Coppa del mondo di sci – Peak your challenge

peak-your-challenge
peak-your-challenge

LEVISSIMA LANCIA LA CAMPAGNA SOCIALE “PER RAGGIUNGERE LA VETTA DEVI SAPER AFFRONTARE LA SALITA” IN OCCASIONE DELLE DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO DI SCI ALPINO A BORMIO

La Campagna vede protagonisti i campioni della Valanga azzurra e invita tutti a dare fondo a determinazione e tenacia per affrontare e vincere i percorsi più ardui che si trovano nella vita come nello sport. Gli atleti hanno sfidato se stessi e altri climbers su un terreno diverso da quello nel quale competono normalmente, mettendosi alla prova in una sfida tutta in salita

Affrontare con coraggio le salite che si incontrano per raggiungere la vetta nella vita come nello sport, sensibilizzare sull’importanza di essere perseveranti e determinati nel vincere le piccole e grandi sfide quotidiane, spingere le persone nel credere in se stessi per realizzare i propri sogni. È con queste finalità che Levissima, l’acqua minerale di tutti coloro che hanno una vetta da conquistare, ambasciatrice di valori positivi rivolti a tutti gli Everyday Climbers, ovvero gli scalatori delle vette nella vita quotidiana, lancia la campagna sociale “Per raggiungere la vetta devi saper affrontare la salita”.

I protagonisti sono gli atleti della Valanga azzurra, che giovedì 28 dicembre, nella suggestiva cornice di Bormio, scaleranno virtualmente una vera ‘parete’ ispirata all’incontaminato ghiacciaio Dosdé – Cima Piazzi in un evento realizzato in collaborazione con La Gazzetta dello Sport nell’ambito dell’Audi FIS Ski World Cup. I jet delle nevi, abituati da sempre a competere in discesa, per l’occasione affronteranno un percorso tutto ‘in salita’ lanciando un importante monito: per raggiungere la propria vetta occorre sostenere un percorso di salita fatto di sacrifici e capacità nel sapersi mettere, costantemente, in discussione.

“Levissima è orgogliosa di essere l’acqua ufficiale della F.I.S.I e Partner Ufficiale delle Squadre di Sci Alpino e premiare l’Everyday Climber che c’è in tutti coloro che hanno fatto dello sport una passione e una ragione di vita – afferma Stefano Marini, Business Unit Director Italia del Gruppo Sanpellegrino – Gli atleti della Nazionale italiana di Sci sono per noi emblema di chi non si arrende mai, di chi ha il coraggio di rialzarsi dopo una caduta e di ricominciare a camminare con lo sguardo fisso verso la loro vetta.

Grazie a questa attività abbiamo voluto trasmettere un monito a tutti i giovani campioni di domani dandogli un messaggio importante, proprio qui tra le montagne che tanto amano e che tanto sono care a Levissima: “ tutti hanno una vetta da conquistare. Per raggiungerla ci voglio passione, determinazione e spirito di sacrificio.”

Levissima invita dunque Dominik Paris, Peter Fill, Christof Innerhofer, Werner Heel, Guglielmo Bosca, Matteo Marsaglia, Henri Battilani, Emanuele Buzzi, Matti Casse, i jet delle nevi a sfidare se stessi, i soci dello Sci Club Bormio oltre ad alcuni dei più famosi ed esperti climbers, a misurarsi in una challenge completamente diversa dal contesto a cui sono abituati, dove non sono previsti né paletti né discese, ma l’esatto contrario: il free climbing.

Alla base del concetto di attivazione del messaggio sociale c’è l’assunto che ogni vetta, premio, gratificazione e ricompensa si raggiunge sempre attraverso un percorso in salita. E così proprio i nostri campioni, per antonomasia abituati a vivere, faticare e sfidarsi nelle discese in pista, si cimentano questa volta in salita, diventando il simbolo vivente della campagna.

I campioni, da perfetti Everyday Climbers, lanciano dunque un monito a tutti i giovani sportivi: per raggiungere la propria vetta occorre affrontare un percorso di salita fatto di sacrifici e abilità nel sapersi mettere, costantemente, in discussione per raggiungere obiettivi, inseguirli e conquistarli.