Capodanno: uso corretto dei giochi pirotecnici

vademecum
vademecum

Anche quest’anno Regione Lombardia e’ in campo per prevenire l’uso scorretto dei giochi pirotecnici.
“Grazie alla collaborazione con Assogiocattoli – ha spiegato l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali
– abbiamo provveduto a realizzare e distribuire 30.000 vademecum sull’uso corretto dei giochi pirotecnici. Questi volantini illustrano dieci semplici consigli per rendere piu’ consapevoli e meno pericolosi i festeggiamenti per Capodanno.

Fare informazione anche di carattere istituzionale puo’
contribuire a evitare infortuni”. Il vademecum e’ in distribuzione presso tutti gli sportelli regionali e nei punti vendita Assogiocatoli.

 “Lo scorso Capodanno – ha continuato Bordonali – 184 persone sono rimaste ferite in Italia a causa dei botti. Il bilancio evidenzia un miglioramento rispetto all’andamento dell’anno precedente: non sono stati registrati episodi mortali ed e’ diminuito il numero dei feriti che nel 2016 erano stati 190. Vogliamo che questo dato migliori ulteriormente. Abbiamo gia’ promosso seminari e corsi di aggiornamento rivolti alle Polizie locali per contrastare la diffusione di prodotti illegali”.

 Il mercato legale dei fuochi d’artificio apporta ogni anno un indotto di circa 9 milioni di euro in Lombardia e circa
10