Mostra fotografica “Il Giovane Strehler”

banner mostra IL GIOVANE STREHLER
banner mostra IL GIOVANE STREHLER

Martedì 19 dicembre alle ore 18.00 verrà inaugurata l’esposizione fotografica “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano”, ideata da Clarissa Egle Mambrini, organizzata e promossa dall’Associazione RI-NASCITA e dal FAI Giovani di Novara con la collaborazione del Comune di Novara e del Circolo dei Lettori. Proprio al Circolo dei Lettori comincerà l’inaugurazione stessa che poi proseguirà nella Sale dell’Accademia del Broletto, dove la mostra è allestita e sarà visitabile fino al 30 dicembre ad ingresso gratuito.

Insieme alla curatrice, agli organizzatori e alle autorità interverranno: Raul Capra, storico e critico d’arte, Stella Casiraghi, saggista, organizzatrice e promotrice culturale, Umberto Ceriani, attore del Piccolo Teatro di Milano, Lucilla Giagnoni, attrice, autrice, direttrice artistica della Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana di Novara, Mariano Settembri, consulente editoriale.

La mostra propone un percorso fotografico con riproduzioni di immagini e documenti d’epoca gentilmente concessi da varie istituzioni. Prendendo le mosse dal libro omonimo pubblicato da Mambrini nel 2013 per Lampi di stampa, un saggio lodato da esperti del settore e semplici appassionati di teatro per la ricca documentazione e per lo stile scorrevole e accattivante, l’esposizione vuole rendere omaggio a Giorgio Strehler, ricordandolo nel ventennale della sua scomparsa (25 dicembre 1997) e nel settantacinquesimo anniversario del suo debutto alla regia (24 gennaio 1943), avvenuto proprio a Novara in una sala ormai abbandonata pochi anni prima della fondazione del Piccolo Teatro di Milano, che gli avrebbe dato fama mondiale e che nei mesi scorsi ha spento 70 candeline.

Si potranno leggere alcuni memorabili articoli scritti dall’artista triestino per il periodico novarese «Posizione», che, oltre a Strehler e a Paolo Grassi, ospitò nomi altrettanto destinati ad un radioso futuro, vedere rare foto giovanili del regista e di personaggi che fecero parte delle sue esperienze di quegli anni nonché della storia teatrale di allora, rivivere insomma un periodo culturalmente molto fervido per Novara, che tra anni Trenta e Quaranta vantava una vivacità intellettuale diffusa in diversi ambiti e soprattutto fra i giovani, e per la vicina Milano.

INFORMAZIONI
Inaugurazione martedì 19 dicembre ore 18.00 presso il Circolo dei Lettori.
Mostra alle Sale dell’Accademia del Broletto con apertura al pubblico da mercoledì 20 dicembre a sabato 30 dicembre 2017 secondo il seguente orario:
– da martedì a domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00
– lunedì chiuso.
INGRESSO LIBERO.