Mercoledì Musicali: ultimo appuntamento

Orchestra da Camera Fiorentina Lanzetta
Orchestra da Camera Fiorentina Lanzetta

Serata-evento mercoledì 13 dicembre all’Auditorium di via Folco Portinari a Firenze per l’ultimo appuntamento dei Mercoledì Musicali della Fondazione CR Firenze.

Ospite d’eccezione sarà l’organista slovacco Stanislav Šurin, interprete, compositore e docente di caratura internazionale. Al suo fianco, come ormai consutudine per il concerto che chiude la rassegna, ci sarà anche l’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta.

Al centro del programma il primo dei sei concerti op. 4 HWV 289 che Georg Friedrich Händel compose a Londra tra il 1735 e il 1736 come interludio degli oratori da rappresentare al Covent Garden: quattro movimenti segnati dal mirabile fraseggio tra organo e orchestra.

In apertura il brano “Improvviso” composto dallo stesso Lanzetta mentre a chiudere sarà la “Sinfonia n. 29 in la maggiore K. 201” di Wolfgang Amadeus Mozart: architettura elaborata, pervasa da uno spirito leggiadro in cui spiccano i singoli strumenti.

Stanislav Šurin è tra i maggiori organisti europei dei nostri giorni. Si è formato tra Bratislava e Vienna, con Ivan Sokol e Johannes Trummer. Nella sua ventennale carriera spiccano le esperienze al fianco dell’Orchestra filarmonica slovacca, la maestosa edizione della “Glagolitische Messe” di Janáček con la National Symphony Orchestra di Taiwan e il concerto in occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II a Bratislava, nel 2003.

Giunti alla dodicesima edizione, i Mercoledì Musicali della Fondazione CR Firenze si confermano tra le maggiori rassegne italiane di musica per organo e musica da camera. L’organizzazione è a cura della stessa fondazione bancaria con la supervisione di Emanuele Barletti e la direzione artistica di Giuseppe Lanzetta.

Tra gli ospiti che si sono succeduti dallo scorso marzo impossibile non ricordare Esteban Elizondo Iriarte, Franz Hauk, Ugo Spanu, Loreto Aramendi. Una proposta culturale che ha fatto breccia tra il pubblico fiorentino (e non solo), senza dimenticare la solidarietà.

E’ previsto un biglietto di 5 euro (consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail a emanuele.barletti@fondazionecrfirenze.it, dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio).

Il ricavato delle serate è devoluto infatti al Progetto Schermability realizzato dall’Unità Spinale di Careggi e l’Accademia Schermistica Fiorentina.