III° Trofeo della Costa Azzurra 2017 – Mondialexpò

MASSIMO PARACCHINI CON L'OPERA
MASSIMO PARACCHINI CON L’OPERA

Massimo Paracchini  riceve per il merito artistico  il “ III° Trophée Cote d’Azur  2017-Mondialexpò”.  Il Premio  gli è stato assegnato dal Critico ed Editore Francesco  Chetta  e dal Critico  Internazionale  Jean Charles  Spinà  per l’incontestabile  talento artistico  dimostrato attraverso le sue opere,   per la ricerca costante  condotta con una grande passione nel corso degli anni ed  in particolare per il suo talento pittorico personale”. Paracchini  ottiene anche la pubblicazione online del catalogo generale delle opere intitolato “Free Sprinkling Overflowing e Sparkling” a cura dell’Editore  Francesco Chetta

Titolo dell’opera selezionata : “Free Sprinkling Overflowing e Sparkling su Venere tatuata nel mare iperellittico astratto della vita”
Olio su tavola 100 x 80 cm

Descrizione:
Nella geometria iperellittica e iperdimensionale v’è un continuo interagire della dimensione cosmica con quella interiore; se per un verso la forma si apre verso l’infinito come una spirale che dal suo centro si espande verso l’Universo, subito dopo si chiude in se stessa, ritornando alla sua origine, in un continuum in grado di generare a volte anche movimenti serpeggianti che attraversano tutta l’opera rendendola particolarmente vibrante e in progressivo movimento evolutivo…..
Da “Eidetica Trascendentale dell’arte” di Massimo  Paracchini