La cantante Tosca, allo Spazio Teatro No’hma

Tiziana Donati, in arte, Tosca-
Tiziana Donati, in arte, Tosca-

Mercoledì 24 e Giovedì 25 Gennaio (ore 21) lo Spazio Teatro No’hma ospita la cantante e attrice eclettica Tosca, che da sempre affascinata dalle musiche popolari del mondo, ha fatto sue quelle radici sonore che ogni cultura da lei avvicinata ha saputo donarle. Rimettendo insieme tutti questi frammenti è nato un viaggio acustico attorno alla Terra, un mosaico musicale tanto variegato quanto armonioso.

Un “racconto in musica” che passa da un fado portoghese a una ninna nanna russa, da un canto sciamano, a un tradizionale dei matrimoni Yiddish, da una ballata zingara fino ad approdare alle nostre sponde popolari napoletane, romane e siciliane, inframmezzando il tutto con le parole di grandi poeti del mondo.

Insieme a Tosca sul palco alcuni maestri polistrumentisti come Giovanna Famulari al pianoforte e violoncello, Massimo De Lorenzi alle chitarre e le giovanissime e talentuose sorelle Alessia e Fabia Salvucci, rispettivamente alle percussioni e ai cori.

In oltre vent’anni di carriera vissuta tra concerti, teatro e collaborazioni illustri, Tosca, artista eclettica e ricercatrice musicale, da sempre affascinata dalle musiche tradizionali di tutto mondo, è rimasta sempre fedele a se stessa, credendo nell’indipendenza assoluta del lavoro d’artista.

Appunti musicali dal mondo è un lungo percorso dalle molte coordinate, uno spettacolo di suoni e parole che conduce l’artista e lo spettatore attraverso esperienze anche lontane che di anno in anno ha continuato ad arricchirsi lungo i territori del teatro-canzone, toccando sponde linguistiche tra le più lontane.
Il concerto, che da pochissimo è diventato anche un album live, registrato in occasione della tappa romana che per la prima volta ha riunito alcuni grandi artisti che hanno incrociato la sua vita musicale come Nicola Piovani, Gegè Telesforo, Gabriele Mirabassi, Joe Barbieri, Danilo Rea e Germano Mazzocchetti, cattura l’idea e l’essenza del viaggio per Tosca.