I 45 anni di Roxy Music

2CD Expanded
2CD Expanded

Dal 2 Febbraio 2018, un lussuoso box set che contiene 4 dischi (3CD/1DVD) con demo, outtakes, session radiofoniche, filmati inediti, un libro di 136 pagine e l’intero album remixato in 5.1 da Steven Wilson.
Roxy Music sarà disponibile anche in digitale, 2CD DeLuxe e LP con vinile 180g e half-speed mastering.

Raramente esce un album che cambia non solo le regole del gioco, ma il gioco stesso, aprendo nuove possibilità per la musica. Alla fine degli anni ’60 The Velvet Underground & Nico fu uno di questi. Il 16 giugno 1972 ne arrivò un altro: l’album d’esordio dei Roxy Music.

Fin dalle prime parole di “Re-Make/Re-Model”: “I tried, but I could not find a way, looking back all I did was look away”, fino all’ultima frase dell’ultima traccia (“Should make the cognoscenti think”) fu subito chiaro che il deutto dei Roxy Music non era un album come gli altri.

Nel momento in cui venne pubblicato la band aveva all’attivo non più di 10 concerti e le loro canzoni non si somigliavano minimamente l’un l’altra tanto che i critici musicali non seppero come inquadrarli.
Come scrisse Richard Williams sul Melody Maker “se i Roxy Music si affermeranno, potrebbero essere una delle storie di successo dei nostri tempi”.

45 anni dopo, grazie al supporto della band, possiamo ascoltare l’album così come i Roxy l’avevano concepito e sviluppato. Il cofanetto ci offre una visione elettrizzante di quel che erano i Roxy Music nel 1971/1972, cominciando dal demo che attirò l’attenzione del giornalista Richard Williams e che alla fine li fece firmare con la Island Records.

Da oggi in radio “COME NEVE”, il nuovo singolo di GIORGIA e MARCO MENGONI

Giorgia_Mengoni_G5A0674bassa_ph Julian Hargreaves
Giorgia_Mengoni_G5A0674bassa_ph Julian Hargreaves

Due artisti straordinari. Due interpreti inconfondibili. GIORGIA e MARCO MENGONI insieme per la prima volta in duetto nel brano inedito “COME NEVE”, il nuovo singolo in radio e in digitale da oggi, venerdì 1 dicembre.

“COME NEVE”, che segna l’incontro artistico di due voci incredibili, è un brano dal testo delicato e poetico, una richiesta d’aiuto per riuscire ad affrontare le cadute della vita senza farsi troppo male, con la stessa leggerezza della neve, e allo stesso tempo mascherare il proprio dolore agli altri, nascondendolo dietro a un’apparenza distorta.

Il singolo (scritto da Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni) anticipa l’uscita di “ORONERO LIVE” (Microphonica/Sony Music Italy), disponibile in tutti i negozi dal 19 gennaio anche in versione deluxe, ed è uno dei nuovi brani inediti prodotti da Michele Canova.

“ORONERO LIVE” uscirà a poco più di un anno di distanza da “ORONERO”, il decimo album di inediti di GIORGIA uscito a ottobre 2016, e oltre ai brani inediti, conterrà il meglio di “Oronero Tour”.

Ma le novità non finiscono qui! Per festeggiare quest’anno di grandi successi, infatti, GIORGIA dal 2 marzo emozionerà di nuovo il suo pubblico con “ORONERO LIVE”, uno spettacolo completamente nuovo che inaugura la collaborazione con VIVO Concerti.
Per la prima volta GIORGIA si esibirà su un palco centrale a 360°, in 3 dei più importanti palazzetti del Paese, a ROMA, MILANO e PADOVA, con una produzione unica grazie alla quale sarà possibile godersi lo show da qualsiasi settore delle location.

Queste le uniche date di “ORONERO LIVE”, prodotte e organizzate da VIVO Concerti (www.vivoconcerti.com):
2 e 3 marzo al PalaLottomatica di ROMA;
7 e 8 marzo al Mediolanum Forum di MILANO;
12 e 13 marzo allaKioene Arena di PADOVA.

Biglietti disponibili su Ticketone.it in tutti i punti vendita TicketOne e nelle prevendite autorizzate.

RTL 102.5 è radio media partner del tour di GIORGIA.

“Di questo parlo io”, il nuovo album di Ilaria Porceddu

Ilaria_Porceddu_Foto di_Valentina De Matha_
Ilaria_Porceddu_Foto di_Valentina De Matha_

Da oggi venerdì 7 aprile, è disponibile nei negozi digitali “DI QUESTO PARLO IO”, il nuovo album d’inediti di ILARIA PORCEDDU (LineaDue, distribuzione Pirames International), che contiene, tra gli altri, il brano “TU NON HAI CAPITO”, in duetto con MAX GAZZÉ.

Anticipato in radio dal singolo “Sette Cose”, l’album contiene 9 tracce, di cui due in lingua sarda, ed è stato prodotto da Clemente Ferrari e Francesco De Benedittis.

“Ci sono voluti quattro anni per capire e capirmi e questo album racconta chi sono finalmente diventata – racconta Ilaria Porceddu – Un albero, o meglio una “Arvure”, con radici ben piantate per terra ma disposta a volteggiare insieme al vento che cambia ogni giorno. E’ il disco della mia seconda rinascita, come donna e come artista.”

Ilaria Porceddu sarà impegnata in due importanti appuntamenti a Milano e Roma dove incontrerà il pubblico e presenterà il nuovo disco. Oggi, giovedì 6 aprile, al Memo Music Club di Milano (Via Monte Ortigara 30, ore 16.00) e il 13 aprile a Na Cosetta di Roma (Via Ettore Giovenale, 54/A – ore 18.00).

Questa è la tracklist di “Di Questo Parlo”: “Sas Arvures”, “Eva si fa fare”, “Di Questo Parlo io”, “Tu non hai capito”(ft. Max Gazzè), “Tabula rasa”, “Sette cose”, “Lisa”, “C’est L’amour”, “Lu cor’aggiu”.

“Sette Cose” è stato scritto da Francesco De Benedittis e Antonio Toni ed è un brano dalle preziose soluzioni melodiche e armoniche, che si distingue anche per le sonorità raffinate ed eleganti che valorizzano appieno le qualità vocali dell’artista. Il video del brano, diretto da Tiziano Russo, è visibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=SWg2FhIU21U

“7 regole che governano il semplice e universale rincorrersi in amore – racconta Ilaria Porceddu – Queste regole coincidono con 7 dei miei difetti che consapevolmente ammetto di avere, a me stessa e alla persona che ho perso. Quindi anche l’amore è imperfetto… come noi.”

Claudia Megrè canta la cover di “Le ragazze fanno grandi sogni”

musica claudia megrè
La giovane cantautrice Claudia Megrè reinterpreta in duetto con Edoardo Bennato, la celebre canzone del cantautore napoletano “Le ragazze fanno grandi sogni”, in cui riconosce anche un po’ la sua storia. Claudia la dedica a chi come lei ha grandi sogni da realizzare.

«Per anni mi sono nascosta in un angolo nella sala dello studio in cui Edoardo ha sempre registrato e fatto le prove con la sua band. Passavano le ore ed io rimanevo lì incantata ad ascoltarlo. Lui neanche si accorgeva di me. Praticamente ero un puntino. C’ero o non c’ero non importava a nessuno. Ma a me già andava bene esclusivamente il poter vivere quei momenti, il poter ascoltare quelle canzoni che avevano accompagnato la mia crescita.

Li conservavo negli occhi. Le gambe mi si addormentavano, ma restavo immobile per paura che se avessi fatto rumore sarei dovuta andare via. Poi una sera gli si spezzò una corda della sua acustica mentre registrava una canzone. In quel momento nessuno aveva quella corda. Era molto tardi. Mi ricordo che tirai un respiro profondo, presi coraggio e dissi “se volete io ho la chitarra acustica in macchina.. potreste utilizzare la mia se per voi non è un problema!”.
Da lì, Edoardo si accorse di me.
Non ho mollato. Sono passati gli anni. Eppure appena mi dicevano che Edoardo avrebbe fatto le prove in quello studio, io mi ci precipitavo. Non succedeva niente.

Neanche mi guardava, ma in cuor mio speravo che un giorno magari avrei anche solo potuto stringergli la mano. Non avrei mai immaginato accadesse ma oggi Edoardo è un mio amico ed è una delle persone più straordinarie che ho avuto l’onore di conoscere su questo pianeta. Un vero artista, un vero rocker, che crede nella musica e lotta per i suoi ideali.

Uno che non si è mai arreso e che con tutte le sue forze ha creduto e si è battuto per le sue canzoni. Ed io come lui non ho mai mollato neanche quando mi si sono presentati grandi ostacoli o ingiustizie gratuite. C’ho sempre creduto e continuo a credere nel mio grande sogno: La musica. Sono lì giorno dopo giorno a scrivere canzoni con la mia chitarra nella mia stanza, e ad essere la ragazza che fa grandi sogni.
Dedico questa storia e questa canzone a tutti quelli che come me ce la stanno mettendo tutta per realizzare il proprio sogno!»

Sito Web: claudiamegre.it/
Facebook: www.facebook.com/claudiamegre/?fref=ts
Twitter: twitter.com/ClaudiaMegre
Youtube: www.youtube.com/user/MadliRecords
Instagram: www.instagram.com/claudiamegre/