Leonardo Monteiro ed Alice Caioli parteciperanno alla 68esima edizione del Festival di Sanremo

monteiro-caioli
monteiro-caioli

Iera sera, durante Sarà Sanremo, la diretta televisiva di Rai 1 in onda da Villa Ormond a Sanremo, sono stati annunciati i nomi dei 2 cantanti, scelti fra gli 8 provenienti da Area Sanremo, che parteciperanno, a febbraio, alla nuova edizione del Festival della Canzone Italiana, nella sezione Giovani.

I due artisti, scelti dalla Commissione Artistica della Rai, presieduta da Claudio Baglioni – conduttore e direttore artistico del Festival – sono: Leonardo Monteiro e Alice Caioli.
Leonardo Monteiro, nato a Roma nel 1990, è figlio di due ballerini brasiliani e, sin da piccolo, viene travolto da una passione viscerale per la musica in tutte le sue forme.

Leonardo studia danza alla Scala di Milano e si esibisce presso numerosi teatri in Italia, Svizzera e Francia in qualità di ballerino e lavora con diverse compagnie di danza contemporanea a New York. Canta da sempre e studia pianoforte dall’età di 7 anni. Ha cantato, come solista, per il coro Monday Gospel e, la canzone che porterà sul palco di Sanremo, si intitola “Bianca”.

“Sono molto felice di tutto quello che mi sta succedendo e devo ancora metabolizzare la cosa.” ha dichiarato Leonardo “Ci tengo a ringraziare lo staff e la commissione di Area Sanremo per tutto quello che hanno fatto per me in questo percorso e spero di poter dare il meglio sul palco dell’Ariston e di riuscire ad esprimere me stesso, attraverso la musica, nel miglior modo possibile.”

Alice Caioli, 21 anni, è siciliana e vive ad Acquedolci, un paesino sul mare di 6000 abitanti. Inizia a coltivare la sua passione per la musica all’età di 12 anni e partecipa ad alcuni programmi televisivi. La sua passione per la musica l’ha aiutata nelle scelte della sua vita e le permette di esprimersi e raccontare le sue storie. Le piace l’idea di essere una tela bianca su cui ognuno possa vedere il quadro che desidera.

La canzone che porterà sul palco dell’Ariston si intitola “Specchi rotti”. “Consiglierei il percorso di Area Sanremo a chiunque.” ha dichiarato Alice “E’ un concorso pulito e un percorso molto valido. Gli otto vincitori sono tutti dei grandi talenti e io sono molto felice del risultato ottenuto e di essere stata scelta, insieme a Leonardo, per partecipare al Festival. Ieri sera ero molto emozionata, non me l’aspettavo e adesso cercherò di fare del mio meglio per poter rendere orgogliose tutte le persone che hanno creduto in me, dalla giuria di Area Sanremo, alla giuria Rai e a coloro che mi hanno permesso di arrivare fino a qui”.

“Posso dire di essere orgoglioso del lavoro svolto fino ad oggi da Area Sanremo” dichiara Maurizio Caridi, Presidente Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo “Prendo spunto dalle parole di Claudio Baglioni che, durante la conferenza stampa di questa mattina, ha riconosciuto il valore di Area Sanremo e ha dichiarato che bisognerebbe lavorare di più per rendere più organico il lavoro sui giovani, in modo da valorizzare gli artisti che fanno il percorso di Area Sanremo. Ringrazio Claudio Baglioni per l’importante riconoscimento e mi auguro che le sue parole possano essere d’ispirazione per le prossime edizioni”.