 ottobre affianca l’Orchestra da Camera Fiorentina nei concerti in programma all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte (ore 21 – piazza S. Stefano – accesso da via Por S. Maria – Firenze – biglietti 20/15 euro), sotto la guida del direttore Marco Alibrando.

Apre il “Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in re maggiore” di Giovanni Paisiello, tra gli autori prediletti del pianista catanese. E non può mancare Franz Liszt – a cui Nicolosi ha dedicato numerosi studi e concerti – con quel sulfureo “Malédictìon per pianoforte e orchestra d’archi” che si dipana tra quadri estatici e trascinanti, sinistri e travagliati. Chiude la “Serenata per archi in do maggiore op. 48” di Petr Il’ic Cajkovskij, impregnata di spirito autenticamente russo con vaghi richiami settecenteschi.

Allievo di Vincenzo Vitale, Francesco Nicolosi è considerato oggi tra i massimi esponenti della scuola pianistica napoletana. Vincitore di concorsi prestigiosi – tra gli altri, il Concorso Internazionale d’Esecuzione Musicale di Ginevra, nel 1980 – è ospite dei maggiori festival internazionali. Assieme al pianista Vittorio Bresciani ha fondato il Franz Liszt Piano Duo con l’obiettivo di divulgare l’opera sinfonica di Liszt attraverso le versioni autografe per due pianoforti. Numerose le uscite discografiche per le etichette Nuova Era, Naxos e Marco Polo. E’ direttore artistico del Teatro Bellini di Catania.

Sul podio, come detto, sale Marco Alibrando, già direttore principale dell’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

I biglietti sono disponibili nel circuito di prevendita Box Office e, nei giorni dei concerti, presso l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21. I bambini fino a 12 anni possono entrare gratuitamente, ai titolari della “Firenze Card” è riservato uno sconto di cinque euro su ogni biglietto. Ridotti anche per studenti e over 65.

La trentasettesima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Comune di Firenze, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Banca CR Firenze, Città Metropolitana di Firenze.

Programma concerti domenica 8 e lunedì 9 ottobre 2017 – ore 21
Giovanni Paisiello – Concerto per pianoforte e orchestra n.5 in re maggiore
Franz Liszt – Malédiction, per pianoforte e orchestra d’archi, S 121
Pëtr Il’ič Ciaikovski – Serenata in do maggiore per archi, op. 48

Informazioni e prenotazioni
Segreteria Orchestra tel. 055-783374 – www.orchestrafiorentina.it – info@orchestrafiorentina.it

Biglietti, riduzioni e sconti
Biglietto intero 20 euro. Biglietto ridotto 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto di 5 euro (o tre biglietti al prezzo di due). L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 12 anni.

Prevendite
Box Office – via delle Vecchie Carceri, 1 (Firenze) – tel. 055 210804. Orario: mar/sab 10/19.30 – Lun 15.30/19.30 – www.boxol.it. Prevendita anche presso l’Auditorium di Santo Stefano al Ponte nei giorni dei concerti, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21.

Diaframma: “The Self Years”

selfyears
selfyears

sce il prossimo 3 novembre “THE SELF YEARS”, la raccolta “ragionata” dei Diaframma. Quindici brani, selezionati nel periodo 1998/2017, più un inedito, “Giorni”, realizzato con la collaborazione e gli arrangiamenti di King of the Opera.

Band mai ferma, con una produzione discografica imponente e migliaia di concerti, i DIAFRAMMA sono un elemento culturale imprescindibile per comprendere le trasformazioni di un Paese, il nostro, alla continua ricerca di un’identità che ha via via smarrito in questi ultimi venti anni, sacrificando coraggio e creatività sull’altare del facile e riconoscibile. Soprattutto, ha perduto la voglia di ridere di sé, come elemento di esorcizzazione e reazione positiva.

Nina Zilli – nuovo singolo: “Domani arriverà”

Nina Zilli
Nina Zilli

Da oggi venerdì 29 settembre arriva in radio DOMANI ARRIVERA’, il nuovo singolo di Nina Zilli estratto da MODERN ART, il nuovo album versatile e moderno che ci fa viaggiare nel tempo per esplorare a fondo tutte le suggestioni musicali.

Per Nina Zilli questo disco rappresenta un nuovo step nella sua straordinaria evoluzione artistica: mai uguale a sé stessa, sorprende ogni volta nella scrittura e nella ricerca musicale, con progetti di grande qualità.

Dal 14 ottobre l’artista sarà on stage con una nuova serie di concerti .

Dopo la data zero a Cremona, il MODERN ART TOUR prenderà il via il 14 ottobre da Cesena, e proseguirà nei club delle principali città italiane.

Un’’occasione da non perdere per ripercorrere live i suoi successi più amati e per ascoltare i brani del nuovo progetto.

Queste le prime date di MODERN ART TOUR: 13 ottobre Crema (Teatro San Domenico, Data Zero), 14 ottobre Cesena (Vidia Club), 18 ottobre Milano (Alcatraz), 19 ottobre Torino (Hiroshima Mon Amour), 27 ottobre Roncade – TV (New Age), 3 novembre Firenze (Viper Club), 4 novembre Roma (Atlantico), 11 novembre Fontaneto D’Agogna – NO (Phenomenon), 17 novembre Nonantola – MO (Vox), 18 novembre Brescia (Latte +), 24 novembre Napoli (Casa Della Musica), 25 novembre Maglie – LE (Industrie Musicali), 26 novembre Modugno – BA (Demodé).