Fine delle riprese del film «Cronofobia»

Imagofilm_CRON8018_Timoteo
Imagofilm_CRON8018_Timoteo

Si sono concluse le riprese del film «Cronofobia» di Francesco Rizzi, opera prima del regista ticinese prodotto da Imagofilm Lugano in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera. Il film ha beneficiato del sostegno finanziario dell’Ufficio federale della cultura, del Dipartimento educazione, cultura e sport
(DECS Canton Ticino) e della Ticino Film Commission.

Gli attori principali Sabine Timoteo e Vinicio Marchioni sono affiancati da altri interpreti tra cui Adele Raes, Jasmin Mattei, Carla Cassola, Giorgia Salari e Leonardo Nigro. Le musiche saranno firmate da Zeno Gabaglio, già autore delle colonne sonore di diverse produzioni Imagofilm Lugano, tra cui «Sinestesia» di Erik Bernasconi, «La Buca» di Daniele Ciprì e «CHoisir à vingt ans» di Villi Hermann.

Le riprese si sono svolte per la maggior parte in Ticino tra Lugano, Mendrisiotto e Ambrì in Leventina, e in parte in Svizzera interna tra San Gallo, Zurigo  e Grigioni.

CRONOFOBIA entrerà ora nella fase di post-produzione: il film sarà concluso e pronto ad essere mostrato in pubblico inizio estate prossima. Il distributore del film per la Svizzera sarà Cineworx di Basilea.

Trama
Un uomo misterioso e solitario, in costante movimento, che ha deciso di non essere più se stesso. Una giovane vedova dal carattere ribelle, che rifiuta di intraprendere il complicato percorso del lutto. Due differenti tipi di solitudine auto-imposta che cercano di sopravvivere ad un immenso vuoto. Un dramma
psicologico sulla sospensione dell’identità che è anche la poetica, appassionante cronaca di un amore impossibile.