EuroBasket Women 2019 Qualifiers: Svezia-Italia 47-69

qualificazioni_eurobasket_women_2019__vittoria_dellitalia_in_svezia
qualificazioni_eurobasket_women_2019__vittoria_dellitalia_in_svezia

E’ un’Italia formato extra-lusso quella che oggi ha sconfitto la Svezia (47-69) nella terza partita di qualificazione all’EuroBasket Women 2019: a Boras, di fronte a 3.000 spettatori, le Azzurre hanno dominato la scena per 40 minuti, tenendo sempre la testa e chiudendo con un +22 che potrà essere molto utile in caso di arrivo a pari punti e relativa classifica avulsa.

Le migliori realizzatrici per la squadra di Marco Crespi sono state Giorgia Sottana con 22 punti e Cecilia Zandalasini con 19. In doppia cifra anche Francesca Dotto a quota 11 ma mai come stavolta la vittoria è stata corale, autoritaria, distribuita. Aspetto sul quale è voluto tornare coach Crespi a fine gara.

“E’ stato un vero piacere vedere tutte le Azzurre giocare un basket di squadra serio e in ogni momento della partita, dopo un canestro o dopo un errore, indipendentemente dai minuti trascorsi in campo. Ora dobbiamo prepararci affinché mercoledì contro la Macedonia possa essere ancora più bello”.

Domani il ritorno in Italia e mercoledì a Pavia la gara con la Macedonia (PalaRavizza, ore 18.30, diretta SkySportHD). Gli ultimi impegni dell’EuroBasket Women 2019 Qualifiers sono in programma a novembre, in Croazia e poi in casa con la Svezia. Le squadre già certe di giocare l’Europeo sono solo Serbia e Lettonia, i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime classificate degli otto gironi e le sei migliori seconde.