TrentinoInJazz 2016

TullioDePiscopo_photocredit_GaetanoDelMauro
TullioDePiscopo_photocredit_GaetanoDelMauro

Dopo il ricco programma estivo la rassegna delle valli trentine presenta gli appuntamenti dal 21 settembre all’11 dicembre: Tullio De Piscopo, Sonata Islands, Muck, XY Quartet, Guido Bombardieri, Gaia Mattiuzzi e molti altri

TrentinoInJazz 2016: il cartellone autunnale!

Trentino Jazz

Fondazione CARITRO

Provincia autonoma di Trento

Regione Autonoma Trentino Alto Adige

presentano:

TRENTINOINJAZZ 2016

…il percorso del jazz…

21 settembre – 11 dicembre 2016

21 settembre – 11 dicembre: TrentinoInJazz 2016 – il percorso del jazz, presenta la parte autunnale del proprio cartellone dopo un ricco programma estivo, conclusosi al Lago di Nembia il 3 settembre. Nato nel 2011 come “federazione” di rassegne preesistenti nelle valli della provincia di Trento, TrentinoInJazz rafforza l’unitarietà organizzativa e la fisionomia artistica puntando sulle diverse espressioni del jazz contemporaneo, sia italiano che straniero. L’Associazione TrentinoJazz, soggetto coordinatore del Festival presieduto da Chiara Biondani, rilancia il progetto del percorso comune che non annulli l’autonomia dei singoli eventi, con un cartellone esteso fino alla fine di novembre, ingressi gratuiti per la gran parte delle serate, un’attenzione da parte delle istituzioni pubbliche trentine per il turismo e la cultura.

L’estate ha visto protagoniste alcune importanti sezioni della rassegna: Valli Del Noce, Panorama Music Festival e Lagarina Jazz. Due concerti speciali chiudono i cartelloni di Ars Modi e Valsugana Jazz Tour: per la prima sezione, ispirata al manifesto della musica catartica e alla diffusione della “buona musica contemporanea”, Ensemble Garnerama (9/10 Trento). Per la seconda, giunta all’Edizione n. 14, l’attesissimo concerto di Tullio De Piscopo, con il suo quintetto al Teatro di Pergine Valsugana il 22 ottobre.

Dopo l’anteprima di maggio e le date di giugno, la sezione TrentinoIn Jazzclub – ideata da Emilio Galante per coinvolgere alcuni club di Trento – prosegue in città, a Pergine e Rovereto con un cartellone all’insegna del miglior jazz italiano: Oddities (21/9 Trento), Muck (28/9 Trento), Ah-Hum (5/10 Trento), Sonata Islands Quartet (7/10 Pergine), XY Quartet (12/10 Trento), Stefano Colpi Open Atrio (14/10 Pergine), Trio Frizzera/Tibolla/Pedrotti(20/11 Rovereto), Saxea (27/11 Rovereto), Sonata Islands Quartet Plays Elvin Jones (4/12 Rovereto), Bombardieri/Gallo/Calcagnile (11/12 Rovereto).

In autunno arriva anche un’interessante novità per il TrentinoInJazz, Ai confini ed oltre, in collaborazione con Amici della Musica di Borgo e MART di Rovereto: Sonata Islands Biedermeier Trio (8/10 Borgo Valsugana), Gaia Mattiuzzi Laut (15/10 Borgo), Lost Songs (21/10 Borgo), Harmony of Numbers – Sonata Islands Trio (28/10 Borgo, 29/10 Rovereto), Talking voices – Sonata Islands Trio (26/11 Rovereto). A Trento e Brentonico Sonata Islands è dedicata ai connubi sperimentali tra jazz, rock e musica colta, Brentonico Jazz presenta tre concerti nel teatro della cittadina ai piedi del Monte Baldo: Doublesex (4/11 Brentonico, 5/11 Trento), Dies Irae di Francesco Cusa (13/11 Brentonico), Relendo Villa Lobos (11/11 Brentonico).

Spettacolo Prodigy:Home Festival da record

the-prodigy.
the-prodigy.

Si sapeva che sarebbero stati loro ad incendiare Home Festival. E così è stato.
Ieri l’area è stata pacificamente invasa dal popolo di Home Festival fin dalle prime ore del pomeriggio ed è diventata un corpo unico di fronte ai The Prodigy che hanno fatto ballare i loro fan, letteralmente scatenati di fronte alle loro hit. Emozioni forti, che oggi ricominciano dalle 15 con l’apertura dell’area: a sera, sul main stage Martin Garrix.

Considerato l’enorme afflusso di persone attese per stasera, che si annuncia essere la data record per questa edizione 2016 dell’Home Festival, la società che organizza l’evento chiede a tutti di collaborare per far fluire i flussi senza intoppi.

“Chiediamo a tutti di arrivare presto, il prima possibile”, dicono gli organizzatori. “Per chi vive in centro, da preferire la bicicletta. Per chi arriva in auto, sul sito internet ci sono tutte le informazioni per i parcheggi e i bus navetta. Sono disponibili ancora biglietti alle casse di fronte ai cancelli di ingresso”.

Area Sanremo Tour

AREASANREMOTOUR
AREASANREMOTOUR

Sono aperte anche le iscrizioni all’edizione 2016 di AREA SANREMO, l’unico concorso che permette ai giovani di accedere direttamente al Festival della Canzone Italiana.

Per iscriversi e partecipare all’edizione 2016 di AREA SANREMO è necessario scaricare il bando e la modulistica per l’iscrizione dal sito www.area-sanremo.it e inviare la domanda ed il materiale richiesto entro e non oltre il 30 settembre 2016, non sono previste proroghe.

(Per ulteriori informazioni: 0184/505764 – contact@area-sanremo.it)

Oltre al concorso, per gli iscritti ad AREA SANREMO è previsto un percorso di studi con alcuni tra i migliori professionisti del mondo dello spettacolo (discografici, arrangiatori, direttori d’orchestra, foniatri) e importanti artisti della scena musicale italiana.

Nei quattro giorni di campus verranno trattate alcune delle tematiche relative alla figura del cantante (inteso sia come autore che come interprete) e di tutto quello che gli ruota intorno: dall’importanza della voce e della presenza scenica a come affrontare al meglio un provino; dal focus dedicato alla scrittura (con l’intervento di importanti autori della nuova e della vecchia generazione) allo spazio dedicato alla comunicazione, a radio e tv, agli aspetti legali della carriera di artista fino al giorno conclusivo di campus, in cui professionisti del settore incontreranno i giovani e li faranno collaborare per la realizzazione di progetti particolari.

A questi quattro giorni di percorso formativo, nei quali sarà coinvolta anche l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, seguiranno le fasi di selezione davanti alla Commissione di Valutazione.

Partner ufficiali di AREA SANREMO sono SIAE, iCompany, Anteros Produzioni Srl, Akamu, Believe Digital e Festival degli Autori.

Anche quest’anno, Radio Italia è la radio ufficiale di Area Sanremo.

Area Sanremo è stata affidata dal Comune di Sanremo alla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo.

http://www.area-sanremo.it/2016_it

http://www.facebook.com/areasanremo2016

Market Sound – Seconda Edizione

market sound - musica,rassegne musicali
4 giugno al 7 agosto 2016, con un programma che offrirà musica live con grandi nomi italiani e internazionali, quality street food e puro divertimento per tutte le età, si terrà la seconda edizione di MARKET SOUND.

Ritorna il Festival ai Mercati Generali di Milano che nel 2015 ha battuto molti record: 6 mesi di programmazione, oltre 400.000 presenze, più di 200 artisti, 30 appuntamenti a ingressi gratuiti, uno spazio di 15000 mq.

I primi artisti confermati: NEIL YOUNG & PROMISE OF THE REAL (18 luglio), il veterano del rock’n’roll che non accenna a fermarsi, THE CHEMICAL BROTHER (22 luglio), i due deejay e produttori inglesi Tom Rowlands e Ed Simons tornano in Italia per un’unica data con il loro ultimo lavoro “Born in the echoes”.

Un ritorno atteso è quello degli OFFSPRING (13 giugno) che mancano dal nostro paese da ben quattro anni. Ad accompagnare la band californiana ci saranno i Pennywise, istituzione del punk rock con i loro quasi 28 anni di carriera e i Good Riddance, altro nome di punta del melodic hardcore. I TAME IMPALA (5 luglio), saliranno sul palco dei Market Sound per una nuova e unica data in Italia. BAD RELIGION (1 luglio) la band punk rock per eccellenza, made in California.

Tornano i format che tanto successo hanno riscontrato l’anno scorso, insieme a tante novità: Deejay Time (11 giugno, Holi Dance Festival (26 giugno), Zarro Night – Schiuma Party (9 luglio), Cosplay Party (16 luglio).

Torna anche il Blue Note Sunday Music Village, le domeniche dedicate al miglior Jazz italiano. Inoltre, in calendario anche UnFestaLungaUngiorno, mercato di piazza itinerante che porterà artisti, artigiani e workshop.

Tanti altri artisti verranno annunciati nel corso dei prossimi mesi!

“Milano si conferma la capacità di portare in città grandi artisti di fama internazionale e offrire al pubblico performance davvero uniche” – aggiunge Filippo Del Corno, assessore alla Cultura – “Questa nuova edizione di Market Sound continua il percorso iniziato lo scorso anno con Expoincittà con una formula davvero vincente nell’area riqualificata dei Mercati Generali dove, oltre alla musica saranno protagonisti arte, intrattenimento e cultura dell’alimentazione”.

“Siamo molto felici – spiega Paolo Zinna, Amministratore Unico di Sogemi – di ospitare per il secondo anno il Market Sound. Lo scorso anno gli eventi musicali, culturali e di intrattenimento organizzati nell’ambito del festival hanno portato negli spazi gestiti da Sogemi quasi mezzo milione di persone, numeri che hanno fatto del Market Sound l’evento di maggior successo di Expo in Città. Questo straordinario risultato conferma l’enorme potenziale dei mercati generali di Milano, che oltre ad essere un punto di riferimento nazionale in termini di qualità della merce possono rappresentare un luogo di aggregazione importante per la città metropolitana. Gli spazi a disposizione, la posizione strategica, la lunga storia e la qualità e la varietà dei prodotti fanno infatti dei Mercati Generali di Milano il luogo perfetto per sviluppare nuove iniziative che coltivino nel tempo lo spirito e i valori di Expo2015”.

I visitatori potranno vivere giornate incredibili, dove intrattenimento, musica e cultura dell’alimentazione saranno i protagonisti del percorso di riqualificazione dell’area dei Mercati Generali, partito già durante i mesi di Expo nel 2015. L’obiettivo è confermare l’area dei Mercati Generali come centro di aggregazione per i cittadini, con un’offerta artistica e culturale di primissimo livello.

Sul sito www.marketsound.it verranno annunciati tutti gli appuntamenti.

Market Sound è anche sui social facebook.com/marketsoun
instagram.com/marketsoundofficial

Apulia 2016: iscrizioni aperte promozioni fino al 29 aprile

APULIA RASSEGNA MUSICALE
Sono aperte le iscrizioni per Apulia Musical, giunta quest’anno alla quarta edizione dopo il crescente successo ottenuto negli anni precedenti. L’associazione Officina del Musical con il Patrocinio del Comune di Palagianello, presenta un nuovo e imperdibile appuntamento per tutti coloro che aspirano a lavorare nel mondo del Teatro Musicale: APULIA MUSICAL 2016.

Apulia Musical si svolgerà, come ogni anno, nella suggestiva ed unica cornice del Castello Stella Caracciolo di Palagianello in provincia di Taranto.

Otto giorni di STAGE intensivo con un interessante programma didattico sulle tre discipline del musical: canto, danza e recitazione. Gli allievi, provenienti da tutta Italia, saranno guidati da un eccellente team di insegnanti, alcuni fra i più affermati performer del musical italiano, che durante lo stage si prenderanno cura dei ragazzi lavorando con loro tutto il giorno. Gli insegnanti della prossima edizione sono: Lena Biolcati, Stefano Bontempi, Andrea Verzicco, Giancarlo Capito, Silvia Di Stefano e il ritorno di Manuel Frattini.

L’organizzazione e la Direzione Artistica sono affidate come sempre a Giancarlo Capito, pugliese doc e performer di molti spettacoli di successo fra cui: Grease, Happy Days, Fame, Sister Act, e a Silvia Di Stefano, grande interprete di musical come: Pinocchio, Sindrome da Musical, Aladin, Cabaret, Cercasi Cenerentola e The Blues Legend.

Il 23 luglio, al termine della settimana di corsi, saranno gli stessi ragazzi a mettere in scena le proprie abilità nel Galà Conclusivo, quest’anno in scena presso il nuovo Anfiteatro di Palagianello, alla presenza di ospiti d’eccezione. Nelle passate edizioni sono stati padrini e madrine del Galà artisti come: Stefano D’Orazio, Loretta Goggi, Manuel Frattini e Giampiero Ingrassia.

Sulla pagina facebook: apuliamusical saranno svelate poco alla volta le interessanti novità di questa edizione, tutte le informazioni per iscriversi ad Apulia Musical possono essere richieste scrivendo una email a officinadelmusical@gmail.com

Tutti coloro che si iscriveranno entro il 29 aprile potranno usufruire di interessanti promozioni.
Il costo dello stage ad Apulia Musical è comprensivo della frequenza al corso, dell’alloggio e dei pasti per l’intera settimana.

Quest’anno Apulia collabora Eventi Danza Verona, rassegna in programma a Verona dal 25 al 31 luglio: gli allievi che desiderano frequentare entrambi i corsi, potranno usufruire di interessanti opportunità e sconti.

Di seguito il video – reportage delle passate edizioni di Apulia

https://www.youtube.com/watch?v=N4Tkd8zT8NU