Gli Uomini e le donne Secondo Paolo Migone

home
home

Paolo Migone con la sua comicità surreale e irridente nell’adattamento teatrale del best seller di John Gray: ‘Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere’, sarà al Teatro Duse di Bologna,  giovedì 20 aprile 2016, ore 21,

In scena le principali differenze di ‘funzionamento’ tra uomo e donna, attraverso situazioni quotidiane che conosciamo tutti.

Una cosa è sicura, gli uomini e le donne vengono da due pianeti diversi. Tutti si sono già scontrati e irritati per i comportamenti incomprensibili dell’altro sesso. Le ragioni? Si pensa troppo spesso che l’altro funzioni come noi, dimenticando che è fondamentalmente diverso.

Nello spettacolo vengono ricordate le principali differenze di ‘funzionamento’ tra uomo e donna attraverso situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al “professor” Migone, infine comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto.

Si ride molto, di sé, della propria coppia o dei propri genitori, ma soprattutto, si dispone di nuovi dati per comprendere l’altro sesso e girare in scherno alcune situazioni che possono diventare fonte di discordia.

Lo spettacolo non ha lo scopo di condividere “verità”, ma di aiutare a comprendere l’incomprensibile. Nel pubblico, i sorrisi si sprecano, i colpi di gomiti sono inevitabili, gli sguardi si scambiano, le spalle si avvicinano, e le mani si toccano, mentre il professore descrive tutte quelle situazioni quotidiane, spiegando perché sono frustranti e ciò che si può fare per migliorare la propria qualità di vita.

Pirandello “Sei Personaggi”

Sei personaggi
Sei personaggi

Dal 3 al 21 maggio al Teatro Studio Melato

Studio sui "Sei personaggi" di Luigi Pirandello

Luca Ronconi esplora il capolavoro di Pirandello

condividendo con i giovani il senso e il valore della ricerca teatrale

Un lavoro appassionato di un regista con un gruppo di allievi. Un autore che

tutti credono di conoscere ma che pochi hanno letto veramente con occhi attenti,

curiosi e indagatori.

Luca Ronconi ha consegnato al pubblico e alla storia del teatro una lettura inedita e

sorprendente del classico pirandelliano. Lo spettacolo ha inoltre fatto conoscere

talenti tra i più apprezzati delle giovani generazioni. Nato dal percorso laboratoriale

che per tre anni consecutivi Ronconi ha condotto alla Scuola del Centro Teatrale

Santacristina con un gruppo di allievi diplomati all’Accademia Nazionale d’Arte

Drammatica “Silvio D’Amico”, lo spettacolo, coprodotto con il Piccolo Teatro, è

andato in scena a Milano, al Teatro Studio, a Roma e a Firenze, dopo il debutto nel

giugno 2012 al Festival dei 2Mondi di Spoleto.

Sarebbe sbagliato parlare di una semplice ripresa: è la riaffermazione del lavoro di

Ronconi nel condividere con i giovani attori una lettura dei classici nata dalla ricerca

e dalla curiosità nei confronti di testi ritenuti “bloccati” nella loro più ovvia

interpretazione. Ronconi ha trasferito il “dramma” dei sei personaggi «in uno spazio

vuoto e claustrofobico, una stanza della mente, dove questi personaggi vivono nella

mente di chi li ha creati, sono figure immaginate da un autore e quindi non possono

avere nessun tipo di concretezza».

Piccolo Teatro Studio Melato (Via Rivoli, 6 – M2 Lanza), dal 3 al 21 maggio 2017

In cerca d’autore. Studio sui “Sei personaggi” di Luigi Pirandello

regia Luca Ronconi

ripresa a cura di Luca Bargagna

con Fabrizio Falco (Figlio), Davide Gagliardini (Capocomico), Lucrezia Guidone (Figliastra),

Luca Mascolo (Padre e Terzo attore), Massimo Odierna (Padre e Terzo attore),

Alice Pagotto (Madama Pace), Sara Putignano (Madre)

e con gli attori diplomati all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”

nell’anno accademico 2015/2016: Luca Carbone (Suggeritore), Gloria Carovana (Prima attrice),

Matteo Cecchi (Giovinetto), Cosimo Frascella (Macchinista), Stefano Guerrieri (Secondo attore),

Marina Occhionero (Bambina), Luca Tanganelli (Primo attore), Zoe Zolferino (Seconda attrice)

Coproduzione Centro Teatrale Santacristina e Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

in collaborazione con Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”

Orari: martedì, giovedì e sabato, 19.30; mercoledì e venerdì, 20.30; domenica, 16. Lunedì riposo.

Mercoledì 10 maggio, ore 15 (pomeridiana per le scuole) e 20.30; sabato 20 maggio, ore 15 e 19.30

Durata: 90 minuti senza intervallo

Prezzi: platea 33 euro, balconata 26 euro

Informazioni e prenotazioni 0242411889 – www.piccoloteatro.org

News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv

Mi piaci perchè sei così

Mi piace perchè sei così
Mi piace perchè sei così

TEATRO IL CELEBRAZIONI

da VENERDÌ 21 a DOMENICA 23 APRILE

feriali ore 21.00 – domenica ore 16.00

Enfi Teatro, in collaborazione con Comedy Production, presenta

VANESSA INCONTRADA e GABRIELE PIGNOTTA

in

MI PIACI PERCHÉ SEI COSÌ!

con Vanessa Incontrada, Gabriele Pignotta, Fabio Avaro e Siddhartha Prestinari

scritto e diretto da Gabriele Pignotta

Lo spettacolo Mi Piaci perché sei così vedrà in scena Vanessa Incontrada, Gabriele Pignotta, Fabio

Avaro e Siddhartha Prestinari al Teatro Il Celebrazioni da venerdì 21 a domenica 23 aprile.

Marco e Monica (Gabriele Pignotta e Vanessa Incontrada) sono innamorati e sposati da

qualche anno. Dopo la passione iniziale, come spesso in tante storie d’amore accade,

arrivano i primi screzi e i primi cenni di noia e, quando la loro storia sembra essere finita, i due

protagonisti provano un’ultima estrema soluzione: una terapia di coppia sperimentale che li

metterà in condizione di vedere il mondo con gli occhi del partner. Al loro fianco ci sono Stefano e

Francesca (Fabio Avaro e Siddhartha Prestinari), i vicini di casa, che al contrario sembrano felici

agli occhi degli altri ma in realtà si detestano profondamente e non hanno il coraggio di dirselo. La

vita di queste due coppie di vicini di casa si intreccerà fino a quando il coperchio salterà e

nasceranno situazioni bizzarre che faranno divertire il pubblico in sala. La nuova commedia di

Gabriele Pignotta divertirà ma farà anche riflettere sulla condizione attuale della coppia in

versione 2.0.

PREZZI (comprensivi di prevendita): intero 29,00 € – ridotto 26,00 € – abbonato 24,00 € – smart

22,00 €

PREVENDITE acquistabili presso la biglietteria del TEATRO IL CELEBRAZIONI (Via Saragozza, 234,

Bologna), aperta dal lunedì al sabato, dalle 15.00 alle 19.00, presso la biglietteria del TEATRO

EUROPAUDITORIUM (Piazza Costituzione, 4, Bologna) aperta dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle

19.00, attraverso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d'ascolto delle IperCoop e il Circuito

TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e provincia e attraverso il sito

www.teatrocelebrazioni.it.

Per maggiori informazioni: 051.4399123 – info@teatrocelebrazioni.it

Elio in “Pierino e il lupo”

Elio
Elio

Cortile d’Onore – Palazzina di Caccia di Stupinigi

Mercoledì 14 giugno 2017 ore 21.30

Elio in “Pierino e il lupo”

Favola sinfonica di Sergej Prokof’ev per voce recitante e orchestra

Accompagnato dalla Filarmonica Arturo Toscanini

diretta dal M° Alessandro Nidi

esclusiva regionale

La stagione 2016/17 del Teatro Superga si concluderà, come da tradizione delle ultime due

stagioni, con un evento in esclusiva regionale nel Cortile d’Onore della Palazzina di Caccia di

Stupinigi, organizzato da Reverse Agency, Città di Nichelino, Sistema Cultura Nichelino in

collaborazione con la Fondazione Ordine Mauriziano e con il sostegno di Fondazione CRT.

Dopo il concerto “Piano Solo” di Stefano Bollani a maggio 2016 davanti a un pubblico di 1.200

persone, la nuova sfida di Reverse Agency, associazione che dal 2015 gestisce il Teatro Superga,

sarà rappresentata dalla straordinaria presenza di Elio in “Pierino e il lupo”, la favola sinfonica

di Sergej Prokof’ev narrata dal celebre cantante, accompagnato dalla Filarmonica Arturo

Toscanini diretta dal M° Alessandro Nidi.

Mercoledì 14 giugno alle ore 21.30, Elio, nell’inconsueto ruolo dell’istrionico narratore del

capolavoro per grandi e piccini reso ancor più celebre dal cartone animato di Walt Disney,

coniugherà la sua tipica ironia con la musica classica di qualità in una serata da sogno, tra

favola e risate.

Nel Cortile d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi, una cornice incantevole per un

maestoso concerto, l’opera più conosciuta di Sergej Prokof’ev, scritta nel 1935 per raccontare in

maniera divertente gli strumenti musicali che compongono un’orchestra, sarà eseguita dalla

Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, diretta dal M° Alessandro Nidi.

Dopo due celeberrime Ouverture di Rossini, Elio racconterà, in maniera del tutto personale,

originale e unica, la vicenda di Pierino nel catturare il lupo, aiutato dall’uccellino, dall’anatra e dal

gatto, in compagnia del nonno e dei cacciatori: sette personaggi rappresentati da altrettanti

strumenti dell’orchestra. Un concerto da sogno, unica occasione del 2017 per vedere Elio e la

Filarmonica Arturo Toscanini di fronte alla Palazzina di Caccia di Stupinigi nell’interpretazione di

una favola sinfonica per grandi e piccoli.

Prezzi biglietti e pacchetti famiglia x3 (2 adulti + 1 bambino under 12):

Poltronissima Juvarra (I settore) intero € 49 – ridotto € 45 – abbonati TSN € 40 – pacchetto

famiglia x3 € 90 | Poltronissima Prunotto (II settore) intero € 43 – ridotto € 39 – abbonati TSN €

35 – pacchetto famiglia x3 € 75 | Poltrona Alfieri (III settore) intero € 36 – ridotto € 33 – pacchetto

famiglia x3 € 60 | Poltrona Bo (IV settore) intero € 25 – ridotto € 22,50 – pacchetto famiglia x3 €

45 | under 12 € 15 in ogni settore

Informazioni e prevendite biglietti: Teatro Superga, Via Superga 44 – Nichelino (To)

Orario di biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19

Acquisto biglietti ridotti e pacchetti famiglia tramite bonifico bancario con prenotazione a

biglietteria@teatrosuperga.it | 011.6279789

Acquisto online su www.teatrosuperga.it e prevendite abituali del Circuito Ticketone

In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Misura per misura

Misura per misura
Misura per misura

Al Teatro Carcano di Milano
da mercoledì 26 aprile a domenica 7 maggio 2017

MISURA PER MISURA
di William Shakespeare
Con Jurij Ferrini
Matteo Alì, Rebecca Rossetti, Angelo Tronca, Lorenzo Bartoli
Regia Jurij Ferrini
Produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano – Progetto U.R.T. – Compagnia Jurij Ferrini
in collaborazione con Fondazione Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale

MISURA PER MISURA è una commedia nera, quasi un poetico ed affascinante “thriller ante-litteram”, misterioso, cinico, amaro, e un’attualissima critica alla sete di potere. Jurij Ferrini ne offre una lettura vivace, intelligente e contemporanea, perfettamente bilanciata tra dramma e commedia.