A Eicma 2017, il futuro delle due ruote

75-floorplan-aree-speciali-a4-2017
75-floorplan-aree-speciali-a4-2017

A quattro giorni dall’inizio di EICMA 2017, in programma da martedì prossimo, 7 novembre, fino a domenica 12 novembre (7 e 8 giornate dedicate a stampa e operatori), presso i padiglioni della Fiera di Rho/Milano, il futuro delle due ruote si appresta a mostrarsi alle centinaia di migliaia di visitatori che si preparano ad affollare l’Esposizione Internazionale di Milano.

L’innovazione permea totalmente EICMA e, alla 75° edizione, è presente l’area speciale Start Up e Innovation che è esclusivamente dedicata alle idee e ai progetti più innovativi, che possono trovare un’applicazione nel prossimo futuro del settore delle due ruote, uno dei comparti produttivi più dinamici e aperti al cambiamento. A EICMA 2017 c’è spazio dunque per la creatività e il progresso, in termini di: nuove soluzioni per la mobilità, nuove tecnologie per la sicurezza, materiali e servizi innovativi.

L’area dedicata al futuro e all’innovazione, si trova all’interno del padiglione 9-11 ed è l’opportunità che EICMA offre alle giovani imprese che si affacciano per la prima volta nel settore e che possono mostrare soluzioni per il futuro del comparto motociclistico, sia per ciò che concerne il design, che le nuove tecnologie e le prossime applicazioni per migliorare la mobilità.

L’area Start Up e Innovation è un scommessa da parte di EICMA: è il luogo di incontro e dialogo, in grado di dare la giusta visibilità mondiale ai giovani imprenditori e agli startupper. L’iniziativa è rivolta alle nascenti attività imprenditoriali per aiutarle a proporre le proprie idee, soluzioni e prototipi, in grado di incrementare la crescita del comparto, all’intero sistema produttivo mondiale: le aziende che si incontrano a EICMA, provengono da circa 40 diversi Paesi al mondo. Il settore delle due ruote è confortato da numeri e stime di mercato ormai stabilmente in crescita e l’area Start Up e Innovation di EICMA 2017 è il luogo dove sperimentare il prezioso contributo che solo la continua ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni è in grado di dare. EICMA diviene fucina di innovazione, confermando il proprio sostegno per le giovani realtà che rappresentano il futuro del settore delle due ruote.

A EICMA sono presenti nell’area Start Up e Innovation:

MOVALYSE: giovane start-up slovena che propone soluzioni per incrementare la sicurezza di chi viaggia sulle due ruote, come il modulo che gestisce gli indicatori di direzione a bordo (www.safer-turn.com)
ARLIX: start-up nel settore delle energie rinnovabili che ha sviluppato una crossover-bike a metà tra la bicicletta e un motoveicolo (www.arlix.it)
ECELL: eCELL Electronics sviluppa sistemi di registrazione video e prodotti IoT (Internet Of Things), come il casco interattivo PLY, AirPulse Smart Helmet, con Dash Cam integrata (www.ecellelec.com)
MECHANE: start-up italiana che propone un innovativo veicolo con telaio in alluminio , dotato di vano con serratura e portapacchi (www.mechane-em.com)
NEW OFFICE SERVICE: un’azienda giovane dell’Information Technology che presenta idee e soluzioni per la stampa e la scansione 3D, per la manifattura digitale e l’industria 4.0 (newofficeservicesrl.eu)
MOTORTRAINER una start-up che intende cambiare la modalità di allenamento del motociclista, consentendo, anche d’inverno o con condizioni meteo avverse, di allenarsi in sella.
NITO: Nuova Industria Torinese disegna e commercializza una gamma di prodotti su due ruote a zero impatto ambientale, a propulsione umana o elettrica (www.nitobikes.com).