Uccidete Caravaggio

Uccidete Caravaggio
Uccidete Caravaggio

SERGIO BONELLI EDITORE presenta UCCIDETE CARAVAGGIO!

Il 7 settembre, in attesa della mostra milanese dedicata all’artista, la Casa editrice di via Buonarroti porta in libreria e in fumetteria una trepidante avventura firmata da Giuseppe De Nardo e Giampiero Casertano: un viaggio nella vita e nelle opere di un pittore geniale e visionario

Apre all’insegna dell’arte la nuova stagione dei volumi di Sergio Bonelli Editore in arrivo in fumetteria e libreria.

In UCCIDETE CARAVAGGIO!, in uscita il 7 settembre, lo sceneggiatore Giuseppe De Nardo pone infatti al centro della storia, per la prima volta in una rappresentazione a fumetti, il Caravaggio, quel genio visionario amato e detestato, sostenuto e rifiutato, i cui dipinti realistici e crudi e la cui vita dissoluta scandalizzarono i contemporanei. Parallelamente il disegnatore Giampiero Casertano realizza un accurato ritratto d’epoca in grado di coinvolgere il lettore in questa affascinante vicenda.

Il pittore, proprio a partire dal 29 settembre (giorno del suo compleanno), sarà del resto protagonista della mostra Dentro Caravaggio, in programma a Palazzo Reale a Milano, nello stesso luogo in cui l’opera di Caravaggio è stata riscoperta e consacrata nel Novecento grazie agli studi di Roberto Longhi, che nel 1951 gli dedicò una mostra epocale proprio nella medesima sede.

La scena principale di UCCIDETE CARAVAGGIO! è dominata da Pablo Domingo Serrano, uomo di ventura ingaggiato da un cardinale membro dell’Inquisizione, per riportare a Roma la testa di un pittore, condannato a morte per omicidio e fuggito grazie alla complicità di amici potenti. Serrano non sa nulla dell’artista, ma ne segue tracce ben evidenti, i suoi dipinti, che lo conducono a Napoli, a Malta, in Sicilia, di nuovo a Napoli, infine a Porto d’Ercole. Durante questa ricerca itinerante il mercenario rimane sedotto dalla potenza espressiva dei capolavori del Caravaggio, ne scopre l’arte così innovativa e accompagna il lettore stesso in questa folgorante rivelazione.

Il soggetto, colorato da Arianna Florean, inaugurò, nel luglio 2014, la collana “Speciale Le Storie” 1.
Completa il volume la sezione “Il mio Caravaggio”, costituita dal racconto sulla genesi e l’evoluzione del soggetto firmato De Nardo, e dalle riflessioni di Casertano in merito all’ispirazione, alla storia, alla tecnica delle illustrazioni.