Polizia Locale. Un anno di attività per Milano

Polizia locale
Polizia locale

410 arresti, 5.729 persone denunciate a piede libero, oltre 21 chili di droga sequestrata, 20 mila esercizi commerciali controllati dall’annonaria, 12.440 incidenti rilevati. Questa in estrema sintesi è stata l’attività della Polizia Locale svolta nel corso del 2017.

L’avvicendamento al vertice del comando della Polizia Locale non ha rallentato l’attività svolta quotidianamente dai circa 3 mila agenti impegnati quotidianamente a Milano. Le novità che si sono aggiunte alle normali attività svolte sono state l’avvio del progetto dei vigili di quartiere in 27 aree a Milano e il progetto di controllo delle aree verdi nel periodo estivo. Da ricordare anche il grande impegno ad Amatrice, terminato nel giugno scorso, che ha visto oltre 230 agenti impegnati a turni di 15 giorni da settembre 2016 a giugno 2017 che hanno aiutato la cittadina laziale a rialzarsi dopo gli eventi sismici che l’hanno colpita.

Tre sono le macro aree in cui si può suddividere l’attività della Polizia Locale: quella della sicurezza stradale, quella della gestione della sicurezza degli eventi e tutta l’attività dei nuclei specialistici di controllo del territorio e polizia giudiziaria.

Incidenti
Per quanto riguarda la prima, la Polizia Locale è intervenuta su 12.441 incidenti, di questi 7.025 con feriti, 83 in prognosi riservata e 47 mortali. Rispetto all’anno scorso gli incidenti sono diminuiti del 8,03 per cento e quelli con feriti di oltre il 22 per cento. Per quanto riguarda i mortali i numeri rimangono stabili. Questi numeri rendono palese l’attività degli agenti visto che normalmente un incidente con feriti di media gravità può vedere impegnati non meno di due pattuglie, tra quella che rileva il sinistro e quella impegnata a gestire la viabilità difficoltosa, per oltre due ore. Tempi e pattuglie che si dilatano quando si tratta di incidenti gravi o mortali.

Controllo del territorio
L’attività della Polizia Locale si arricchisce di più di 30 mila (30.781) interventi di controllo del territorio e di polizia giudiziaria. Tra questi ci sono 7702 sopralluoghi per accampamenti abusivi che hanno portato all’allontanamento di 15.996 persone e 4.672 veicoli, 2.081 interventi per contrasto alla contraffazione (tra marchi o documenti), 2958 interventi per venditori abusivi, 543 per occupazioni abusive di edifici o appartamenti. 232 sono stati i controlli nei cantieri con 196 violazioni accertate, 164 sono stati quelli contro i reati ambientali e 560 interventi per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Questi interventi hanno portato a 410 arresti e a 5.729 persone denunciate a piedi libero. Nella maggior parte per furto (177 arresti e 613 denunce). Per spaccio sono stati 100 gli arresti e 167 le denunce. Oltre 40 sono state invece le denunce per violenze in famiglia e oltre 50 quelle per truffa.
Il nucleo che si occupa di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, composto solo da sei agenti, nel 2017 ha sequestrato quasi 22 chili di droga (21,921 chili per la precisione, di cui oltre 20 di hashish, 1,460 kg di cocaina, 200 grammi di marijuana e 53,03 grammi di shaboo).
Circa il 55% degli interventi è scaturito da attività d’osservazione a seguito di specifico reclamo mentre gli altri risultati sono da ricondurre all’attività di pattugliamento e controllo del territorio.

Annonaria
Anche l’attività dell’annonaria è stata intensa e ha visto controlli su oltre 20 mila esercizi commerciali e pubblici esercizi, che hanno portato a 4.954 sanzioni, 1.842 chili di alimenti in cattivo stato di conservazione sequestrati, oltre a 568 controlli e 312 sanzioni perl’ordinanza che disciplina gli orari di esercizio delle sale giochi autorizzate.

Gestione e sicurezza eventi
Nel corso del 2017 sono stati oltre 6000 gli eventi gestiti e organizzati a Milano. In tutti era presente la Polizia Locale, in numeri differenti a seconda dell’affluenza e dell’importanza.
Tra gli oltre 6 mila eventi, si possono ricordarne alcuni particolarmente significativi e che hanno coinvolto migliaia di persone: dalle diverse corse podistiche ad altri importanti eventi sportivi e di carattere sociale, dalla visita del Papa, all’organizzazione del G7 della salute, dal Gay Pride con la week pride che ha visto arrivare oltre 100 mila persone, alle classiche settimana della moda e al Fuorisalone, alla cena di Gala in Galleria. Non bisogna poi dimenticare tutte le attività promosse dai 9 Municipi e di coesione sociale che si sono potute svolgere grazie ai ghisa milanesi.

Controllo aree verdi – maggio settembre 2017
L’attività di controllo delle aree verdi è partita nel maggio scorso ed è durata fino a settembre. Ogni giorno nove pattuglie al mattino e altrettante al pomeriggio, dalle 7 alle 20, hanno controllato oltre 200 tra parchi e aree verdi cittadine.
Nel complesso sono stati effettuati quasi 21mila controlli (20.956) che hanno portato ad allontanare dalle aree verdi 5.010 persone, al controllo e all’identificazione di altre 1055 e a 37 sequestri di merce varia. Sono state 1743 le segnalazioni ad altri enti per interventi di pulizia o riparazioni, 1332 le multe fatte per violazioni del codice della strada e 615 quelle di violazione dei regolamenti comunali.