Italo a Rovigo

italo
italo

Saranno tante le novità riservate ai viaggiatori Italo dal nuovo orario invernale. Grazie all’arrivo dei 12 nuovi treni Italo EVO, di cui i primi 4 entreranno in servizio da dicembre 2017, aumenteranno infatti frequenze e collegamenti giornalieri, ma non solo: ci saranno anche nuove fermate!

La prima ad entrare nel network NTV sarà Rovigo: da dicembre i treni Italo infatti fermeranno presso la stazione di Rovigo, con 4 servizi al giorno che collegheranno la città veneta alle stazioni di Venezia Santa Lucia, Venezia Mestre, Padova, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Termini, Roma Tiburtina e Napoli Centrale.

Ci saranno due collegamenti giornalieri da Rovigo verso Roma: uno alle 10.47, utile per raggiungere la Capitale all’ora di pranzo ed avere il pomeriggio intero a disposizione, ed uno alle 19.47, ideale per rientrare a casa in tarda serata dopo aver potuto sfruttare l’intera giornata lavorativa.

Dal Sud verso Rovigo saranno sempre due i servizi quotidiani: uno che partirà da Napoli alle 7.50 del mattino, con fermata alle 12.12 alla stazione di Rovigo, ideale sia per chi viaggia per lavoro che per chi viaggia per turismo, ed uno con partenza da Roma alle 16.15 e arrivo a Rovigo alle 19.12, che consentirà di ripartire a metà pomeriggio e rientrare dal lavoro avendo ancora la sera libera.

In questo modo gli abitanti di Rovigo avranno modo di usufruire della comodità dei servizi ad Alta Velocità offerti da Italo, che già sta pianificando un implemento dei collegamenti nel corso del 2018.
Anche chi vorrà visitare la città avrà modo di utilizzare i treni Italo per raggiungere il capoluogo veneto e visitare le bellezze locali come il Duomo di Santo Stefano, la “Rotonda” ossia il Tempio della Beata Vergine del Soccorso, la Torre Civica, il Palazzo Roncale solo per citarne alcuni; oltre che gustare alcuni fra i prodotti tipici del posto quali noci, vongole, radicchio e miele.

Italo, da sempre attento alle richieste provenienti dal territorio, aggiunge così una nuova meta al proprio network, continuando il suo processo di crescita e sviluppo.