Atm: lotta all’evasione tariffaria

tornelli metropolitana
tornelli metropolitana

Prosegue il piano di Atm nella lotta all’evasione tariffaria. Da martedì 31 ottobre, anche nelle stazioni di Sesto Rondò M1, Molino Dorino M1, Sesto Marelli M1 e Porta Romana M3 i tornelli in uscita saranno chiusi con obbligo di convalida del titolo di viaggio, portando a 105 le stazioni interessate dal provvedimento, su un totale di 113 stazioni.

L’impegno dell’Azienda nella lotta all’evasione è sempre maggiore. Infatti, oltre alla chiusura dei tornelli, da settembre sono state potenziate con nuove assunzioni le squadre che si occupano di controlli e di security.

Entro la fine dell’anno la squadra dei controllori arriverà ad un totale di 150 addetti.
Inoltre, dall’inizio di quest’anno le sanzioni sono aumentate del +13,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ogni mese il personale svolge oltre 200 mila controlli e più di 15 mila sanzioni. Ad oggi si registra un tasso di evasione in metropolitana dell’1%.

Per informare i passeggeri, Atm ha predisposto un piano d’informazione che prevede annunci in metropolitana e sui mezzi in superficie, info sul sito web Atm e sul canale Twitter dell’Azienda @atm_informa. Inoltre per il primo periodo saranno presenti Assistenti alla Clientela nelle stazioni coinvolte.