La Fiorentina scende in campo per il film “Jumanji: Benvenuti nella giungla”

juma-fiorentina
juma-fiorentina

La popolarità, la spettacolarità e la capacità di coinvolgimento sono solo alcuni dei punti in comune tra il cinema e il calcio. Da questo presupposto nasce una divertente azione unconventional che lega la Fiorentina, tra le più importanti squadre di calcio di Serie A, al film “Jumanji: Benvenuti nella giungla” nelle sale italiane distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia dall’1 gennaio 2018, diretto da Jake Kasdan e con Dwayne Johnson e Jack Black.

Nel film, sequel del cult targato 1995 con Robin Williams, quattro improbabili amici si ritrovano catapultati nel pericoloso mondo di Jumanji. Assumendo le sembianze dei rispettivi avatar con abilità uniche, i quattro dovranno affrontare la più pericolosa avventura della loro vita o resteranno intrappolati nel gioco per sempre.

L’iniziativa fa leva sull’empatia della squadra, tra le più amate del campionato (che per la prima volta collabora con il mondo del cinema internazionale), e uno degli aspetti più caratterizzanti della trama del film: la discrepanza tra i personaggi reali e i loro corrispettivi avatar all’interno del film.

A questo scopo sono stati realizzati 4 video-teaser coinvolgendo 4 giocatori delle prime squadre maschile e femminile: gli attaccanti Federico Chiesa e Giovanni Simeone, il centrocampista Carlos Sanchez e il portiere del team femminile Stephanie Ohrstrom, che hanno scelto uno dei protagonisti del film come loro alter-ego virtuale.

Ora la palla passa ai tifosi e al pubblico che potranno partecipare a un contest dall’8 al 19 dicembre, collegandosi al sito jumanjientranelgioco.fantagazzetta.com potranno votare il giocatore che più lo rappresenta.

In palio la possibilità per 4 fortunatissimi vincitori di aggiudicarsi due posti in Poltronissima per la partita Fiorentina-Milan che si giocherà il 30 Dicembre alle ore 12:30 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze e di scendere in campo per una foto con il proprio giocatore prescelto e ricevere la t-shirt brandizzata Jumanjii a tiratura limitata.

Partner dell’attività è Fantagazzetta.com, che rilancerà il contest sui propri canali web e social.

Fine delle riprese del film «Cronofobia»

Imagofilm_CRON8018_Timoteo
Imagofilm_CRON8018_Timoteo

Si sono concluse le riprese del film «Cronofobia» di Francesco Rizzi, opera prima del regista ticinese prodotto da Imagofilm Lugano in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera. Il film ha beneficiato del sostegno finanziario dell’Ufficio federale della cultura, del Dipartimento educazione, cultura e sport
(DECS Canton Ticino) e della Ticino Film Commission.

Gli attori principali Sabine Timoteo e Vinicio Marchioni sono affiancati da altri interpreti tra cui Adele Raes, Jasmin Mattei, Carla Cassola, Giorgia Salari e Leonardo Nigro. Le musiche saranno firmate da Zeno Gabaglio, già autore delle colonne sonore di diverse produzioni Imagofilm Lugano, tra cui «Sinestesia» di Erik Bernasconi, «La Buca» di Daniele Ciprì e «CHoisir à vingt ans» di Villi Hermann.

Le riprese si sono svolte per la maggior parte in Ticino tra Lugano, Mendrisiotto e Ambrì in Leventina, e in parte in Svizzera interna tra San Gallo, Zurigo  e Grigioni.

CRONOFOBIA entrerà ora nella fase di post-produzione: il film sarà concluso e pronto ad essere mostrato in pubblico inizio estate prossima. Il distributore del film per la Svizzera sarà Cineworx di Basilea.

Trama
Un uomo misterioso e solitario, in costante movimento, che ha deciso di non essere più se stesso. Una giovane vedova dal carattere ribelle, che rifiuta di intraprendere il complicato percorso del lutto. Due differenti tipi di solitudine auto-imposta che cercano di sopravvivere ad un immenso vuoto. Un dramma
psicologico sulla sospensione dell’identità che è anche la poetica, appassionante cronaca di un amore impossibile.

Arriva al cinema: “Caravaggio – L’Anima e il Sangue”

Caravaggio_POSTER1
Caravaggio_POSTER1

Debutterà nelle sale italiane il 19-20-21 febbraio 2018 CARAVAGGIO – L’ANIMA E IL SANGUE, il nuovo film d’arte dai creatori di ‘Firenze e gli Uffizi’ e ‘Raffaello, il Principe delle Arti’ prodotto da Sky e Magnitudo Film dedicato ad uno degli artisti più controversi e amati al mondo: Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio.

Un viaggio emozionante attraverso la vita, le opere e i tormenti di Caravaggio, artista geniale contraddittorio, che più di ogni altro ha raccolto in sé luci e ombre, genio e sregolatezza, generando opere sublimi. “Caravaggio – L’Anima e il Sangue” è un excursus narrativo e visivo attraverso i luoghi in cui l’artista ha vissuto e quelli che ancora oggi custodiscono alcune tra le sue opere più note: Milano, Firenze, Roma, Napoli e Malta. Il film ha ottenuto il Riconoscimento del MIBACT – Direzione Generale Cinema, il Patrocinio del Comune di Milano ed è stato realizzato in collaborazione con Palazzo Reale e con il Centro Televisivo Vaticano e con il supporto di Malta. I media partner sono radio RTL 102.5, Mymovies e ARTE.it.

La consulenza scientifica è stata affidata al prof. Claudio Strinati, storico dell’arte esperto del Caravaggio, che nel film racconta la figura dell’artista in stretta correlazione con le sue opere. Il film è ulteriormente arricchito dagli interventi della prof.ssa Mina Gregori, Presidente della Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi, che fornisce alcune letture personali delle opere dell’artista e della dott.ssa Rossella Vodret, anche curatrice della mostra “Dentro Caravaggio,” a Palazzo Reale a Milano fino al 28 gennaio 2018, che illustra i risultati dei più recenti studi sulla tecnica pittorica dell’artista.

Un’approfondita ricerca documentale negli archivi che custodiscono traccia del passaggio dell’artista, ci conduce in una ricostruzione sulle tracce e i guai di Caravaggio e alla scoperta delle sue opere, di cui circa 40 trattate nel film, che, grazie all’impiego di evolute elaborazioni grafiche, di macro estremizzate e di lavorazioni di luce ed ombra, prendono quasi vita e corpo, si confondono con la realtà dando una percezione quasi tattile.

La contemporaneità dell’animo di Caravaggio viene restituita nel film da scene fotografiche e simboliche ambientate in un contesto contemporaneo ed essenziale, che mettono in scena gli stati d’animo di Caravaggio con scelte visive ed artistiche visionarie e di grande impatto emotivo: la costrizione, la ricerca della libertà, il dolore, la passione, l’attrazione per il rischio ma anche per la misericordia, fino alla richiesta di perdono e redenzione.

La voce dell’io interiore di Caravaggio, emotiva, evocativa ed al tempo stesso intima, è quella di Manuel Agnelli. Il frontman degli Afterhours e giudice di X Factor, un artista multiforme e talentuoso, rivoluzionario e originale, impulsivo e profondo. Un alter ego capace, come Caravaggio, di emozionare e sconvolgere. La voce fuori campo di Caravaggio/Manuel sulle scene fotografiche traduce così il moto continuo degli stati d’animo dell’artista, riproducendo le sfumature del suo carattere e raccontando le emozioni, spesso violente, che albergano in lui, aiutando lo spettatore ad entrare in contatto con il suo animo e la sua mente.

Il film è girato in formato Cinemascope 2:40, che determina una visione più “allungata” delle immagini, simile ad una tela, ed è una delle prime produzioni in Italia realizzate in 8K, formato che permette di percepire la singola pennellata e carpire dettagli delle opere non visibili ad occhio nudo.

Responsabile e direttore artistico del progetto per Sky è Cosetta Lagani. Produttore esecutivo per Magnitudo Film è Francesco Invernizzi. La sceneggiatura è di Laura Allievi e la regia è affidata a Jesus Garces Lambert, che ha firmato documentari per Sky e per importanti network televisivi internazionali, tra i quali National Geographic, BBC, ZDF, CBS, Arte.

CARAVAGGIO – L’ANIMA E IL SANGUE esordirà nei cinema italiani il 19-20-21 febbraio per poi approdare in tv su Sky ed essere distribuito nei cinema del mondo da Nexo Digital.

Flatliners – Linea mortale

locandina flatliners
locandina flatliners

Un gruppo di studenti sperimenta l’esperienza della pre-morte ma le cose, piano piano, diventano sempre più pericolose.

L’equilibrio tra realtà e finzione sorretto dalla suspense del thriller finisce per spezzarsi nella monotonia di una sceneggiatura ripetitiva.

Un film di Niels Arden Oplev.  Con Ellen Page, Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton, Kiersey Clemons, Kiefer Sutherland, Charlotte McKinney, Beau Mirchoff.
Uscita giovedì 23 novembre 2017.
Genere: Drammatico

Caccia al tesoro

locandina caccia al tesoro
locandina caccia al tesoro

Una banda cerca di rubare il tesoro di San Gennaro per aiutare il figlio di una di loro a salvarsi da una brutta malattia al cuore.
Recupero e rivisitazione della commedia napoletana, chesi ricollega anche al teatro di tradizione partenopea.

Un film di Carlo Vanzina.  Con Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Christiane Filangieri, Gennaro Guazzo, Francesco Di Leva, Benedetto Casillo, Serena Rossi, Max Tortora.

Uscita giovedì 23 novembre 2017.
Genere: Commedia