Teatro Nuovo:”Pastor Ron Gospel Show “

pastor gospel
pastor gospel

Dopo aver incantato il pubblico di tutta Italia, arriva al Teatro Nuovo di Milano la musica travolgente del Pastor Ron Gospel Show. Il gruppo, che ha fatto il suo debutto in Italia nel 2010 riscuotendo un clamoroso successo di pubblico e critica, arriva sul palco del teatro di Piazza San Babila il 21 dicembre alle ore 20.45.

Lo spettacolo vede come protagonista l’esilarante Pastor Ronald Hubbard una delle figure più conosciute e carismatiche nel panorama gospel internazionale che ha saputo incantare anche il pubblico italiano con la sua strabordante personalità.

Accanto al Pastore Ron altri sei artisti fra cantanti e gandi voci potenti e vellutate in pieno di stile Black.
Due ore di musica Gospel Top Level in cui si inseriscono elementi di comicità e umorismo che trascineranno letteralmente lo spettatore in un vortice di sano divertimento.

Pastor Ron Gospel Show
21 dicembre 2017
ore 20.45
Teatro Nuovo di Milano
piazza San Babila
per info e prenotazioni tel. 02.794026
www.teatronuovo.it

Beer Craft Christmas – Pub Edition

Beer Craft Pub Edition
Beer Craft Pub Edition

Ale, bitter, stout… Rigorosamente artigianali e di qualità. A ognuno la sua birra e alla buona birra è dedicato il Beer Craft Christmas – Pub Edition, tre giorni di degustazioni, musica e chiacchiere da cultori, da venerdì 15 a domenica 17 dicembre all’Ippodromo del Visarno di Firenze (ingresso libero), insieme alle migliori birrerie della città.

Per l’occasione trasferiscono qui insegne e delizie Archea Brewery, Black Lodge, Braumeister, BrewDog, Diorama, The Joshua Tree, King Grizzly, Public House 27: i grandi pub fiorentini riuniti per la prima volta in una kermesse dove non mancano street food, mercatino vintage, concerti e dj-set. Tutto al chiuso, ovviamente, nei saloni sotto la tribuna dell’Ippodromo del Visarno, e rigorosamente a ingresso libero.

La tap list è da leccarsi i baffi, soprattutto per i fan della birra artigianale: alle spine di Beer Craft Christmas in arrivo mandate eccezionali da Ritual Lab, Brasseria della Fonte, Extraomnes, Hammer, L’Olmaia, Crack Brewery, Cane di Guerra… Tutti birrifici italiani in lizza per il premio Birraio dell’anno 2017.

Brindisi natalizio? Al Beer Craft Christmas i calici lasciano il posto alle pinte e si festeggia con “Hoppy Christmas” di Brewdog e l’imperial stout “Raven & Demise” di Brasseria della Fonte, mentre per gli iconoclasti non manca la “Natale di Merda” di Jungle Juice Brewing, altra imperial stout, con fave di tonka.

E ancora, “Gipsy Hill Brewing” da Londra per chi è in cerca di nuovi sapori, ampia selezione di birre dalla Germania, perle dalle Fiandre e dalla Danimarca.

In cerca di regali? Al mercatino vintage di Beer Craft Christmas trovate tante idee: occhiali, accessori e abiti direttamente dai 60/70, dischi e rarità in vinile, abat-jour pazzesche e altri imperdibili oggetti di modernariato.

Alla sera le atmosfere si fanno live con il ragtime dei The Gutbuckets (venerdì), il rhythm & blues della Last Minute Dirty Band (sabato) e il rockabilly al femminile delle Apple Party & The First Ladies (domenica).

Si apre venerdì 15 dicembre alle 18, mentre nei giorni di sabato 16 e domenica 17 dicembre si potrà accedere a Beer Craft Christmas dalle ore 12.

E non dimenticate che al Visarno si arriva e si parcheggia che è una bellezza: l’ingresso è libero e si entra da piazzale delle Cascine. Con la tramvia sono due minuti dalla fermata Cascine.

Iniziativa promossa da Visarno Arena, Diorama, San Felice Srl e Fratini Srl.

Beer Craft Christmas – Pub Edition
Da venerdì 15 a domenica 17 dicembre 2017
Ippodromo del Visarno – piazzale delle Cascine – Parco delle Cascine – Firenze
Orari: venerdì 18-01; sabato 12-01; domenica 12-23
Ingresso libero

Home Festival 2018

Sun68-Home-joyurnal
Sun68-Home-joyurnal

Le date sono state già annunciate. La nona edizione di Home Festival si terrà in zona Dogana a Treviso dal 29 agosto al 2 di settembre 2018 e per il Natale la società Home Entertainment con Sun68 ha confezionato un’offerta vantaggiosa per regalare sotto l’albero l’esperienza del miglior festival d’Italia.

Si chiama “SUN68 XMAS Ticket”, è la promozione ad edizione limitata al costo di 60 euro anziché 90 euro (più i diritti di prevendita) che include l’abbonamento di cinque giorni del festival, il “salta coda” all’ingresso e un “welcome pack” con gadget firmati da Sun68 e Home Festival, contenuti in una bag che sarà consegnata direttamente all’ingresso durante i giorni del festival. “SUN68 XMAS Ticket” è acquistabile da giovedì 7 dicembre direttamente sul sito www.homefestival.eu fino al 25 dicembre, ma attenzione i biglietti sono limitati.

Piccolo Teatro Studio Melato: “New Magic People Show”

NewMagicPeopleShow_fotoFabioEsposito
NewMagicPeopleShow_fotoFabioEsposito

Dal 12 al 17 dicembre al Teatro Studio Melato

Un nuovo capitolo del tragicomico romanzo teatrale
Dall’opera di Giuseppe Montesano
In “Magic People Show” (2007), su un ritmo vertiginoso da commedia nera Giuseppe Montesano chiamava in scena il suddito televisivo, il consumatore globale, l’uomo medio assoluto, lo schiavo della pubblicità, e poi i risanatori dell’economia nazionale, i venditori di spiagge, i venditori di aria da respirare, i venditori e i compratori di anime.

Oggi una nuova versione di quel comico, feroce e colorito avanspettacolo pop, in un crescendo che mescola l’opera buffa e il dramma, fatto di ridicoli mostri drogati dal sogno del denaro, di prigionieri illusi di essere liberi, di gaudenti che hanno seppellito la passione e l’amore: un nuovo capitolo del tragicomico

Servizio Bike sharing

Granelli Marco
Granelli Marco

Sono 85 i Comuni della Città Metropolitana che hanno aderito all’accordo per l’estensione del servizio di biciclette in condivisione a stallo libero e domani sarà pubblicato il bando per consentire agli operatori di partecipare alla selezione.

“Siamo felici che il numero dei Comuni aderenti al servizio sia così alto – dichiarano Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano e Siria Trezzi consigliera delegata alla Mobilità della Città Metropolitana, intervenuti oggi a un incontro fra gli aderenti che si è tenuto a Palazzo Isimbardi –. Il bike sharing a flusso libero è il primo servizio di trasporto pubblico omogeneo in tutta l’area metropolitana, ci sembra un buon auspicio per il futuro. I cittadini dei piccoli, medi e grandi comuni sono oggi più vicini fra loro. Insieme abbiamo dato un ulteriore contributo per rendere più facile muoversi dentro e fuori dalle città e integrare capillarmente la rete di trasporto pubblico”.

L’ampliamento dell’attuale flotta di biciclette nell’area metropolitana sarà progressivamente di ulteriori 12.000 veicoli rispetto a quelli già presenti sul territorio di Milano. Le nuove biciclette avranno il doppio logo, del Comune di Milano e della Città metropolitana. Il servizio consentirà alle biciclette di muoversi liberamente nei territori dei Comuni che aderiscono. Sarà compito dei gestori monitorare e riequilibrare la localizzazione della flotta affinché mediamente 12.000 biciclette stiano a Milano e 12.000 nel resto dell’area metropolitana.

Il bando che sarà pubblicato domani sul sito del Comune di Milano avrà scadenza mensile e la prima è prevista per il 31 dicembre. Successivamente verrà siglato un accordo operativo tra i Comuni e la Città metropolitana. Si prevede l’affidamento ai gestori che si saranno aggiudicati questi lotti entro la seconda metà di gennaio e le prime nuove biciclette saranno disponibili da inizio febbraio.

Il bando resterà attivo fino al raggiungimento delle 12.000 biciclette richieste. Ogni mese verranno raccolte le manifestazioni di interesse da parte dei gestori che dovranno prevedere una flotta composta minimo da 1.000 e massimo da 3.000 biciclette al fine di garantire una pluralità di gestori del servizio. Fra le altre condizioni che saranno esposte nel bando gli operatori dovranno garantire la tracciabilità dei veicoli e, nel rispetto della privacy dei soggetti iscritti al servizio, il monitoraggio dei percorsi nonché il recupero di ogni veicolo lasciato in modo inopportuno entro 48 dalla segnalazione da parte del Comune di Milano, di Città Metropolitana o dei Comuni aderenti.

Già da metà dicembre invece sarà consentito agli attuali operatori, Mobike e Ofo, di allargare il servizio oltre i confini di Milano nella Città Metropolitana senza però che sia ampliata la flotta.

Per fornire il servizio nella Città Metropolitana i gestori dovranno versare al Comune di Milano 15 euro per ogni bicicletta per l’utilizzo del suolo, la manutenzione delle aree pubbliche e l’implementazione del sistema di monitoraggio e controllo del servizio che i tecnici del Comune di Milano effettueranno anche per l’area metropolitana. Inoltre, per un valore di altri 15 euro a veicolo, i gestori dovranno realizzare, nell’area metropolitana, servizi a favore della ciclabilità come posa di rastrelliere, attività di comunicazione, indirizzamento e segnalazione al cittadino, opere che saranno coordinate da Città Metropolitana. Infine sarà attivato un deposito cauzionale del valore di un euro per ogni bicicletta a carico dei gestori che verrà utilizzato per eventuali operazioni di recupero e custodia delle biciclette da parte delle amministrazioni pubbliche.