Eicma 2017

EICMA 2017_da sin. Corrado Capelli (Presidente ANCMA)_Pierfrancesco Caliari (Direttore Generale ANCMA)
EICMA 2017_da sin. Corrado Capelli (Presidente ANCMA)_Pierfrancesco Caliari (Direttore Generale ANCMA)

La 75° Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo scende in pista e si appresta ad ospitare costruttori, addetti ai lavori e pubblico, per mostrare al mondo l’eccellenza del settore due ruote. Grande l’entusiasmo per EICMA 2017 con gli espositori che presenteranno, dal 7 al 12 novembre (7 e 8 giornate dedicate a operatori e stampa), oltre 150 anteprime mondiali tra ciclo, motociclo e accessori.

Tutte le novità e i prodotti presentati dagli espositori occuperanno i padiglioni 9-11, 13-15, 18, 22-24. L’enorme numero di richieste di partecipazione a EICMA, da parte di aziende e brand, ha richiesto l’aggiunta di un ulteriore padiglione (PAD.18).

Rispetto al 2015 il numero degli espositori di EICMA 2017 è cresciuto del 14%, arrivando tra diretti e indiretti a 1.626. I metri quadrati della superficie espositiva netta venduta registra un incremento del 14% con un occupato lordo pari a 280.000 mq.

Il 60% degli espositori che partecipano alla 75° edizione dell’Esposizione proviene da circa 40 diversi Paesi al mondo. Numeri che hanno convinto il pubblico ad acquistare per tempo i biglietti di ingresso. La prevendita, infatti, ha registrato un +57% rispetto allo stesso periodo del 2016.

L’Esposizione sempre più internazionale grazie accordi con Harrods e KaDeWe che, con la partnership con Rinascente, collocano Milano come punto di riferimento mondiale del mondo delle due ruote.