Bollate: Gruppi di lettura

Biblioteca_Comunale bollate
Biblioteca_Comunale Bollate

Cambio di giorno per il consueto appuntamento mensile del Gruppo di lettura organizzato dalla Biblioteca. Non più il lunedì ma il martedì sera alle ore 21.

Primo appuntamento il 23 gennaio Cambio di giorno per il consueto appuntamento mensile del Gruppo di lettura organizzato dalla Biblioteca. Non più il lunedì ma il martedì sera alle ore 21. Primo appuntamento il 23 gennaio con la lettura di “Walden. O la vita nei boschi” di H.D. Thoreau.

Ecco il dettaglio di tutte le date:
23 gennaio 2018
Walden –
O la vita nei boschi
H.D. Thoreau

20 febbraio 2018
L’età dell’innocenza
E. Wharton

20 marzo 2018
Un eroe borghese
C. Staiano

17 aprile 2018
La vegetariana
H. Kang

15 maggio 2018
Al giardino non l’ho ancora detto
P. Pera

12 giugno 2018
La donna giusta
S. Marai

Bollate: Trasporto scolastico

salvatore leone
salvatore leone

Dopo il Pedibus, potrebbe essere la volta del Car pooling scolastico, ovvero l’accompagnamento a scuola di gruppo, in macchina. Ma solo se piacerà ai genitori. Per dire la loro su questa idea innovativa dell’Amministrazione comunale, le famiglie sono invitate a compilare il questionario sulla mobilità che gli alunni riceveranno a scuola nei prossimi giorni. E che servirà a valutare l’interesse concreto verso l’iniziativa.

“Attraverso il questionario sulla mobilità che abbiamo preparato – spiega l’Assessore Salvatore Leone, ideatore del progetto – desideriamo conoscere e valutare le abitudini dei bollatesi e sondare il livello di gradimento e di adesione a un eventuale innovativo servizio di Car Pooling scolastico in Città. Si tratta di una bella iniziativa che ha pochi pari in Italia, ma che richiede un grande impegno civico. Solo con l’adesione e la disponibilità delle famiglie, infatti, potrà partire e funzionare davvero un progetto che rappresenterebbe un grande passo avanti per Bollate”.

Il questionario è molto semplice e contiene domande sulle abitudini attuali e sul futuro interesse dei genitori a un trasporto scolastico organizzato e di gruppo. Sarà distribuito a tutti gli studenti di scuola primaria e secondaria di primo grado e dovrà essere restituito all’Amministrazione comunale entro e non oltre LUNEDI’ 22 GENNAIO.

Dopo tale data, il Comune si farà carico della raccolta, analisi e interpretazione dei dati forniti dalle famiglie. I risultati saranno determinanti per le future decisioni dell’Amministrazione sul servizio di trasporto in entrata e uscita da scuola.

Per saperne di più:
Che cos’è il CAR POOLING scolastico?
Il “Car pooling” scolastico consiste nella creazione di “equipaggi” con bambini dello stesso quartiere accompagnati a scuola da genitori autisti che, anche a rotazione, mettono la propria auto a disposizione di più bambini per il tragitto da casa a scuola e viceversa. I gruppi vengono organizzati in modo autonomo, attraverso una mappa interattiva e una piattaforma digitale che saranno messe a disposizione dall’Amministrazione comunale in caso di attivazione del progetto.

Quali i VANTAGGI?
• riduzione delle spese familiari per il trasporto scolastico;
• contenimento degli sprechi e del numero di auto circolanti nelle ore di punta;
• diminuzione dei pericoli stradali e dell’inquinamento acustico e atmosferico;
• incremento della sensibilità ecologica tra i cittadini e maggiore cura dell’ambiente soprattutto da parte dei più giovani;
• sviluppo di una rete di mutuo aiuto e di solidarietà tra i cittadini.

DESTINATARI
Il servizio è rivolto sia agli studenti della scuola primaria che della scuola media.

Bollate: Seconda stagione cineteatrale nelle scuole

salvatore leone
salvatore leone

Ritorna a Bollate la stagione Cineteatrale per ragazze e ragazzi delle scuole, nata dalla collaborazione tra i docenti e l’Assessore alle Politiche educative Salvatore Leone. Si comincia il 18 gennaio con “La regina della neve”.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di rendere possibile la fruizione, a chilometro zero, di opportunità educative diverse e costruite grazie al coinvolgimento, anche nella fase di ideazione, sia delle scuole che delle Compagnie teatrali operanti nel territorio. Il tutto a un costo contenuto per le famiglie e con una programmazione che, di anno in anno, diventa sempre più ampia e diversificata.

“Si tratta di un’iniziativa in crescita – spiega l’Assessore alle Politiche educative Salvatore Leone – nata dalla collaborazione con il Teatro Splendor e grazie al coinvolgimento dei dirigenti scolastici degli istituti comprensivi con il coordinamento del Comune. Per questa seconda edizione abbiamo pensato a un cartellone decisamente più ricco di incontri e di tecniche espressive, ma l’idea è quella di crescere ancora. Tra le idee in campo, l’apertura delle prossime stagioni teatrali anche dei Comuni vicini, l’organizzazione di un cartellone annuale formato da gruppi spontanei, amatoriali e dell’associazionismo dei genitori; la creazione di un calendario per il fine settimana, a partecipazione autonoma delle famiglie e la promozione di un festival teatrale a dimensione provinciale e/o regionale”.

“Realizzare tutto questo – conclude Leone – richiederà molto tempo e soprattutto la collaborazione di sensibilità diverse. Ovviamente l’apertura dell’Urban Centre offrirà nuove opportunità e anche la possibilità di pensare a tecniche espressive ancora diverse. Come l’organizzazione di concerti e rassegne musicali, tanto amati dai ragazzi e dalle ragazze”.

Bollate: Aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie

scuola dell'infanzia V. Bachelet Bollate
scuola dell’infanzia V. Bachelet Bollate

Iscrizioni alle scuole primarie e secondarie, e dell’infanzia aperte fino a martedì 6 febbraio 2018. Diverse le modalità di iscrizione per le famiglie, in base al livello di istruzione.

Per le scuole primarie e secondarie, anche per il prossimo anno scolastico, le pratiche dovranno essere effettuate esclusivamente online. E’ possibile effettuare la registrazione al portale delle iscrizioni online (www.iscrizioni.istruzione.it) per ottenere user-id e password di accesso al servizio dalle ore 9.00 del 9 Gennaio 2018 collegandosi direttamente al sito sopra indicato; in alternativa è possibile rivolgersi, con appuntamento, alle seguenti segreterie delle scuole interessate:
• I.C.S. Rosmini Via Diaz, 44 – Bollate – tel. 02.333.007.12
• I.C.S. Montessori Via Montessori, 10 – Bollate – tel. 02.350.28.56
• I.C.S. Brianza Via Brianza, 20 – Cassina Nuova – tel. 02.351.12.57

Per le Scuole dell’infanzia statali, comunali e paritarie, le iscrizioni dovranno essere effettuate direttamente ed esclusivamente nelle segreterie scolastiche, entro il 6 febbraio 2018.

Scuole dell’Infanzia Statali:
• “B. Munari” di Via Galimberti, 12 – I.C.S. Rosmini – tel. 02.333.00.712
• “Bachelet” di Via Verdi, 25 – I.C.S. Montessori – tel. 02.350.28.56
• “Collodi” di Via Lorenzini, 1 – I.C.S. Brianza – tel. 02.351.12.57

Scuole dell’Infanzia Comunali:
• Scuola dell’Infanzia “G. Bambino” di Via Ospitaletto,1 – Cascina del Sole – tel. 02.351.09.84
• Scuola dell’Infanzia “Aurora” di Via Madonna, 12 – Cassina Nuova – tel. 02.351.02.81

Scuole dell’Infanzia Paritarie:
• Scuola dell’Infanzia “Maria Immacolata” di Via Donadeo, 4 – tel. 02.350.35.52
• Scuola dell’Infanzia “Maria” di Via Sartirana, 12 – tel. 02.350.29.33
• Scuola dell’Infanzia “S. Monica” di Via F. Mariani, 10 – tel. 02.350.54.82
• Scuola dell’Infanzia “Paolo VI” di Via Vicenza, 7 – tel. 02.351.02.94

ATTENZIONE: Si informano i genitori che, come previsto dalla normativa nazionale in materia di prevenzione ed obblighi vaccinali, l’accesso a tutte le scuole dell’infanzia di Bollate è subordinato alla presentazione obbligatoria della documentazione che attesta l’avvenuta vaccinazione, come da calendario personale.

Bollate. Inaugurata al Parco centrale, la prima Little Free Library

Little Free Library.
Little Free Library.

Inaugurata a Bollate la Little Free Library. Si tratta del primo punto prestiti diffuso, proprio al centro del Parco centrale. I cittadini potranno trovare, vicino alla casa dell’acqua del Gruppo Cap, anche un momento di ristoro per la mente.

Una casetta di legno diventerà un punto di lettura e di prestito dove i libri potranno essere caricati sulla tessera con le modalità indicate sulla casetta stessa. Saranno disponibili volumi di letture e giochi per bambini, libri sul benessere derivato dal camminare e testi per imparare a riconoscere gli alberi intorno a noi, oltre che romanzi e racconti.

Come accedere al prestito:
Il servizio permette, quindi, di trovare libri anche al di fuori della biblioteca e prenderli in prestito con una semplice procedura: basta inviare un sms al numero 320. 2041040 con scritto “031 prendo” nome, cognome e e il codice del libro (ad esempio: CABO1) il prestito verrà registrato e alla scadenza, dopo un mese, potrà essere restituito in biblioteca, oppure sempre tramite sms, con “031 reso” più il codice del libro.

L’iniziativa è stata realizzata con il contributo di Regione Lombardia, attraverso in progetto a cui hanno aderito l’Azienda Speciale Csbno e la Biblioteca di Bollate. L’obiettivo è diffondere la Little Free Library, nata alcuni anni fa negli Stati Uniti, anche nel nostro territorio. E, ovviamente, diffondere la cultura del leggere in ogni luogo, compresi gli spazi aperti del nostro comune.

Si ringraziano per la collaborazione alla promozione della Little Free Library i Gruppi di Cammino di Bollate.