Tributo a Marc Bolan e David Bowie

Marc Bolan e David Bowie.
Marc Bolan e David Bowie.

Grosse novità in casa Black Widow Records. La nota label genovese ha realizzato uno splendido tributo disponibile in versione deluxe a due mostri sacri del mondo musicale. Stiamo parlando dei mitici Marc Bolan e David Bowie. In anteprima ecco le dichiarazioni relative a tele produzione di Steve Sylvester e di Massimo Gaperini:

Steve Sylvester – “Sono sempre stato un grande fan sia di Marc Bolan e dei suoi T.REX che di David Bowie.
Quando mi è stato chiesto di scegliere un brano di ognuno di loro da reinterpretare con i
miei DEATH SS, ho avuto non pochi problemi per operare una scelta… In pratica amo più
o meno ogni canzone di questi due fantastici artisti e sono tanti i ricordi che legano la mia giovinezza a qualcuno dei loro Hits….Così alla fine mi sono lasciato trasportare semplicemente dall’istinto! Per Bolan ero rimasto indeciso fino all’ultimo tra “Metal Guru”, il primo brano dei T.Rex che ascoltai da adolescente (e che corsi subito ad acquistare su 45 giri) e “20th century Boy”, il loro pezzo forse più accattivante, quello dotato di un riff semplice ma micidiale, di quelli che
non puoi più scordare! Alla fine ho optato per quest’ultimo cercando di riproporre alla mia maniera quell’inconfondibile magia che Marc ci ha saputo comunicare attraverso quei celebri solchi…
Per omaggiare Bowie ho invece pensato di riproporre uno dei suoi singoli meno conosciuti, (almeno qui da noi) ma che, essedo stato scritto (assieme a Giorgio Moroder) per la colonna sonora di un film dell’orrore, trovavo molto in linea con il mood “deathessessiano”, vale a dire “Cat People (Putting Out Fire), brano che mi aveva già stregato nel 1982, durante la visione al cinema del film “Il bacio della pantera”.
Così ho chiamato i ragazzi della band (che ovvamente conoscevano già benissimo entrambe le canzoni) e ci siamo rinchiusi in studio. Ho semplicemente detto loro di chiudere gli occhi e pensare per un attimo di non star suonando con Steve, ma con Marc e David, come se in quel momento io fossi solo il tramite dei loro spiriti immortali.. Questo il risultato…..!”

Massimo Gasperini – “Ecco, questo è lo spirito che più o meno hanno condiviso tutti i musicisti partecipanti a questo monumentale tributo che prima o poi dovevamo fare noi della Black Widow Records. Sono tanti gruppi racchiusi in 3 CDS…se non ci fermavamo sarebbero presto diventati 5 o 6 CDS…tanta era la richiesta di partecipazione, e sinceramente ci dispiace per chi alla fine è rimasto fuori ma proprio non si poteva andare oltre…magari fra 10 anni faremo una parte 2. La scomparsa di David sembra impossibile e pesa ancora moltisismo su tutti noi e sul mondo della musica e dell’arte in generale e quella di Marc, per me e per tutti i fans dei T.REX, è una ferita aperta di quelle che fanno sempre male anche se la loro musica immortale vive ed arriva a noi ogni giorno tramite i loro dischi, l’attività dei vari fan clubs sparsi per il mondo ed anche tramite molti spot pubblicitari e films dove vengono utilizzati i loro inni che vanno oltre il tempo, oltre lo spazio. Il  30 Settembre 2017, Marc avrebbe compiuto 70 anni quindi ci è sembrato giusto uscire con questo Tributo alla sua memoria ed a quella del suo grande amico rivale David, un personaggio che alla domanda spesso rivoltagli da alcuni giornalisti “Pensi ancora a Marc Bolan qualche volta?” , lui, con una aria di profonda tristezza, rispondeva semplicemente “Ogni giorno della mia vita”…certo da qualche parte staranno suonando assieme quelle composizioni alle quali stavano lavorando e che sulla terra “ufficialmente” non sono mai uscite. ”