“Cinema senza Barriere®” all’Anteo Palazzo del Cinema con ” Babylon Sisters”

Locandina Babylon Sisters
Locandina Babylon Sisters

Torna Cinema senza Barriere®, la rassegna cinematografica ideata da A.I.A.C.E Milano, dedicata ai disabili sensoriali, mercoledì 22 novembre all’Anteo Palazzo del Cinema di Milano- ore 19.30- con la proiezione di Babylon Sisters di Gigi Roccati, una storia di danza, donne, integrazione e migrazione in Italia.

Il progetto Cinema senza Barriere®, ideato nel 2005 da A.I.A.C.E Milano per la direzione di Eva Schwarzwald e Romano Fattorossi, ha lo scopo di promuovere concretamente il diritto di chiunque di andare al cinema, non udenti e non vedenti inclusi, godendo appieno di uno spettacolo nella stessa sala con persone normodotate.
“Cinema senza Barriere® – spiega Romano Fattorossi – riparte proprio dall’Anteo Palazzo del Cinema, un luogo che è sempre stato di intrattenimento culturale e che sta già dimostrando che un pubblico intelligente cerca proposte di qualità e non rinuncia ad andare al cinema”.

Babylon Sisters di Gigi Roccati
Il film, che ha riscosso grande apprezzamento da parte del pubblico e riconoscimenti della critica nei festival nazionali e internazionali è interpretato da Amber Dutta, Nav Ghotra, Lucia Mascino, Peppe Voltarelli e Renato Carpentieri; racconta la storia di Kamla, una bambina indiana che da poco si è trasferita con i genitori in un palazzo alla periferia di Trieste abitato da altre famiglie di immigrati e da un vecchio professore burbero.

Quando arriva la lettera di sfratto, tutti i condomini cercano in ogni modo di non lasciare la propria casa, ma le reazioni sono diverse tra uomini e donne. Shanti (Ghotra) non si infuria e dispera come il marito, ma pensa insieme alle altre donne, a come risolvere il problema. Lei dalla sua ha un dono, quello di saper ballare, proprio come una star di Bollywood e con l’aiuto di un’amica italiana (Mascino), progetta una scuola di danza.

Questa sarà l’occasione di riscatto personale, famigliare e collettivo, mentre la piccola Kamla riuscirà a sciogliere il cuore del professor Leone (Carpentieri), grazie anche alla poesia.

Biglietti: € 6 intero; € 4,50 cad. per persone disabili e non vedenti/non udenti e accompagnatore
www.spaziocinema.info // 02 6597732 //
Babylon Sisters di Gigi Roccati, ore 19