Mantova Jazz Festival: “Cento anni di Jazz Italiano”

marcello abate solo,danilo Rea Solo,Milano Hot Jazz Orchestra
marcello abate solo,danilo Rea Solo,Milano Hot Jazz Orchestra

La 36^ edizione del Mantova Jazz Festival, dopo i concerti del 6, 12 e 14 ottobre che hanno visto protagonisti alcuni giovani talenti come Valter Ricci, Fabio Giachino trio e Camilla Battaglia, prosegue dando spazio al primo grande appuntamento teatrale della rassegna dal titolo “Cento Anni di Jazz Italiano” con

Venerdì 20 ottobre si comincerà già dalle ore 16 con la masterclass del pianista Danilo Rea presso l’Auditorium Monteverdi, per trasferirsi in serata al Teatro Bibiena (ore 21.00).

Per festeggiare al meglio i cento anni di jazz italiano infatti, il Chiozzini ha pensato ad un evento speciale, un viaggio nel tempo “a ritroso” che conduce dal futuro del nostro jazz, qui rappresentato dal giovane e talentuoso chitarrista Marcello Abate, al suo grande presente, incarnato dal pianista romano Danilo Rea, un maestro che Mantova Jazz ha il piacere di ospitare per la prima volta. A conclusione di questa festa del centenario, il contagioso ma rigorosissimo jazz tradizionale della Milano Hot Jazz Orchestra.

Con un pensiero dedicato a tutti i musicisti italo-americani, italiani e, perché no, mantovani (da Gorni Kramer a Gianni Bedori, fino ai protagonisti dello splendido momento attuale), che hanno contribuito a far grande la più imprevedibile delle avventure musicali del Novecento.
Il concerto inizierà alle ore 21.00 al Teatro Bibiena (apertura teatro 20.30) – prezzi dei biglietti da 15 a 25 euro.

Il festival proseguirà sabato 21 ottobre all’Arci Virgilio con un concerto inserito nell’ambito della Sezione Young sostenuta da SIAE Sillumina Bando 1 – Periferie Urbane “Mantova Jazz sezione YOUNG” : sul palco il progetto della compositrice romana Federica Michisanti dal titolo “Trioness” che si caratterizza per gli spiccati accenti melodici e le composizioni a firma della giovane contrabbassista. Con lei suoneranno Gianluca Vigliar al sax tenore e Simone Maggio al pianoforte – ore 21.30 ingresso gratuito con tessera Arci.